LIVE Olimpiadi Tokyo, 22 luglio in DIRETTA: Italia-Australia 0-1 nel softball. Crollano Argentina e Francia nel calcio

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle Olimpiadi di Tokyo 2021. Seconda giornata agonistica dei Giochi: la Cerimonia d’Apertura è in programma domani, ma in Giappone si è già in gara con i tornei di calcio maschile quest’oggi e di softball.

Italia, come ieri, grande protagonista sul diamante della capitale nipponica perché affronterà l’Australia in un match molto importante della fase a gironi: le azzurre, vincitrici del titolo continentale, vorranno dimostrare il proprio valore al cospetto delle oceaniche. Una sfida il cui esito potrebbe essere determinante nel round robin in casa nostrana, visto che le prime quattro squadre ai match per le medaglie.

Di scena poi anche il torneo di calcio maschile e da seguire con attenzione la sfida tra Brasile e Germania che promette scintille per le qualità tecniche dei calciatori e la storia che accompagna questo confronto.  OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE delle Olimpiadi di Tokyo 2021: tutte le notizie di oggi (giovedì 22 luglio) in tempo reale, minuto dopo minuto, con tutti i risultati, per non perdersi davvero nulla.

Foto: LaPresse

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE sulla seconda giornata di gare alle Olimpiadi di Tokyo.

SOFTBALL – Terminata nella nottata italiana la sfida tra gli Stati Uniti e il Canada, con il successo delle campionesse del mondo per 1-0. Americane, dunque, che dopo aver sconfitto l’Italia concedono il bis contro le canadesi.

SOFTBALL – Le padrone di casa del Giappone sconfiggono 3-2 il Messico solo all’extra-end. Una vittoria molto più sofferta del previsto per le nipponiche. Ora alle 8.00 Italia-Australia.

SOFTBALL – Ci siamo, sta per iniziare la sfida tra Italia ed Australia.

SOFTBALL – La pitcher partente dell’Italia sarà, come ieri, Greta Cecchetti. Per l’Australia Kaia Parnaby.

SOFTBALL – VALIDA PER AMANDA FAMA! L’italo-americana corre in prima base.

SOFTBALL – Non è potente lo swing di Piancastelli, che viene eliminata in prima base. Terza eliminazione, termina qui il primo inning dell’Italia. Peccato, occasione non sfruttata.

SOFTBALL – ITALIA-AUSTRALIA 0-0 DOPO IL PRIMO INNING.

SOFTBALL – Filler eliminata al volo. Parnaby, dopo la valida concessa a Fama, non sta concedendo nulla.

SOFTBALL – Anche Giulia Longhi eliminata al volo, inning che se ne sta andando troppo velocemente. Vediamo Laura Vigna.

SOFTBALL – Subito eliminata in prima base Giulia Longhi. Termina il secondo inning offensivo dell’Italia. La mancina Parnaby sta facendo capire poco alle azzurre.

SOFTBALL – Arriva un doppio per Tsitsikronis, che avanza in seconda base. Primo momento veramente difficile per l’Italia.

SOFTBALL – Importantissimo strike-out. Tocca a Tarni Stepto in battuta. L’Australia ha sempre Tsitsikronis in seconda base.

SOFTBALL – Stepto eliminata in prima base, ma Tsitsikronis avanza pericolosamente in terza.

SOFTBALL – Australia in vantaggio. C’è la valida di Wall, che arriva in prima base e, soprattutto, consente a Tsitsikronis di firmare il punto dello 0-1.

SOFTBALL – Warwick eliminata in prima base, terza eliminazione. Australia in vantaggio 1-0 dopo 2 inning.

SOFTBALL – Anche Koutsoyanopulos eliminata in prima base. Parnaby sta dominando ora.

SOFTBALL – Ricomincia il line-up dell’Italia e arriva finalmente una valida con Andrea Howard. Singolo per lei.

SOFTBALL – Non fa male lo swing di Fama, che porta Howard a venire eliminata in seconda base. Termina anche il terzo inning offensivo dell’Italia.

SOFTBALL – Subito eliminata al volo Leah Parry.

SOFTBALL – Cox out in prima base, 2 eliminate per l’Australia. Leigh Godfrey in battuta.

SOFTBALL – Base ball concessa da Cecchetti, Godfrey avanza in prima base.

SOFTBALL – Godfrey eliminata in seconda base, termina qui il terzo inning. Italia-Australia 0-1.

SOFTBALL – Subito eliminata in prima base Emily Carosone.

SOFTBALL – Strike-out subito da Piancastelli, non ci siamo. 2 eliminazioni rapidissime.

SOFTBALL – Filler eliminata al volo. Altro inning offensivo volato via troppo rapidamente.

SOFTBALL – Attenzione adesso a Tsitsikronis, che in precedenza ha realizzato il punto dell’Australia.

SOFTBALL – Tsitsikronis eliminata al volo, 1 out per l’Australia.

SOFTBALL – Forkin eliminata in prima base. 2 out per l’Australia.

SOFTBALL – Stepto eliminata al volo, finisce qui il quarto inning. Italia-Australia 0-1.

SOFTBALL – Niente da fare, Longhi eliminata in prima base. Parnaby continua a farci malissimo.

SOFTBALL – Vigna eliminata al volo. Già 2 out per l’Italia, ancora una volta con una rapidità allarmante.

SOFTBALL –

SOFTBALL – Ora Beatrice Ricchi, che sostituisce Marta Gasparotto.

SOFTBALL – Ricchi eliminata in prima base. Si chiude anche il quinto inning offensivo delle azzurre. Parnaby è un rebus che le azzurre non riescono proprio a risolvere.

SOFTBALL – Wall eliminata in prima base. Ora Warwick in battuta.

SOFTBALL – Immediata eliminazione in prima base per Warwick.

SOFTBALL – Anche Parry eliminata in prima base, 3 out. Termina il quinto inning: Italia-Australia 0-1.

SOFTBALL – E ARRIVA LA VALIDA! Koutsoyanopulos in prima base! Crediamoci!

SOFTBALL – Bount di sacrificio di Howard, che viene eliminata in prima base, ma consente a Koutsoyanopulos di arrivare in seconda.

SOFTBALL – Purtroppo Fama eliminata in prima base. 2 out per l’Italia e Carosone in battuta.

SOFTBALL – Niente da fare, lo swing di Carosone non produce effetti: l’italo-americana viene eliminata in prima base. Termina anche il penultimo inning offensivo per l’Italia. A questo punto serve un miracolo, ma non è impossibile.

SOFTBALL – Cox eliminata in prima base.

SOFTBALL – Valida di Godfrey, Longhi poteva fare qualcosa in più in difesa.

SOFTBALL – Porter eliminata al volo, 2 out. Ora la temibile Tsitsikronis.

SOFTBALL – Godfrey prova la ‘rubata’, ma viene eliminata in seconda base. 3 out. Manca un inning, all’Italia serve un’impresa per ribaltare questa partita. Ma il softball è strano, mai dire mai…

SOFTBALL – Piancastelli subito eliminata al volo, Australia ad un passo dalla vittoria.

SOFTBALL – Gira a vuoto Filler, strike-out. 2 out.

SOFTBALL – VALIDA! Siamo ancora in corsa! Longhi in prima base! Ora Laura Vigna.

SOFTBALL – Patrizia Marrone sostituisce Giulia Longhi in prima base.

SOFTBALL – Fabrizia Marrone sostituisce Giulia Longhi in prima base.

SOFTBALL – 2 ball e 2 strike. Marrone ruba una base e va in seconda. E’ un’Italia che lotta!

SOFTBALL – BASE BALL! Vigna avanza in prima base, Marrone sempre in seconda.

SOFTBALL – BASE SU BALL! Vigna avanza in prima base, Marrone sempre in seconda.

SOFTBALL – L’Australia cambia la lanciatrice. Fuori Parnaby, dentro Ellen Roberts, 29 anni.

SOFTBALL – In battuta Marta Gasparotto. Qui si decide tutto.

SOFTBALL – Strike-out. Finisce qui, terza eliminazione. Italia-Australia 0-1.

SOFTBALL – In classifica troviamo al comando Giappone e Usa con 2 vittorie, seguite da Australia e Canada a 1, mentre Messico e Italia restano a 0.

SOFTBALL – Si complica la corsa alla finalina per il bronzo. A questo punto le azzurre dovranno battere Messico e Canada. Nel nord-americane, tuttavia, appaiono più forti. Esiste anche la possibilità che le azzurre sconfiggano il Messico e che le centro-americane, a loro volta, superino l’Australia. Staremo a vedere.

CALCIO – Sorpresa nella gara inaugurale del Gruppo C. L’Egitto blocca una super potenza come la Spagna sullo 0-0, giocando una partita impeccabile sul piano difensivo. Troppo sterili le Furie Rosse. Le due formazioni salgono quindi ad un punto in attesa della sfida tra Argentina e Australia delle 12.30.

CALCIO – Scorpacciata del Messico all’esordio nel girone A al Tokyo Stadium! El Tricolor batte 4-1 la Francia e vola in testa al girone in attesa dell’esordio dei padroni di casa del Giappone contro il Sudafrica. Dominio totale del Messico che vince grazie ai gol di Vega, Cordova, Antuna e il sigillo finale di Aguirre in pieno recupero. A nulla vale il gol di Gignac del momentaneo 2-1: i transalpini torneranno in campo domenica contro il Sudafrica per giocarsi le chance di qualificazione!

CALCIO – A partire con il piede giusto nel Gruppo B è la Nuova Zelanda. La nazionale di Danny Hay batte la Corea del Sud per 1-0 grazie alla rete al 70′ di Chris Wood, veterano della squadra e attaccante in Premier League del Burnley. Le due squadre torneranno in campo domenica per la seconda giornata, più tardi debutteranno invece in questo raggruppamento Honduras e Romania (ore 13.00).

CALCIO – La Costa d’Avorio non sbaglia all’esordio nel girone D! In attesa del remake della finale di 5 anni fa tra Brasile e la Germania, sono gli africani a prendersi la vetta del gruppo vincendo per 2-1 contro l’Arabia Saudita. La Costa d’Avorio viene trascinata da Franck Kessie che al 66′ ha raddoppiato dopo il pareggio di Aldawsari a seguito dell’autogol di Alamri avvenuto nel primo tempo. Match molto acceso considerando il rigore negato dal VAR ai sauditi e l’espulsione di Doumbia. Alla prossima giornata, Kessie e compagni giocheranno contro il Brasile campione in carica.

CALCIO – Il gruppo C regala altre sorprese con l’Argentina che viene battuta per 2-0 dall’Australia. Partita che si apre subito con il vantaggio dell’ala australiana Wales dopo il quarto d’ora, espulso Ortega per l’Argentina nel finale di primo tempo. Nella ripresa Marco Tilio con un bel tiro da fuori chiude la contesa. Argentina che ora affronterà l’Egitto domenica 25 Luglio alle 9.30 italiane, mentre l’Australia incontra la Spagna sempre nel corso della stessa giornata alle 12.30.

CALCIO – I padroni di casa del Giappone non sbagliano all’esordio nel gruppo A. Al Tokyo Stadium la Nazionale del Sol Levante del selezionatore Hajime Moriyasu supera 1-0 il Sudafrica di David Notoane. Decide un goal della stellina giapponese Takefusa Kubo, attaccante classe 2001 di proprietà del Real Madrid, l’ultima stagione in prestito al Getafe. Il Giappone tornerà ora in campo domenica 25 luglio alle ore 13.00 italiane, affrontando il Messico. Il Sudafrica se la vedrà invece con la Francia alle 10.00 a Saitama in un match da dentro-fuori.

 

CALCIO – Successo per la Romania nel penultimo match di giornata! La formazione di Mirel Radoi ha superato 1-0 l’Honduras grazie all’autogol al 45’ di Oliva e si è portata in testa al Gruppo B a pari punti con la Nuova Zelanda. Il risultato non rispecchia quella che è stata la partita, l’Honduras ha infatti dominato in lungo e in largo, ma nonostante 17 tiri, di cui 5 in porta, non è riuscito a sbloccare il risultato.

CALCIO – Il Brasile esordisce con una vittoria nel gruppo D a Yokohama, nel remake della finale di Rio 2016. I campioni in carica superano 4-2 una Germania arrivata in Giappone priva di grandi nomi oltre che di molti elementi dell’Under 21 laureatasi campione d’Europa lo scorso giugno a Lubiana. Nel primo tempo uno scatenato Richarlison, reduce dalla Copa America con la Nazionale Maggiore, realizza una tripletta nei primi 30 minuti (7′, 22′, 30′), nella ripresa i tedeschi reagiscono trovando prima il 3-1 con il fuori-quota Amiri, poi anche il goal che minimizza con il neo-entrato Ache a 7′ dal termine nonostante l’inferiorità numerica (espulsione di Arnold al 63′). Nel recupero è Paulinho in contropiede a chiudere i giochi con il definitivo 4-2.

CALCIO – Il Brasile esordisce con una vittoria nel gruppo D a Yokohama, nel remake della finale di Rio 2016. I campioni in carica superano 4-2 una Germania arrivata in Giappone priva di grandi nomi oltre che di molti elementi dell’Under 21 laureatasi campione d’Europa lo scorso giugno a Lubiana. Nel primo tempo uno scatenato Richarlison, reduce dalla Copa America con la Nazionale Maggiore, realizza una tripletta nei primi 30 minuti (7′, 22′, 30′), nella ripresa i tedeschi reagiscono trovando prima il 3-1 con il fuori-quota Amiri, poi anche il goal che minimizza con il neo-entrato Ache a 7′ dal termine nonostante l’inferiorità numerica (espulsione di Arnold al 63′). Nel recupero è Paulinho in contropiede a chiudere i giochi in favore dei verde-oro con il definitivo 4-2.

CALCIO – Ecco i risultati delle partite di giornata:

Messico-Francia 4-1 (gruppo A).

Giappone-Sudafrica 1-0 (gruppo A).

Nuova Zelanda-Corea del Sud 1-0 (gruppo B).

Honduras-Romania 0-1 (gruppo B).

Egitto-Spagna 0-0 (gruppo C).

Argentina-Australia 0-2 (gruppo C).

Costa d’Avorio-Arabia Saudita 2-1 (gruppo D).

Brasile-Germania 4-2 (Gruppo D).

CALCIO – Il Brasile esordisce con una vittoria nel gruppo D a Yokohama, nel remake della finale di Rio 2016. I campioni in carica superano 4-2 una Germania arrivata in Giappone priva di grandi nomi oltre che di molti elementi dell’Under 21 laureatasi campione d’Europa lo scorso giugno a Lubiana. Nel primo tempo uno scatenato Richarlison, reduce dalla Copa America con la Nazionale Maggiore, realizza una tripletta nei primi 30 minuti (7′, 22′, 30′), nella ripresa i tedeschi reagiscono trovando prima il 3-1 con il fuori-quota Amiri, poi anche il goal che minimizza lo svantaggio con il neo-entrato Ache a 7′ dal termine nonostante l’inferiorità numerica (espulsione di Arnold al 63′). Nel recupero è Paulinho in contropiede a chiudere i giochi in favore dei verde-oro con il definitivo 4-2.

Grazie a tutti per averci seguito durante questa giornata. L’appuntamento è per stanotte: alle 01.30 andranno in scena le prime batterie del canottaggio, alle 02.00 il ranking round di tiro con l’arco femminile, alle 06.00 il ranking round di tiro con l’arco maschile. Poi alle ore 13.00 la Cerimonia d’Apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tiro con l’arco, Mauro Nespoli: “Ho le carte in regola per giocarmela con chiunque. Non ci sono atleti cuscinetto”

Giovanni Malagò presenta Casa Italia: “Spero in tanti medagliati azzurri”