Giro d’Italia donne 2021, doppietta di Wiebes a Mortegliano, terza Maria Vittoria Sperotto. Van Der Breggen in rosa

Un’altra doppietta al Giro d’Italia donne 2021. Dopo Emma Van Der Breggen e Marianne Vos, si iscrive alla lista anche la giovanissima Lorena Wiebes, che vince l’ottava tappa della trentaduesima edizione della Corsa Rosa da San Vendemiano a Mortegliano (129.4 chilometri).

L’atleta del Team DSM si è imposta in volata su Emma Norsgaard (Movistar Team), mentre l’azzurra Maria Vittoria Sperotto (A.R. Monex Women’s Pro Cycling Team) si prende il gradino più basso del podio.

Una frazione ‘di trasferimento’ per la carovana, senza difficoltà altimetriche; dopo più di un’ora di corsa, è Anastasia Carbonari (Born To Win) ad accelerare e a lei si accodano la sua compagna di squadra Natalia Stuenika e Giorgia Vettorello (Top Girls Fassa Bortolo). Le tre raggiungono un massimo di 3’15’’ sul gruppo maglia rosa ai -50 dal traguardo, ma all’ingresso del circuito finale il plotone si mette a tirare, con Movistar e Team DSM a chiudere il gap ai 6 chilometri dall’arrivo.

Tutto è apparecchiato per la volata ed è la Movistar a fare l’andatura fino all’ultimo chilometro, poi la DSM prende la testa del gruppo e lancia la Wiebes, che vince in maniera regale con più di una bicicletta di vantaggio sulla Norsgaard. In classifica generale rimane saldamente in testa Anna Van Der Breggen (SD Worx), con 2’55’’ di vantaggio sulla compagna di squadra Ashleigh Moolman e 3’07’’ su Demi Vollering, sempre della SD Worx. Migliore azzurra Erica Magnaldi, sesta a 6’39’’.

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Europei, Inghilterra sicura di battere l’Italia. “Siamo superiori, azzurri attori”. E i book-makers per le scommesse…

Giro d’Italia donne 2021, due squadre lasciano la Corsa Rosa per alcune positività