Beach volley, Olimpiadi Tokyo. Terza giornata senza sorprese. Domani in campo Lupo/Nicolai

Terza giornata di gare nel torneo di beach volley di Tokyo 2021 e ancora poche sorprese sia in campo maschile che femminile. Giornata caratterizzata dall’insolito “buco” pomeridiano delle due partite che dovevano vedere impegnate le coppie ceche, entrambe fermate dalle positività al Covid. Vittorie senza giocare, dunque, per Huberli/Betschart in campo femminile contro Hermannova/Slukova e per Plavins/Tocs tra gli uomini contro Perusic/Schweiner che sperano ancora di poter scendere in campo nell’ultima gara del girone e provare una qualificazione in extremis.

Tra gli uomini la partita del giorno è stata quella tra i campioni del mondo Stoyanovskiy/Krasilnikov e i messicani Gaxiola/Rubio con vittoria soffertissima per i russi con il punteggio di 2-1 (24-26, 21-15, 18-16) al termine di una battaglia epocale caratterizzata anche da diverse proteste da una parte e dall’altra.  I numeri uno al mondo, i norvegesi Mol/Sorum, pur con qualche patema, stavolta hanno vinto e convinto un po’ di più contro gli esperti spagnoli Herrera/Gavira, battuti 2-0 (21-17, 24-22) con girandola di emozioni finale. Tutto facile per l’altra coppia russa, Semenov/Leshukov che ha superato 2-0 (21-14, 21-16) gli australiani McHugh/Schumann che tanto avevano fatto soffrire Mol/Sorum.

Tra le donne vittoria senza patemi per Ana Patricia/Rebecca 2-0 (21-15, 21-9) contro le keniane Makokha/Khadambi, mentre qualche problema in più lo hanno incontrato le tedesche Ludwig/Kozuch vittoriose 2-0 (21-17, 22-20) contro le padrone di casa Ishii/Murakami.

Non sono mancate le battaglie: le statunitensi Claes/Sponcil, al debutto, hanno faticato non poco ad avere ragione con un sofferto 2-1 (21-13, 16-21, 15-11) sulle ex campionesse d’Europa lettoniGraudina/Kravcenoka. Le campionesse del mondo Pavan/Humana Paredes hanno travolto con un secco 2-0 (21-17, 21-13) le tedesche Borger/Sude e si andranno a giocare la vittoria del girone con le svizzere Vergè-Depre/Heidrich che hanno chiuso vincendo una bella sfida con le olandesi Stam/Schoon 2-0 (22-20, 21-18). Questa notte alle 3 Nicolai/Lupo affrontano i giapponesi Gottsu/Shiratori.

Oggi torneo femminile: Claes/Sponcil (Usa)-Graudina/Kravcenoka (Lat) 2-1 (21-13, 16-21, 15-11), Ana Patricia/Rebecca (Bra)-Makokha/Khadambi (Ken) 2-0 (21-15, 21-9), Pavan/Melissa (Can)-Sude/Borger (Ger) 2-0 (21-17, 21-14), Huberli/Betschart (Sui)-Hermannova/Slukova (Cze) 2-0 (21-0, 21-0), Ishii/Murakami (Jpn)-Ludwig/Kozuch (Ger) 0-2 (17-21, 20-22), Vergè-Deprè/Heidrich (Sui)-Stam/Schoon (Ned) 2-0 (22-20, 21-18).

Classifiche. Pool A: Pavan/Humana Paredes, Vergè-Deprè/Heidrich 4; Stam/Schhon, Sude/Borger 2. Pool B: Ross/Klinemann, Lili/Elsa 2; Keizer/Meppelink, Xue/Wang 1. Pool C: Agatha/Duda, Wang/Xia 2; Bansley/Wilkerson, Gallay/Pereira 1. Pool D: Ana Patricia/Rebecca, Claes/Sponcil 2; Graudina/Kravchenoka, Makokha/Khadambi 1. Pool E: Artacho del Solar, Makroguzova/Kholomina 2; Menegatti/Orsi Toth, Lidy/Leila 1. Pool F: Huberli/Betshart 4; Ludwig/Koszuch, Ishii/Murakami 3; Hermannova/Slukova 2.

Oggi torneo maschile: Stoyanovskiy/Krasilnikov (Rus)-Gaxiola/Rubio (Mex) 2-1 (24-26, 21-15, 18-16), Semenov/Leshukov (Rus)-McHugh/Schumann (Aus) 2-0 (21-14, 21-16), Perusic/Schweiner (Cze)-Plavins/Tocs (Lat) 0-2 (021, 0-21), 15 Mol/Sorum (Nor)-Herrera/Gavira (Esp) 2-0 (21-17, 24-22).

Classifiche. Pool A: Mol/Sorum, Semenov/Leshukov 4; Herrera/Gavira, McHugh/Schumann 2. Pool B: Plavins/Tocs, Krasilnikov/Stoyanovsiy 2; Gaxiola/Rubio, Perusic/Schweiner 0. Pool C: Cherif/Ahmed, Crabb/Bourne 2; Rossi/Carambula, Heidrich/Gerson 1. Pool D: Alison/Alvaro Filho, Brouwer/Meeuwsen 2; Lucena/Dalhausser, Azaad/Capogrosso 1. Pool E: Bryl/Fijalek, Evandro/Bruno Schmidt 2; Grimalt/Grimalt, Abicha/Elgraoui 1. Pool F: Kantor/Losiak, Nicolai/Lupo 2; Thole/Wickler, Gottsu/Shiratori 1.

Domani torneo femminile: 2 Ross/Klinemann (Usa)-Lili/Elsa (Esp), 4 Bansley/Wilkerson (Can)-Gallay/Pereira (Arg), 9 Keizer/Meppelink (Ned)-Xue/Wang (Chn), 15 Agatha/Duda (Bra)-Wang/Xia (Chn).

Domani torneo maschile: 3 Gottsu/Shiratori (Jpn)-Nicolai/Lupo (Ita), 5 Alison/Alvaro Filho (Bra)-Lucena/Dalhausser (Usa), 8 Evandro/Bruno Schmidt (Bra)-Abricha/Elgraoui (Mar), 10 Fijalek/Bryl (Pol)-Grimalt/Grimalt (Chi), 13 Thole/Wickler (Ger)-Kantor/Losiak (Pol), 14 Brouwer/Meeuwsen (Ned)-Azaad/Capogrosso (Arg).

Foto Fivb

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, Olimpiadi Tokyo: risultati e classifiche. Brasile-Argentina 3-2 in rimonta, Russia batte USA, Italia ko

Ginnastica, Italia in Finale a squadre alle Olimpiadi: qual è l’obiettivo delle azzurre? Nel 2019 bronzo ai Mondiali…