Tennis, Dayana Yastremska assolta dalle accuse di doping: potrà tornare a giocare

L’ucraina Dayana Yastremska ha motivi per cui rallegrarsi. La tennista dell’Est ha vinto infatti la sua battaglia legale, lontanai dai campi di gioco, relativamente al caso doping che l’ha riguardata.

Una storia molto particolare che merita attenzione. Yastremska era stata sospesa per positività al mestelorone, un anabolizzante, trovato nel suo corpo il 24 novembre 2020; l’ufficializzazione dello stop è arrivata il 7 gennaio 2021. La giocatrice si è sempre dichiarata innocente e la linea difensiva si è basata su una contaminazione da rapporto sessuale con il fidanzato.

Una versione poi messa indubbio secondo quanto riportato poi dal giornalista tedesco Jannik Schneider che aveva ipotizzato, forte di una storia Instagram del boyfriend di fine febbraio, qualcosa di poco edificante: il diretto interessato aveva rivelato che il padre di Yastremska gli avesse chiesto di assumersi la colpa e di sposare la tesi del rapporto sessuale quale causa della contaminazione.

Una versione quella del ragazzo che poi non ha avuto un seguito alla fine della fiera, dal momento che è arrivata l’assoluzione completa e l’ucraina potrà immediatamente tornare a giocare. Riconosciuta la violazione dell’articolo 2.1, ma senza colpe e dunque senza che si debba proseguire con una sospensione dall’attività agonistica. WADA potrà, però, presentare ricorso contro quanto deciso.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Dayana Yastremska

ultimo aggiornamento: 22-06-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tiro con l’arco, ottimi segnali dal settore femminile. Mauro Nespoli secondo nella qualificazione dell’individuale

Equitazione, i convocati dell’Italia per la tappa della FEI Eventing Nations Cup di Strzegom