LIVE Ucraina-Austria 0-1, Europei 2021 in DIRETTA: l’Italia conosce così il proprio avversario agli ottavi

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

20.01 È tutto per la Diretta Live di Ucraina-Austria. Grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima!

20.00 Le pagelle della partita.

UCRAINA: Bushchan 5,5; Karavaev 5,5, Zabarnyi 5,5, Matviienko 6 (85′ Besedin sv), Mykolenko 5; Sydorchuk 5,5; Yarmolenko 6, Shaparenko 6 (68′ Marlos 5,5), Zinchenko 6, Malinovskyi 6 (46′ Tsygankov 5,5); Yaremchuk 5,5.

AUSTRIA: Bachmann 6; Lainer 7, Dragovic 6, Hinteregger 6, Alaba 7; Schlager 7, Laimer 6,5 (72′ Ilsanker 6), Grillitsch 6; Baumgartner 6 (21′ Schopf 6), Sabitzer 7; Arnautovic 6,5 (90′ Kalajdzic sv).

19.55 L’Ucraina ringrazia i propri tifosi. Adesso dovrà solo sperare in un ripescaggio come una tra le quattro migliori terze.

19.53 Triplice fischio! Austria batte Ucraina per 1-0 grazie al gol di Baumgartner al 21′ e affronterà l’Italia agli ottavi di finale!

90+4′ Ilsanker recupera palla per Sabitzer che se ne va sulla sinistra in contropiede, mette in mezzo ma non trova nessuno.

90+2′ L’Ucraina gira il pallone in cerca dell’ultima occasione per far male.

90+1′ Sono 3 i minuti di recupero.

90′ Ufficiale il cambio al posto di Arnautovic.

90′ Tra poco toccherà anche a Kalajdzic: 2 metri di altezza per l’Austria.

89′ Schopf, di prima, serve verso Arnautovic in area di rigore ma Zabarnyi anticipa tutto. È comunque fuorigioco.

88′ YAREMCHUK! Entra in area, angola il destro sul secondo palo che esce di poco!

87′ Cross di Yarmolenko dalla destra, Yaremchuk non trovato. L’Austria difende il vantaggio.

86′ Adesso è Zinchenko a fare il terzino sinistro, proprio come nel Manchester City.

85′ Cambio Ucraina: fuori Mykolenko, dentro Besedin.

84′ L’Austria vorrebbe un fallo di mano dopo il tocco morbido sullo stretto di Arnautovic. Nella propria area di rigore, l’Ucraina libera.

83′ Altro cambio pronto nell’Ucraina.

82′ Mykolenko non riesce a prendere un pallone in profondità sulla sinistra, palla fuori.

81′ Schlager attaccato da Marlos, l’austriaco perde il controllo del pallone vicino il limite dell’area.

80′ Al termine della partita ci sono dieci minuti, l’Austria non sembra voler attaccare più di tanto.

79′ Grillitsch si porta a spasso il pallone e guadagna un fallo, Zinchenko è il colpevole.

78′ Palla dentro di Alaba, ma Dragovic e Schopf non si intendono.

77′ Troppo spazio concesso all’Austria: Sabitzer ci prova da fuori, trova la deviazione.

77′ Alla battuta, cercato Yaremchuk ma l’arbitro fischia un fallo in attacco. Punizione Austria.

76′ Yaremchuk guadagna un calcio di punizione per l’Ucraina, tutti in area.

75′ Grilltsch trova in controtempo Schopf, pallone sul fondo.

74′ Arnautovic in fuorigioco. Riparte l’Ucraina con le squadre che si stanno allargando in mezzo al campo.

73′ Laimer deve uscire, al suo posto Ilsanker.

72′ Laimer a terra, uno tra quelli che ha speso di più in campo.

71′ Lainer serve in profondità, c’è il velo di Arnautovic ma Zabarnyi capisce tutto.

70′ Alaba, da fermo, prova a servire sul secondo palo. Sfera troppo lunga sia per Schlager che per Arnautovic.

68′ Ufficiale il cambio nell’Ucraina: fuori Shaparenko, dentro Marlos.

67′ Grillitsch perde palla, favorisce Sydorchuk che effettua un cross per Yaremchuk. Bachmann allontana.

66′ Cambio in arrivo nell’Ucraina.

64′ Buona copertura di Karavaev sulla fascia sinistra. Ucraina che fatica a creare occasioni.

62′ Austria in vantaggio sui tiri totali per 17-3.

61′ LAINER! Il cross in mezzo viene colpito di testa da Lainer verso la propria porta, Bachmann è reattivo.

60′ Fallo di Schopf, punizione Ucraina dalla sinistra.

59′ Opportunità sprecata per Lainer: il servizio in mezzo è arretrato per Arnautovic.

58′ Tris dell’Olanda, bis di Wijnaldum: 3-0 contro la Macedonia del Nord.

57′ Ancora Schlager dai 30 metri! Conclusione dell’austriaco dopo il tentativo respinto di Schopf.

56′ Yarmolenko affonda e crossa dalla destra, Lainer anticipa Yaremchuk sul colpo di testa.

55′ Nonostante lo svantaggio, i tifosi ucraini si fanno sentire sugli spalti.

54′ Sugli sviluppi, Arnautovic ha provato a ributtarla in mezzo dalla sinistra. Il pallone basso attraversa tutta l’area di rigore.

53′ Fallo di Tsygankov su Lainer, punizione Austria dalla destra.

52′ L’Olanda si porta sul 2-0 contro la Macedonia del Nord: ha segnato Wijnaldum al 51′.

51′ Schlager ci prova da fuori: la conclusione è bassa, parata da Bushchan.

50′ Intanto, sembra stare meglio Baumgartner. Il giocatore austriaco, uscito al 32′, è col ghiaccio sulla testa dopo esser stato protagonista in uno scontro di gioco nel primo tempo.

49′ Hinteregger torna regolarmente in campo, possesso palla Austria.

48′ Hinteregger e Yaremchuk si scontrano nell’area di rigore austriaca. Ha avuto la peggio il giocatore della squadra in maglia rossa.

47′ L’Ucraina guadagna già una punizione. Sugli sviluppi, Sydorchuk non riesce a calciare.

46′ Inizia il secondo tempo!

19.03 Cambio a sorpresa nell’Ucraina: fuori Malinovskyi, dentro Tsygankov.

18.49 Finisce il primo tempo! Austria avanti sull’Ucraina per 1-0 grazie alla rete di Baumgartner al 21′, poi uscito per infortunio.

45+2′ Ucraina in evidente difficoltà quando perde il possesso palla.

45+2′ Ancora l’Austria! Grillitsch calcia da fuori, il pallone respinto arriva a Lainer che dalla destra calcia largo.

45+1′ Dopo l’uscita di Baumgartner, l’Austria si è sistemata con un 4-4-1-1 in fase offensiva, mentre con un 4-4-2 in fase difensiva.

45′ Sono 3 i minuti di recupero per il primo tempo.

44′ Arnautovic è stato anche uno dei protagonisti (ma “indiretti”) dell’Inter del Triplete con José Mourinho in panchina. Solo 3 presenze ottenute.

43′ ARNAUTOVIC, SPIEGACELO! L’Austria riparte in contropiede: Arnautovic, tutto solo in area di rigore, accoglie un traversone di Schopf in profondità ma calcia male davanti la porta!

42′ Sulla fascia sinistra, Lainer ferma Mykolenko in scivolata. L’Ucraina rimane in attacco.

40′ Bushchan al rinvio dal fondo. Cerca anche di far respirare un po’ i suoi.

39′ L’Austria è padrona della partita, Ucraina in confusione.

38′ LAIMER! Tiro a giro sul secondo palo, ma Bushchan ci arriva. Una conclusione lasciata con molta libertà dalla difesa ucraina.

37′ Sponda di Alaba in area, Arnautovic si scontra in area con Bushchan. Botta lieve, si riparte.

35′ Laimer recupera un pallone in mezzo all’area dopo qualche rimpallo proveniente dalla destra, ma viene murato al momento del tiro.

34′ Non un’assenza di poco conto per gli austriaci, che proveranno comunque a conquistare gli ottavi.

32′ L’autore del vantaggio austriaco non ce la fa: al suo posto entra Schopf al suo posto.

31′ Yaremchuk crossa dalla sinistra ma non trova nessuno in area. Poi Sydorchuk commette fallo su Baumgartner, che è costretto a uscire.

29′ OCCASIONE UCRAINA! Shaparenko calcia dalla sinistra ma trova la risposta di Bachmann, sulla ribattuta Yarmolenko non trova il pallone!

27′ Lainer spazza il pallone di Mykolenko sulla sinistra vicino alla bandierina. L’Ucraina vuole rispondere allo svantaggio.

26′ Schlager prova a fare tutto da solo, si infila in mezzo a tre giocatori per vie centrali ma viene fermato senza fallo prima del limite dell’area.

25′ Anche l’Olanda è passata in vantaggio. Contro la Macedonia del Nord ha segnato Memphis Depay al 24′.

24′ Altro cross tentato da Alaba sulla sinistra: Karavaev in angolo.

23′ In questo momento, sarebbe l’Austria ad affrontare l’Italia negli ottavi di finale. Ancora, però, la partita è molto lunga.

22′ Angolo dalla sinistra di Alaba, Baumgartner anticipa Zabarnyi e con i tacchetti batte Bushchan: 1-0!

21′ AUSTRIA IN VANTAGGIO!

20′ Arnautovic viene cercato in profondità ma il pallone viene deviato in angolo.

19′ I due giocatori ricominciano a correre, il gioco prosegue.

18′ Scontro tra Baumgartner e Zabarnyi nell’area di rigore austriaca. Staff medici in campo.

17′ Ancora l’Austria con Alaba. Cross in profondità dalla sinistra in mezzo all’area: né Arnautovic né Dragovic riescono a colpire di testa.

16′ Karavaev regala il pallone ad Arnautovic che calcia da fuori e guadagna una deviazione in angolo da sinistra.

15′ Fallo su Malinovskyi da parte di Laimer, punizione dalla sinistra per l’Ucraina.

13′ Che tocco esterno dell’atalantino Malinovskyi per Shaparenko sulla destra! Ma l’Austria chiude bene.

12′ Laimer cerca lo scatto sulla fascia destra ma viene ostacolato. Pallone che finisce in fallo laterale.

11′ Angolo da destra per l’Austria: è Dragovic a staccare di testa, ma sul fondo. Buon approccio della Nazionale di Foda.

10′ In questa partita, occhi su Yarmolenko, a segno nelle ultime 3 partite con la Nazionale. In caso di gol arriverebbe a 4, un traguardo mai raggiunto in carriera.

9′ Fallo tattico di Baumgartner, adesso l’Ucraina prova a disturbare la difesa austriaca.

8′ Una serie di rimpalli favoriscono Sabitzer, che al volo spara alto centralmente dal limite dell’area avversaria.

7′ In contemporanea, si sta giocando anche Macedonia del Nord-Olanda. Goran Pandev è gioca l’ultima partita della sua carriera.

6′ Buon approccio alla partita degli austriaci. Un paio di opportunità per colpire fin da subito.

5′ Yarmolenko viene servito sulla fascia destra: traversone in mezzo ma su Bachmann.

4′ Fallo in attacco, l’Ucraina riparte.

3′ Schlager va in affondo dalla destra, serve Lainer in mezzo ma viene anticipato da Zinchenko. Angolo Austria.

2′ L’Austria apre il match con il proprio giro palla.

1′ Inizia la partita!

17.58 Tutto pronto a Bucarest, tra poco si inizia.

17.57 Adesso, l’inno ucraino, “Šče ne vmerla Ukraïny”.

17.56 Squadre in campo per gli inni nazionali. Si parte con quello dell’Austria, “Land der Berge, Land am Strome”.

17.55 L’arbitro del match è il turco Cakir, assistito dai connazionali Duran e Ongun. Quarto uomo: Siebert (Ger). Al Var, Irrati (Ita). Gli Avar sono gli spagnoli Sanchez, Prieto e Munuera.

17.50 La partita si gioca alla National Arena di Bucarest, in Romania. Sono ammessi circa 12mila spettatori, ovvero il 30% della capienza totale.

17.45 L’Austria, in data 21 giugno, ha sempre vinto nei 2 precedenti in tornei internazionali. Ai Mondiali del 1978 in Argentina, la vittoria per 3-2 sulla Germania Ovest. Quattro anni dopo, in Spagna nell”82, il 2-0 sull’Algeria, sempre ai Mondiali.

17.40 L’Ucraina, alla terza giornata di un Europeo, ha sempre perso per 0-1. Nel 2012, la sconfitta è arrivata contro l’Inghilterra. Nel 2016, invece, contro la Polonia.

17.35 Tra Ucraina e Austria si sono giocate due amichevoli nella storia: una vittoria casalinga per parte. Nel 2011 vinse l’Ucraina, un anno dopo l’Austria. Entrambe le squadre sono andate a segno, con 4 gol per squadra.

17.10 La formazione ufficiale dell’Austria (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Laimer, Grillitsch; Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic. CT: Foda.

17.05 La formazione ufficiale dell’Ucraina (4-1-4-1): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviienko, Mykolenko; Sydorchuk; Yarmolenko, Shaparenko, Zinchenko, Malinovskyi; Yaremchuk. CT: Shevchenko

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti nella Diretta Live di Ucraina-Austria, partita di calcio valida per la 3a giornata della fase a gironi, gruppo C, di Euro 2020.

Invece, l’Austria di Franco Foda è, di conseguenza, terza nel raggruppamento e vuole tornare a vincere. Al debutto, sconfitta la Macedonia del Nord per 3-1 grazie ai colpi di Lainer, Gregoritsch ed Arnautovic (che oggi rientra dalla squalifica). Poi, il 2-0 subito dall’Olanda nella seconda gara. Chi si qualificherà come seconda del girone, affronterà l’Italia di Roberto Mancini sabato 26 a Wembley, ore 21.

L’Ucraina di Andrij Shevchenko è al secondo posto nel gruppo C a 3 punti, in parità proprio con l’Austria. Anche la differenza reti dice che c’è equilibrio tra le due squadre, e allora si tiene conto dei gol fatti (4 contro 3 per gli slavi). Nella prima partita, l’Ucraina stava per tentare il colpaccio con l’Olanda, favorita del girone poi qualificata, ma ha perso per 3-2. Nella seconda, il 2-1 alla Macedonia del Nord ha ridato animo a questa Nazionale.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Ucraina-Austria, partita di calcio valida per la 3a giornata della fase a gironi, gruppo C, di Euro 2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 18:00. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Italia-Austria, Europei 2021: data, orario, programma, tv ottavi di finale

LIVE Macedonia-Olanda 0-3, Europei 2021 in DIRETTA: doppietta di Wijnaldum nella ripresa. Pagelle e highlights