LIVE Slovacchia-Spagna 0-5, Europei 2021 in DIRETTA: manita spagnola e qualificazione agli ottavi

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

20.03 La DIRETTA LIVE del match fra Slovacchia e Spagna finisce qui. Grazie per averci seguito e a presto per commenti su questi Campionati Europei.

20.01 Queste le pagelle di questo match:

SLOVACCHIA (4-2-3-1): Dúbravka 6; Pekarík 5, Satka 4,5, Skriniar 5, Hubocan 4,5; Kucka 4, Hromada 4 (45′ Lobotka 5,5); Haraslín 5 (68′ Suslov 5,5), Hamsík 5 (90′ Benes s.v.), Mak 5 (68′ Weiss 5,5); Duda 4,5 (45′ Duris 5,5). A disp. Kuciak, Rodak, Valjent, Gregus, Hrosovsky, Hancko, Koscelnik. All. Tarkovic.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simón s.v.; Azpilicueta 6,5 (77′ Adama Traoré 6,5), Eric García 6,5 (70′ Pau Torres 7), Laporte 7, Jordi Alba 7; Busquets 6,5 (70′ Thiago Alcantara 6,5), Pedri 7, Koke 6,5; Sarabia 7,5, Morata 6 (65′ Ferran Torres 7), Gerard Moreno 6,5 (77′ Oyarzabal 6). A disp. De Gea, Sanchez, Marcos Llorente, Gaya, Rodri, Fabian Ruiz, Dani Olmo. All. Luis Enrique 7,5.

19.59 Ci sarà la Croazia per la Spagna agli ottavi di finale, mentre la Svezia affronterà una delle migliori terze.

19.57 Si ritrova la Spagna dopo gli stenti delle prime due giornate. Nonostante un rigore fallito da Morata, gli uomini di Luis Enrique risolvono la pratica con l’autorete tragicomica di Dubravka, le reti di Laporte, Sarabia, Torres e l’autorete di Kucka.

FINISCE QUI! LA SPAGNA BATTE 5-0 LA SLOVACCHIA E PASSA COME SECONDA!

94′ INCREDIBILE, LA SVEZIA TORNA IN VANTAGGIO! Al 94′ arriva la doccia fredda per la Spagna che quindi passerà come seconda e affronterà la Croazia agli ottavi.

92′ E’ stato decisamente illusorio il successo alla prima giornata contro la Polonia per la Slovacchia: da lì in poi si è spenta la luce.

91′ Quattro minuti di recupero decretati dall’arbitro con ormai la partita che non ha più nulla da dire.

89′ Oyarzabal! Si libera bene dalla marcatura di Kucka e poi calcia a lato.

88′ Ottimo inserimento di Traoré! L’esterno del Wolverhampton salta un difensore e viene fermato al momento del tiro.

87′ Davvero deludente la Slovacchia: passiva, poco cattiva e mai pungente in fase offensiva, completamente succube della Spagna.

85′ Ci prova da lontano Sarabia! Non trova lo specchio della porta.

84′ La Spagna arrivando prima giocherebbe quindi martedì prossimo a Glasgow contro una terza. Alla Svezia toccherebbe invece la Croazia.

83′ PAREGGIO DELLA POLONIA! Cambia tutto quindi nel girone: adesso la Spagna sarebbe prima, con la Svezia seconda.

82′ JORDI ALBA! Ottimamente servito il terzino catalano da Pedri, cross teso che taglia tutta l’area piccola, ma non viene raccolto da nessuno.

81′ Ritmi ovviamente blandi in questa fase: la Slovacchia è ad un passo dall’eliminazione, la Spagna è in attesa di notizie da San Pietroburgo per un eventuale pareggio polacco.

79′ Lungo il lancio di Thiago Alcantara verso Oyarzabal: rischiava ancora la Slovacchia che aveva lasciato praterie in campo aperto.

77′ Due cambi nella Spagna: fuori Azpilicueta e dentro Oyarzabal, debutta nel boato generale Adama Traoré subentrando a Gerard Moreno.

76′ E’ rinata la Spagna proprio nel giorno del dentro o fuori, nel quale ogni passo falso poteva essere fatale.

75′ Partono addirittura gli “olé” della Cartuja per salutare ogni passaggio della Spagna, segno del dominio assoluto degli uomini di Luis Enrique sulla Slovacchia.

74′ La UEFA ha registrato l’autogol di Kucka, quindi il secondo in questa partita dopo quello di Dubravka che ha sbloccato l’incontro.

73′ Tiro di Thiago Alcantara che viene rimpallato, pallone che arriva a Pau Torres che colpisce di testa: devia il portiere e poi Kucka tocca in porta.

72′ GOOOOOOOLLLLL!! MANITA SPAGNA!! SEGNA ANCHE PAU TORRES!

71′ Due sostituzioni anche nella Spagna: esce un buon Busquets per Thiago Alcantara e fuori Eric Garcia per l’ingresso di Pau Torres.

69′ Doppio cambio nella Slovacchia: fuori Mak e Haraslin e dentro Weiss e Suslov.

68′ Ottima iniziativa di Sarabia sulla destra: punta Hubocan, lo salta secco e mette in mezzo per Ferran Torres: colpo di tacco che brucia Dubravka e inguaia in maniera definitiva la Slovacchia.

67′ POKER SPAGNA!! 4-0!! FIRMA IL GOL PROPRIO FERRAN TORRES!

66′ Opera il cambio Luis Enrique: fuori Morata e dentro Ferran Torres. Arrivano gli applausi del pubblico della Cartuja dopo i fischi dei giorni precedenti, nonostante il rigore fallito.

64′ Busquets anticipa Hubocan e subisce fallo: grande sostanza e qualità a centrocampo per il grande regista catalano.

63′ Fa correre i secondi e gioca con il cronometro la Spagna che può risparmiare anche qualche energia nell’ultima mezz’ora di partita.

62′ Cambierebbe la situazione in caso di pareggio della Polonia: la Spagna sarebbe prima nel girone, mentre la Svezia passerebbe come seconda.

61′ Intervento falloso di Jordi Alba su Haraslin: ammonito il terzino del Barcellona.

60′ Intanto ci sono stati due gol a San Pietroburgo fra Svezia e Polonia: 2-1 il risultato in favore della squadra di Andersson e Slovacchia sempre più vicina all’eliminazione.

59′ Premiata l’audacia di Luis Enrique che ha deciso di schierare Sarabia anziché Dani Olmo: eccellente la prova dell’esterno offensivo del PSG.

58′ Si libera Jordi Alba sulla sinistra e mette un cross in mezzo che taglia tutta l’area di rigore e trova Sarabia che con il destro verso la porta: palo-gol e palla imparabile per il portiere.

57′ SARABIA!!! 3-0 SPAGNA!!! PARTITA CHIUSA!!!

56′ DURIS! Scatta sul filo del fuorigioco e prova il tiro da posizione defilata: blocca Unai Simon.

55′ Rischia sulla girata Hamsik: non riesce a stoppare il pallone Sarabia e si salva la Slovacchia.

53′ Dopo un pressing più aggressivo nei primi minuti, sembra già essersi calmata la Slovacchia.

52′ Ritmo molto frammentato in questa seconda frazione di gioco: tante interruzioni e inerzia che pende sempre di più dalla parte della nazionale di Luis Enrique.

51′ Skriniar spinge Morata sul lancio in avanti di Azpilicueta da rimessa laterale: punizione Spagna.

50′ Busquets non trova né Gerard Moreno né Morata: si ripartirà dalla rimessa dal fondo in favore della Slovacchia.

48′ Satka si allunga troppo lo stop e rischia di combinare un pasticcio: salva Skriniar spazzando via.

47′ Sembra essere rientrata in campo con un approccio un po’ più garibaldino la Slovacchia in questa seconda frazione di gioco: questa sconfitta va almeno alleggerita in ottica qualificazione.

46′ Due cambi operati da Tarkovic all’intervallo: fuori Duda e Hromada, entrano Duris e Lobotka.

SI RICOMINCIA ALLA CARTUJA! BUON SECONDO TEMPO!

19.03 In questo momento, arrivando al secondo posto nel girone, per la Spagna ci sarebbe la Croazia agli ottavi di finale per una partita che si preannuncerebbe scoppiettante.

19.02 I rigori sbagliati si stanno trasformando in una vera e propria maledizione per la Spagna: ben due in questo Europeo su due calciati e sei negli ultimi nove nelle fasi finali di un Europeo.

18.59 La Svezia ha concluso il primo tempo in vantaggio 1-0 sulla Polonia: con questo risultato la squadra di Andersson sarebbe prima nel girone addirittura a 7 punti, la Spagna seconda a 5, la Slovacchia terza a 3 e la Polonia ultima a 1.

18.56 Dovrà necessariamente cambiare qualcosa Tarkovic nel secondo tempo: è una Slovacchia troppo brutta per essere vera, passiva e mai pericolosa davanti. Da tenere d’occhio anche la differenza reti: in caso di sconfitta troppo pesante sarebbe davvero complesso rientrare fra le migliori quattro terze.

18.53 Dominante la Spagna in questo primo tempo: dal primo all’ultimo minuto i ragazzi di Luis Enrique non hanno mai mollato un centimetro ed hanno schiacciato la Slovacchia nella propria metà campo. Decisivo in positivo e negativo il portiere slovacco Dubravka: prima un rigore parato a Morata, poi un tragicomico autogol ed un’uscita incerta sul gol di Laporte.

FINISCE IL PRIMO TEMPO! LA SPAGNA E’ AVANTI 2-0 SULLA SLOVACCHIA!

49′ Ottimo pallone in profondità di Gerard Moreno per Morata che elude l’intervento del portiere, lo evita e crossa alla grande in mezzo per Laporte che di testa la mette all’incrocio dei pali. Raddoppio meritato per gli iberici.

48′ LAPORTE!!!! GOOOOOLLLLLLLLLLL!!! 2-0 SPAGNA!!! ALTRO ERRORE DI DUBRAVKA!

47′ Buon cross di Sarabia in direzione di Morata che viene anticipato proprio nel momento del colpo di testa da Skriniar.

46′ Quattro minuti di recupero decretati dall’arbitro per il cooling break e il tanto tempo perso al Var.

45′ Fa melina la Spagna che cerca con calma un varco libero. Tenta Koke da fuori, non trovando la porta.

43′ Tanti errori tecnici banali per una Slovacchia deludente in particolar modo in fase offensiva. Ci si aspettava di più dalla nazionale di Tarkovic in questa prima frazione di gioco.

41′ Procede molto più con calma adesso la Spagna: in questo momento i ragazzi di Luis Enrique sarebbero secondi nel girone a cinque punti, due in meno della Svezia prima.

40′ Per la circostanza è stato anche ammonito Busquets.

39′ Haraslin chiude bene su Sergio Busquets e si prende la punizione. Buona la prestazione sinora del centrocampista del Barcellona considerato il fatto che è al rientro dopo l’assenza dovuta al Covid.

38′ Subisce fallo Gerard Moreno: punizione per la Spagna, netta la trattenuta di Kucka.

36′ Duda in fuorigioco sul lancio di Hamsik: in ogni caso l’attaccante slovacco si era mangiato il gol davanti a Unai Simon.

35′ Non riesce ad uscire la Slovacchia: pressione altissima della squadra di Luis Enrique che vuole recuperare ogni seconda palla.

34′ La Spagna ha capitalizzato in maniera un po’ fortunosa la grande mole di occasioni create in questo primo tempo. Di fatto dall’inizio della partita si è giocato ad una porta con la Slovacchia nulla in attacco.

33′ Partita da croce e delizia per Dubravka: straordinario nell’occasione del rigore, pessimo nell’autogol a dir poco tragicomico.

31′ Tiro da fuori di Sarabia che si stampa sulla traversa, il pallone si impenna e Dubravka si rialza, ma anziché spazzare via il pallone in angolo, tocca con la mano, mettendo in porta.

30′ GOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL!!! INCREDIBILE AUTOGOL DI DUBRAVKA! SPAGNA IN VANTAGGIO!

29′ Sarabia mette un pallone irraggiungibile per tutti i compagni, troppo indirizzato verso il portiere.

28′ Romada ha subito fallo sull’assalto di Koke da terra: punizione slovacca e secondi che scorrono inesorabili.

26′ Cooling break a Siviglia: la temperatura è di 30 gradi e i giocatori hanno bisogno di idratarsi.

25′ L’estremo difensore slovacco anticipa Morata in uscita sul calcio d’angolo.

24′ TENTATIVO DI MORATA! Botta da fuori col destro dello juventino: Dubravka in tuffo risponde presente.

23′ Le Furie Rosse ora spingono, stanno cercando il vantaggio in questi minuti, grande sforzo degli uomini di Luis Enrique.

21′ La Svezia è in vantaggio sulla Polonia: in questo momento la Spagna sarebbe qualificata come terza grazie alla differenza reti di zero.

20′ CHE OCCASIONE PER LA SPAGNA! Stavolta il cross è di Azpilicueta: nessuno trova la deviazione, né Morata, né Pedri.

19′ SARABIA! Palla splendida di Pedri da lontano verso il piede di Sarabia: l’esterno del PSG sfiora soltanto al volo!

18′ Continua ad essere lenta e prevedibile la manovra spagnola: non fa difficoltà la Slovacchia ad opporre resistenza.

16′ Subisce un fallo Ondrej Duda a centrocampo: bravo il centravanti slovacco a far salire i suoi con il suo peso offensivo.

15′ Koke trova la deviazione sul suo cross e si prende il calcio d’angolo: con rabbia prova a prendersi il vantaggio la squadra di Luis Enrique.

14′ Ha calciato davvero male il penalty Morata: forte, ma pallone che rimane piuttosto centrale e a mezza altezza. Bravo ad intuire Dubravka.

13′ Continua la maledizione dei rigori per la Spagna: sono sei rigori sbagliati negli ultimi nove calciati alle fasi finali degli Europei.

12′ PARATA DI DUBRAVKA! FALLISCE IL RIGORE MORATA! Secondo rigore di fila sbagliato dopo quello di Gerard Moreno contro la Polonia!

10′ HA DECISO KUIPERS! CALCIO DI RIGORE PER LA SPAGNA! E’ andato troppo lento sul pallone Hromada e anziché calciare il pallone ha calciato il piede di Koke.

9′ La Spagna reclama un calcio di rigore: Koke arriva prima sul pallone ed anticipa Hromada che interviene sulla caviglia del centrocampista spagnolo. L’arbitro decide di andare a vedere il VAR al monitor.

8′ Sarabia scodella in mezzo verso Gerard Moreno: sicuro ancora nella presa Dubravka.

6′ Gerard Moreno si sgancia a sinistra e prova a mettere in mezzo una palla interessante: blocca a terra il portiere Dubravka.

5′ OCCASIONE SPAGNA! Batti e ribatti in area di rigore sul cross di Jordi Alba verso Sarabia: mura Skriniar.

3′ E’ chiaro anche il piano partita della Slovacchia: appena recuperato il pallone, si tenta subito di verticalizzare e di incidere in contropiede.

2′ Intervento irregolare di Jordi Alba su Haraslin e punizione in favore della Slovacchia.

1′ Non snatura le proprie caratteristiche e comincia subito a fraseggiare la Spagna cercando un varco libero.

SI COMINCIA ALLA CARTUJA! BUON DIVERTIMENTO!

17.57 Risuona la Marcha Real sulla Caruja di Siviglia.

17.55 Si comincia con l’inno slovacco.

17.54 La formazione di Luis Enrique, nonostante il 76% di possesso palla contro la Polonia e l’85% contro la Svezia, non è riuscita a sfondare e a trovare la via della rete: sta mancando il giusto cinismo in zona offensiva per capitalizzare la grande mole di gioco creata.

17.51 La Spagna potrà contare sul supporto dei 12000 della Cartuja di Siviglia. Originariamente la sede spagnola di questo europeo era Bilbao, poi per questioni organizzative si è deciso di spostare tutto in Andalusia per favorire l’ingresso del pubblico.

17.48 Cinque anni fa la Spagna si fermò invece contro l’Italia di Antonio Conte agli ottavi di finale. Allo Stade de France furono decisivi i gol di Giorgio Chiellini e Graziano Pellé.

17.45 La Slovacchia nell’ultima rassegna continentale si era piazzata terza nel girone con dentro Galles, Inghilterra e Russia, ottenendo la qualificazione agli ottavi. A quel punto l’allora squadra di Kozak si arrese alla Germania per 3-0.

17.42 La Slovacchia è partita con il piede giusto battendo la Polonia di Paulo Sousa per poi cedere contro la Svezia negli ultimi minuti di partita. Serve almeno un punto alla nazionale di Tarkovic per avere la sicurezza della qualificazione.

17.39 Particolare la scelta di Luis Enrique di escludere Marcos Llorente. Il todocampista dell’Atletico Madrid era stato il migliore della sfida contro la Svezia, ma evidentemente il ct spagnolo ha preferito cautelarsi difensivamente con mosse più conservative.

17.36 La Spagna arriva a questa sfida reduce da due magri pareggi contro la Svezia e la Polonia. Di conseguenza le Furie Rosse sono costrette a vincere per blindare la qualificazione agli ottavi di finale. Con un successo la nazionale di Luis Enrique avrebbe la possibilità di issarsi al primo posto in caso di non vittoria in contemporanea da parte della Svezia.

17.33 Stefan Tarkovic schiera ancora un 4-2-3-1 con Dubravka in porta, Satka-Skriniar coppia difensiva, Hubocan e Pekarik spingono ai lati. Kucka e Hromada sono i mediani, dietro a Duda agiscono Haraslin, Hamsik e Mak.

17.30 Luis Enrique tiene fuori a sorpresa Marcos Llorente e schiera un 4-3-3 in linea con Unai Simon in porta, Garcia e Laporte coppia centrale, Azpilicueta e Jordi Alba sulle fasce. Centrocampo formato da Koke, Busquets e Pedri, il centravanti Morata è supportato ai lati Gerard Moreno e Sarabia.

17.13 Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Slovacchia-Spagna. Sono appena state comunicate le formazioni ufficiali della sfida:

Slovacchia (4-2-3-1): Dúbravka; Pekarík, Šatka, Škriniar, Hubočan; Kucka, Hromada; Haraslín, Hamšík, Mak; Duda. CT: Tarkovič.

Spagna (4-3-3): Unai Simón; Azpilicueta, Laporte, E. García, Alba; Koke, Busquets, Pedri; Gerard Moreno, Morata, Sarabia. CT: Enrique.

La cronaca di Spagna-Polonia

Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Slovacchia-Spagna, match che chiude il Gruppo E degli Europei di calcio 2021 insieme a Svezia-Polonia.

La Spagna si trova con le spalle al muro: dopo due pareggi a denti stretti contro Svezia e Polonia, la nazionale di Luis Enrique deve ottenere i tre punti per volare fra le migliori sedici d’Europa. Nelle prime due partite le Furie Rosse sono apparse imballate soprattutto nella fase offensiva: grande mole di occasioni create, scarso cinismo, con diverse possibilità sbagliate come il rigore fallito da Gerard Moreno contro la Polonia di Paulo Sousa.

La Slovacchia aveva aperto nella maniera migliore la propria rassegna continentale vincendo proprio contro la Polonia per 2-1. Hamsik e compagni sono poi caduti di fronte alla solidità della Svezia. Si tratta quindi di un’ultima giornata di fuoco: la squadra di Stefan Tarkovic è a tre punti, la Spagna a due, la Svezia a quattro e la Polonia a uno. Tutto è aperto e a Siviglia entrambe le formazioni vorranno vincere.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Slovacchia-Spagna, match conclusivo del Gruppo E degli Europei di calcio 2021. Il calcio d’inizio è previsto alle ore 18.00 all’Estadio de la Cartuja di Siviglia, noi ci collegheremo con una mezz’oretta di anticipo per introdurre al meglio questa sfida. Buon divertimento e buon futbol a tutti!

PROBABILI FORMAZIONI

SLOVACCHIA (4-2-3-1): Dubravka; Pekarik, Satka, Skriniar, Hubocan; Kucka, Hrosovsky; Haraslin, Hamsik, Mak; Duda. All. Tarkovic.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Marcos Llorente, Laporte, Pau Torres, Jordi Alba; Thiago, Busquets, Fabian Ruiz; Dani Olmo, Gerard Moreno, Ferran Torres. All. Luis Enrique.

Foto: Lapresse

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

VIDEO Svezia-Polonia 3-2: highlights e sintesi Europei 2021. Decide nel finale Claesson

LIVE Svezia-Polonia 3-2 Europei 2021 in DIRETTA: non basta Lewandoski, la chiude Claesson. Pagelle e highlights.