Basket, i convocati dell’Italia verso il Preolimpico. Chi va e chi viene…. Melli c’è, Belinelli e Datome fuori

Domenica 4 luglio 2021. Una data che l’Italbasket ha già segnato con il circoletto rosso sul calendario. È il giorno della finale del Preolimpico di Belgrado, una partita nella quale la nostra Nazionale vorrà essere in campo per giocarsi un sogno a Cinque Cerchi e tornare alle Olimpiadi dopo 17 lunghissimi anni. Ma quale squadra avrà a disposizione Meo Sacchetti? Chi saranno i dodici in Serbia?

Negli ultimi due giorni Sacchetti ha dovuto prendere atto di alcune pesanti defezioni. In poco tempo, infatti, sia Marco Belinelli sia Gigi Datome hanno comunicato che non giocheranno il Preolimpico a causa di problemi fisici dopo una stagione logorante tra campionato e coppe europee. Sicuramente due assenze pesanti per un’Italia che perde in esperienza e talento e che porteranno Sacchetti a rivedere i suoi piani.

Chi ci sarà è Nicolò Melli. Finiti i playoff NBA con i Dallas Mavericks, il nativo di Reggio Emilia ha sposato immediatamente la causa azzurra, raggiungendo in ritiro già da questa settimana i compagni e sarà presente anche nell’imminente torneo di Amburgo. Una presenza fondamentale quella di Melli, che sarà il centro titolare dell’Italia e che avrà certamente voglia di mettersi in mostra e riscattare un’ultima stagione in NBA che lo ha visto più tempo in panchina che in campo.

Sempre da oltreoceano ci sarà Nico Mannion. Il giovane play dei Golden State Warriors torna in azzurro dopo aver giocato nelle qualificazioni europee e probabilmente Sacchetti affiderà a lui le chiavi del gioco azzurro. Restando sui giovani, invece, non sarà presente Paolo Banchero, obbligato dalla sua università (Duke) a rimanere in America.

Anche il futuro di Danilo Gallinari è in bilico e dipenderà da quanto andranno avanti gli Atlanta Hawks, che sono attualmente impegnati nella serie con i Philadelphia 76ers (2-2). In caso di qualificazione alla finale di Conference, allora certamente Gallinari non sarà a Belgrado. Un’assenza di Danilo che si aggiungerebbe a quella di Datome, andando a debilitare notevolmente il reparto delle ali, dove a questo punto avrebbe un ruolo fondamentale Achille Polonara, convocato da Sacchetti dopo le due eccellenti stagioni con il Baskonia sia nella Liga spagnola sia in Eurolega.

La sensazione è quella che sarà un’Italia diversa rispetto alle ultime grandi competizioni, ma proprio sull’effetto novità ci punta Sacchetti. La voglia, l’entusiasmo di essere protagonisti anche in Nazionale per molti giocatori al primo vero torneo in azzurro. La data è già fissata ed il 4 luglio è sempre più vicino.

Credit Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Russia-Finlandia 1-0, Europei calcio 2021: Miranchuk decide la sfida, gruppo B apertissimo

VIDEO Russia-Finlandia 1-0, highlights, gol e sintesi Europei 2021: Miranchuk decide la partita