Volley, Trento vuole riprendersi l’Europa! Battaglia durissima con lo ZAKSA, Finale di Champions League a Verona

Trento vuole prendersi l’Europa ed è pronta per la battaglia campale contro lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle, in programma questa sera (ore 20.30) all’AGSM Forum di Verona. I dolomitici si presentano in ottima forma: hanno sì perso la semifinale scudetto contro Civitanova (3-1) nella serie, ma hanno avuto tutto il tempo necessario per prepararsi all’appuntamento più importante della stagione (ben 24 giorni senza incontri ufficiali). I ragazzi di coach Angelo Lorenzetti avranno il vantaggio di giocare in un palazzetto amico, anche se sugli spalti non potranno usufruire del sostegno dei propri tifosi visto che l’evento sarà a porte chiude a causa dell’emergenza sanitaria.

L’Itas si è resa protagonista di un cammino impeccabile nella massima competizione continentale, vincendo il proprio girone, eliminando agevolmente il Berlino ai quarti e poi firmando un’autentica impresa contro Perugia in una semifinale titanica. La Finale di Champions League è il giusto premio per questa squadra, che ha incominciato male l’annata agonistica ma che poi è riuscita a ingranare e a rendersi eccellente protagonista quando contava davvero. L’obiettivo più importante è ora a un passo, ma davanti c’è l’arcigna formazione polacca, giustiziera a sorpresa di due grandi favorite della vigilia come Civitanova e Zenit Kazan.

Va ricordato che gli uomini di Nikola Grbic, vecchia conoscenza del nostro campionato e che con Trento vinse il primo scudetto e la prima Champions League, si stanno leccando le ferite dopo aver perso nettamente la loro finale scudetto contro il Wegiel e dunque si presentano in Italia con grande voglia di rivalsa. Trento ha vinto la Champions League per ben tre volte consecutive nella sua storia (2009, 2010, 2011) e ha perso l’atto conclusivo nel 2016, mentre lo ZAKSA non si è mai spinto fino a questo punto della competizione (una compagine polacca non ha mai vinto il torneo). Ben otto precedenti tra le due società, i gialloblù sono avanti 5-3 (gli ultimi nella fase a gironi del 2018, persi entrambi al tie-break).

LIVE Trento-ZAKSA Kedzierzyn, Finale Champions League volley in DIRETTA: orario e programma

Trento si mette nelle mani del regista Simone Giannelli, dell’opposto Nimir Abdel-Aziz, degli schiacciatori Ricardo Lucarelli e Alessandro Michieletto (e Dick Kooy), dei centrali Srecko Lisinac e Marko Podrascanin. Dall’altra parte della rete spiccano il palleggiatore Benjamin Toniutti, il bomber Lukasz Kazczmaek, i martelli Kamil Semeniuk e Aleksande Sliwka, i centrali David Smith e Jakub Kochanowski. La compagine italiana è sulla carta favorita, ha una rosa più talentuosa e dotata, ma dall’altra parte della rete c’è una squadra senza grossi nomi a livello individuale ma che punta tanto sul gruppo e sulla solidità.

Foto: CEV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, GP Portogallo 2021: Red Bull e Mercedes per la pole, attenzione alle Rosse

Masters1000 Madrid, il tabellone di Jannik Sinner: esordio con Pella e ottavo con Nadal per l’altoatesino