Rugby, Italia: Kieran Crowley è il nuovo ct azzurro

La notizia era nell’aria da un po’ di tempo e ormai mancava solo l’ufficialità. Questa è arrivata questa mattina da Venezia, dove si è tenuta la conferenza stampa della Federazione Italiana Rugby che ha annunciato il nuovo staff della nazionale maschile. Ed è il tecnico della Benetton Treviso Kieran Crowley il nuovo ct azzurro.

Con Crowley nello staff dell’Italrugby arriva anche Andrea Moretti, lui sponda Zebre, che andrà a ricoprire il ruolo di allenatore della mischia al posto di Ciccio De Carli. Restano, invece, nello staff sia Corrado Pilat sia Marius Goosen. Per Franco Smith, ct uscente, invece un ruolo più manageriale visto che diventa il nuovo responsabile Fir per l’alto livello.

“Siamo un movimento in difficoltà, sicuramente dal punto di vista dei risultati sportivi. Attorno a noi c’è comunque tanta aspettativa, anche dai nostri partner del Sei Nazioni che sono fiduciosi che potremo raggiungere i livelli che noi, ma anche loro, vogliamo. Se lavoreremo bene e faremo dei risultati non troveremo certo degli ostacoli per rimanere all’interno del torneo e, anzi, per crescere ancora” le parole di Marzio Innocenti, presidente Fir. “Con il consiglio federale abbiamo deciso di prendere una strada diversa rispetto ai nostri predecessori, che ci hanno lasciato una situazione difficile. La strada parte da Kieran Crowley che è il nuovo allenatore della nazionale italiana. Una scelta molto meditata, abbiamo considerato anche Michael Bradley, ma la scelta è stata fatta perché Kieran è il profilo d’allenatore che reputiamo sia necessario per la nazionale italiana. È un tecnico che ha sempre allenato bene ovunque è andato, prima con il Canada e poi con la Benetton Treviso, un lavoro che è sotto gli occhi di tutti”.

“Con Franco Smith ci conosciamo da molti anni, un uomo che stimo molto sia come uomo sia come tecnico e che si è trovato in una situazione difficile non per colpa sua. Si è ritrovato in un ruolo dove è stato lasciato troppo solo. O tutti insieme lavoriamo per risolvere i problemi che abbiamo, o non ne usciamo. Franco Smith è il nuovo responsabile dell’alto livello della Federazione Italiana Rugby e lavorerà non solo per l’alto livello della nazionale, del Pro 14 e del Top 10, ma su tutto il territorio, perché l’alto livello parte da ovunque”.

“Con Crowley, che si occuperà anche dell’attacco, arriva anche Andrea Moretti, che si occuperà della mischia. Anche per lui parla il lavoro svolto alle Zebre. Con lui abbiamo confermato Corrado Pilat, altro tecnico che ha lavorato sempre molto bene dove gli è stato chiesto di lavorare e su cui puntiamo molto, così come è stato confermato Marius Goosen. La preparazione atletica, una delle aree più controverse dell’ultimo periodo, resta affidata a Giovanni Sanguin, un preparatore che so che è di grande qualità e con cui ho fatto un patto, perché dimostri quello che sono convinto possa dimostrare. Con lui arriva Flavio Di Giorgio, ex tecnico di Tortu e che lavora con Sofia Goggia e ha lavorato con la nazionale femminile di pallavolo” ha annunciato il presidente Innocenti, che ha annunciato anche Giorgio Morelli, vicepresidente Fir, come dirigente accompagnatore della squadra nazionale, mentre Giovanbattista Venditti sarà il nuovo team manager. “D’ora in avanti la nazionale italiana e le due franchigie di Pro 14 saranno un tutt’uno. Lavoreremo costantemente assieme, con il bene e i risultati della nazionale che devono essere primari per tutti, a partire proprio da Zebre e Benetton Treviso”.

Foto: Ettore Griffoni/LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Andrea Moretti Kieran Crowley Nazionale Italiana Rugby

ultimo aggiornamento: 19-05-2021


Lascia un commento

MotoGP, Valentino Rossi: “Deciderò il mio futuro durante la pausa estiva. Proverò ad esserci anche nel 2022”

Nuoto, Europei 2021: risultati batterie 19 maggio. Federica Pellegrini in scioltezza nei 200 sl, bene Ceccon e Razzetti