MotoGP, risultato warm-up GP Spagna 2021: Zarco il migliore, Morbidelli 6°. Marc Marquez cade ancora, Valentino Rossi 20°

E’ stato il francese Johann Zarco il migliore del warm-up del GP di Spagna, quarto round del Mondiale 2021 di MotoGP. Il centauro transalpino della Ducati Pramac ha ottenuto il best time di 1’37″688 a precedere le due Yamaha Factory dello spagnolo Maverick Vinales (+0″065) e del connazionale Fabio Quartararo (+0″111). C’è da dire che, inizialmente, era stato Vinales a essere accreditato del riferimento, ma evidentemente all’iberico è stato cancellato il tempo per non aver rispettato i limiti della pista.

Resta, comunque, notevole il passo gara scandito dalle due moto di Iwata, con la combinazione soft (anteriore) e medium (posteriore). Da capire in quale maniera l’innalzamento delle temperature in vista della partenza della gara alle 14.00 possa andare a cambiare l’ordine delle cose. Tuttavia, anche in quest’ultimo turno di prove si è compreso come la Yamaha sia in ottima forma sul circuito andaluso.

Nella top-10 troviamo anche il sudafricano Brad Binder (KTM), distanziato di 0″284, davanti al campione del mondo 2020 Joan Mir (Suzuki) a 0″322, Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) a 0″326,  Enea Bastianini (Ducati Avintia Esponsorama) a 0″459, Francesco “Pecco” Bagnaia (Ducati Factory) a 0″460, Aleix Espargaró (Aprilia) a 0″582 e ad Alex Marquez (LCR Honda Castrol) a 0″599. Da sottolineare l’ottimo crono del campione del mondo di Moto2 dell’anno passato in sella a una GP19 non facile da portare al limite qui.

Prosegue, invece, il momento di difficoltà di Marc Marquez e di Valentino Rossi. L’iberico, in sella alla Honda HRC ufficiale, è incappato in una nuova caduta: una perdita d’anteriore in curva-4 e moto devastata. Nessun danno per lui, fortunatamente, ma è chiaro che questo episodio e il 14° tempo finale a 0″723 dalla vetta non hanno regalato un sorriso al campione nativo di Cervera.

Situazione complicata, come detto, anche per il “Dottore”: 20° posto per lui a 1″335 dal leader. Le criticità riguardanti lo sfruttamento delle gomme persistono e per la corsa pomeridiana servirà inventarsi qualcosa per puntare alla zona punti, obiettivo non semplice per il nove volte iridato.

CLASSIFICA WARM-UP GP SPAGNA 2021 MOTOGP

1 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’37.688 6 12 300.0
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’37.753 11 13 0.065 0.065 288.0
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’37.799 5 12 0.111 0.046 289.5
4 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’37.972 10 12 0.284 0.173 288.7
5 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’38.010 10 12 0.322 0.038 288.7
6 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’38.014 10 12 0.326 0.004 288.7
7 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama DUCATI 1’38.147 11 12 0.459 0.133 295.0
8 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’38.148 6 10 0.460 0.001 297.5
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’38.270 6 12 0.582 0.122 290.3
10 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’38.287 5 12 0.599 0.017 290.3
11 6 Stefan BRADL GER Honda HRC HONDA 1’38.335 9 11 0.647 0.048 290.3
12 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’38.338 10 12 0.650 0.003 291.8
13 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’38.354 8 12 0.666 0.016 292.6
14 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’38.411 5 7 0.723 0.057 287.2
15 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’38.531 5 8 0.843 0.120 294.2
16 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’38.552 5 12 0.864 0.021 295.0
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 1’38.611 5 12 0.923 0.059 287.2
18 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 1’38.696 5 10 1.008 0.085 291.1
19 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’38.719 7 10 1.031 0.023 291.8
20 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’39.023 3 11 1.335 0.304 287.2
21 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’39.548 5 12 1.860 0.525 287.2
22 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing DUCATI 1’39.599 10 12 1.911 0.051 292.6
23 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia DUCATI 1’40.011 7 12 2.323 0.412 291.1

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tuffi, sfuma il pass olimpico per Batki-Pellacani nella piattaforma 10 metri sincro

MotoGP, risultati e classifica warm-up GP Spagna: Johann Zarco il più veloce, sesto Morbidelli