LIVE Superbike, GP Aragon 2021 in DIRETTA: Davies firma il miglior tempo nella FP2, 7° tempo per Rinaldi

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Superbike, GP Aragon 2021 in DIRETTA: FP3, superpole e gara in tempo reale

16.10 Grazie a tutti amici di OA Sport per averci seguito in questa prima giornata di azione per il Mondiale Superbike 2021. Appuntamento a domani per le qualifiche e per la race-1. Un saluto a tutti!

16.07 Yamaha insegue dopo aver conquistato il best lap nella FP1. La classifica potrebbe cambiare domani quando in qualifica nessuno potrà nascondersi. Kawasaki e Ducati appaiono superiori in una pista in cui anche Honda potrebbe dire la sua con il padrone di casa Alvaro Bautista.

16.05 Ottimi riscontri da parte degli italiani che domani possono giocarsi tranquillamente la Top10. Settimo posto per Rinaldi, nono per Bassani ed 11° per Locatelli.

16.03 La classifica finale della FP2 per il Mondiale Superbike:

1 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’50.400 17 +0.265 +0.694 +1.093 1’51.626 300 305 1’50.400
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.690 +0.290 14 +0.183 +0.245 +0.803 1’51.360 297 304 1’50.690
3 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’50.780 +0.380 19 +0.369 +0.875 +1.429 1’52.037 300 309 1’50.780
4 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’50.814 +0.414 18 +0.482 +1.049 +7.390 1’58.026 307 309 1’50.814
5 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’51.000 +0.600 14 +0.586 +1.285 +2.203 1’53.514 299 308 1’51.000
6 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’51.037 +0.637 17 +0.530 +1.114 +1.606 1’52.373 297 305 1’51.037
7 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’51.179 +0.779 19 +0.411 +0.970 +1.413 1’51.983 302 304 1’51.179
8 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’51.202 +0.802 22 +3.647 +7.666 +10.106 2’02.092 288 306 1’51.202
9 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’51.231 +0.831 19 +0.729 +1.379 +2.023 1’52.364 306 307 1’51.231
10 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’51.238 +0.838 19 +0.475 +0.877 +1.158 1’51.926 298 303 1’51.238
11 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’51.781 +1.381 21 PIT IN 177 302 1’51.781
12 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 1’51.981 +1.581 15 +0.876 +1.626 +2.297 1’53.155 299 305 1’51.981
13 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’52.061 +1.661 12 +0.511 +0.891 +1.268 1’52.061 300 303 1’52.061
14 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.099 +1.699 16 +1.855 +4.612 +5.306 1’56.154 294 301 1’52.099
15 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’52.238 +1.838 15 +0.890 +1.650 +2.332 1’53.378 291 299 1’52.238
16 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’52.306 +1.906 18 +0.543 +1.191 +1.850 1’52.448 300 309 1’52.306
17 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’52.377 +1.977 3 PIT IN 299 305 1’52.377
18 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’52.444 +2.044 18 PIT IN 269 295 1’52.444
19 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’52.492 +2.092 13 +0.651 +1.207 +1.755 1’52.535 299 303 1’52.492
20 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.594 +3.194 13 PIT IN 290 298 1’53.594
21 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’54.965 +4.565 14 +5.012 +12.340 +13.611 2’05.241 289 297 1’54.965
22 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’55.572 +5.172 17 +1.566 +3.124 +4.459 1’55.942 288 294 1’55.572
23 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’55.741 +5.341 11 +1.574 +3.062 +4.038 1’55.741 282 292 1’55.741

16.00 Bandiera a scacchi! Nessuno sembra in grado di impensierire la Ducati di Davies che precede la Kawasaki di Rea e l’ex teammate Redding.

15.59 Altro parziale interessante per Redding che non riesce a concretizzare il proprio passo nella seconda metà della pista.

15.57 Tornano in pista le BMW, moto completamente riviste rispetto al 2020. La casa bavarese insegue le compagini giapponesi e la Ducati.

15.55 Si migliora Redding nei primi due settori. L’inglese sembra l’unico in grado di attaccare l’ex teammate Davies. Il britannico perde tanto nella parte centrale della pista.

15.55 Terzo crono per Scott Redding che si migliora e si inserisce alle spalle di Rea.

15.53 Chaz Davies resta al comando della graduatoria e nessuno al momento sembra in grado di impensierirlo.

15.51 La classifica aggiornata:

1 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’50.400 10 +0.515 +0.755 +0.965 303 305 1’50.400
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.690 +0.290 10 PIT IN 297 304 1’50.690
3 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’50.814 +0.414 13 PIT IN 303 309 1’50.814
4 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’51.000 +0.600 8 PIT OUT 308 1’51.000
5 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’51.037 +0.637 10 PIT OUT 305 1’51.037
6 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’51.179 +0.779 13 PIT OUT 304 1’51.179
7 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’51.202 +0.802 16 +0.362 +0.934 +1.461 1’52.173 298 306 1’51.202
8 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’51.231 +0.831 13 +0.444 298 306 1’51.231
9 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’51.238 +0.838 12 +0.437 296 303 1’51.238
10 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’51.535 +1.135 13 PIT OUT 309 1’51.535
11 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’51.781 +1.381 15 +0.579 +1.300 +1.889 1’52.741 296 302 1’51.781
12 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 1’51.981 +1.581 9 +0.513 +0.878 +1.340 1’51.981 300 305 1’51.981
13 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.099 +1.699 13 PIT IN 287 301 1’52.099
14 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’52.238 +1.838 10 PIT OUT 299 1’52.238
15 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’52.276 +1.876 7 +0.562 +1.068 298 303 1’52.276
16 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’52.377 +1.977 3 PIT IN 299 305 1’52.377
17 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’52.397 +1.997 13 +0.894 301 309 1’52.397
18 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’52.492 +2.092 10 +0.902 +1.864 +2.556 1’53.533 300 303 1’52.492
19 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’52.955 +2.555 11 +0.552 +0.894 +1.387 13 291 294 1’52.955
20 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.594 +3.194 13 PIT IN 290 298 1’53.594
21 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’55.460 +5.060 10 PIT IN 149 297 1’55.460
22 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’56.434 +6.034 7 PIT IN 283 292 1’56.434
23 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’56.583 +6.183 12 PIT IN 282 292 1’56.583

15.49 Torna in pista che l’americano Gerloff, in forma nella mattinata con la sua Yamaha.

15.47 Chaz Davies al comando! Il britannico strappa al connazionale Jonathan Rea la leadership della classifica generale a meno di 20 minuti dalla conclusione dal termine della sessione.

15.45 Caduta per Ponsson (Yamaha), non ci sono conseguenze per lui. Attenzione intanto a Davies che si sta migliorando nei primi settori del tracciato spagnolo.

15.44 Sono poche al momento le moto in pista e nessuno sembra in grado di attaccare il crono di Rea che detta il passo con il tempo di 1.50.690.

15.41 Yamaha insegue per il momento dopo aver dato spettacolo stamattina. Il caldo potrebbe cambiare le carte in tavola durante il week-end.

15.39 Tornano in pit lane le Kawasaki. Lowes e Rea sembrano in controllo della situazione.

15.36 Rinaldi è al momento il migliore degli italiani al sesto posto. Torna in pista anche Bassani che si trova ottavo, mentre Locatelli è decimo.

15.34 La classifica aggiornata:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.690 5 PIT IN 298 299 1’50.690
2 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’50.814 +0.124 4 PIT IN 299 309 1’50.814
3 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’51.160 +0.470 4 PIT IN 302 305 1’51.160
4 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’51.231 +0.541 5 PIT IN 281 306 1’51.231
5 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’51.535 +0.845 4 PIT IN 304 309 1’51.535
6 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’51.830 +1.140 4 PIT IN 306 306 1’51.830
7 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’51.864 +1.174 4 PIT IN 257 305 1’51.864
8 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’52.067 +1.377 4 PIT IN 302 304 1’52.067
9 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.099 +1.409 4 PIT IN 293 301 1’52.099
10 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’52.166 +1.476 2 PIT IN 300 308 1’52.166
11 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’52.276 +1.586 2 PIT IN 269 303 1’52.276
12 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’52.317 +1.627 3 PIT IN 298 303 1’52.317
13 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’52.377 +1.687 3 PIT IN 299 305 1’52.377
14 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’52.566 +1.876 3 PIT IN 232 309 1’52.566
15 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’52.947 +2.257 3 PIT IN 302 302 1’52.947
16 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’52.955 +2.265 4 PIT IN 290 294 1’52.955
17 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’53.223 +2.533 3 PIT IN 301 303 1’53.223
18 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.636 +2.946 4 PIT IN 248 298 1’53.636
19 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’53.709 +3.019 4 PIT IN 295 298 1’53.709
20 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’55.762 +5.072 4 PIT IN 292 297 1’55.762
21 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’56.575 +5.885 3 PIT IN 271 292 1’56.575
22 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’57.757 +7.067 4 PIT IN 278 290 1’57.757
23 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 0 PIT IN 111 111

15.32 Ricordiamo che domani ci saranno 15 minuti di Superpole e non 30 come consuetudine. Un cambio regolamentare che andremo a scoprire nel dettaglio domani.

15.30 Jonathan Rea è il leader della graduatoria. Il britannico potrebbe conquistare il settimo titolo al termine di questo Mondiale.

15.28 Tutti tornano in azione nella pista che ha accolto anche i test pre-stagionali. Anche gli italiani rientrano, pronti a stupire nei 35 minuti disponibili.

15.25 Green Flag! I protagonisti della Superbike tornano in pista!

15.23 Le barriere di curva 8 sono state riposizionate correttamente. I piloti rimettono il casco e si apprestano a ripartire.

15.20 Aspettiamo una comunicazione della direzione gara. Il sole splende al MotorLand Aragon, circuito che accoglie anche il Motomondiale.

15.18 La sessione a 35 minuti dalla conclusione:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.690 5 PIT IN 298 299 1’50.690
2 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’50.814 +0.124 4 PIT IN 299 309 1’50.814
3 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’51.160 +0.470 4 PIT IN 302 305 1’51.160
4 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’51.231 +0.541 5 PIT IN 281 306 1’51.231
5 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’51.535 +0.845 4 PIT IN 304 309 1’51.535
6 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’51.830 +1.140 4 PIT IN 306 306 1’51.830
7 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’51.864 +1.174 4 PIT IN 257 305 1’51.864
8 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’52.067 +1.377 4 PIT IN 302 304 1’52.067
9 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.099 +1.409 4 PIT IN 293 301 1’52.099
10 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’52.166 +1.476 2 PIT IN 300 308 1’52.166
11 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’52.276 +1.586 2 PIT IN 269 303 1’52.276
12 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’52.317 +1.627 3 PIT IN 298 303 1’52.317
13 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’52.377 +1.687 3 +0.675 CRASH 299 305 1’52.377
14 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’52.566 +1.876 3 PIT IN 232 309 1’52.566
15 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’52.947 +2.257 3 PIT IN 302 302 1’52.947
16 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’52.955 +2.265 4 PIT IN 290 294 1’52.955
17 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’53.223 +2.533 3 PIT IN 301 303 1’53.223
18 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.636 +2.946 4 PIT IN 248 298 1’53.636
19 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’53.709 +3.019 4 PIT IN 295 298 1’53.709
20 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’55.762 +5.072 4 PIT IN 292 297 1’55.762
21 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’56.575 +5.885 3 PIT IN 271 292 1’56.575
22 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’57.757 +7.067 4 PIT IN 278 290 1’57.757
23 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 0 PIT IN 111 111

15.15 La moto di Van der Mark è stata recuperata, tra non molto si dovrebbe ripartire.

15.12 Tutti ai box, bandiera rossa ad Aragon. Prima caduta del Mondiale per Van der Mark che non ha riportato conseguenze. La moto è rimbalzata sulla sabbia ed è finita sulle barriere che ora devono essere riposizionate dai commissari di percorso.

15.10 Caduta per Van der Mark in curva 8. La moto finisce sopra le barriere e la direzione gara decide di sospendere la sessione.

15.08 Axel Bassani! Quarto tempo per l’italiano di Ducati che spicca davanti all’inglese Scott Redding.

15.06 Kawasaki inizia a spingere con i britannici Rea e Lowes. Il #1 ed il #22 del gruppo si collocano rispettivamente in prima e terza piazza al momento. In mezzo a loro spicca lo spagnolo Bautista.

15.05 La classifica aggiornata:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.802 1 -0.008 -0.107 299 299 1’50.802
2 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’51.164 +0.362 1 +0.044 309 309 1’51.164
3 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’51.663 +0.861 1 +0.262 +0.607 +0.793 1’51.663 302 305 1’51.663
4 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’51.900 +1.098 1 +0.229 2 305 305 1’51.900
5 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’51.934 +1.132 1 +0.875 +1.127 +1.213 1’51.934 308 308 1’51.934
6 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.099 +1.297 1 +0.862 301 301 1’52.099
7 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’52.166 +1.364 1 +0.837 304 308 1’52.166
8 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’52.566 +1.764 1 +0.805 309 309 1’52.566
9 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’52.878 +2.076 1 +0.958 +1.560 +1.826 1’52.878 303 304 1’52.878
10 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’52.922 +2.120 1 +0.648 +1.220 +1.367 1’52.922 303 303 1’52.922
11 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’52.955 +2.153 1 +4.596 293 294 1’52.955
12 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.644 +2.842 1 +0.855 +1.621 +2.335 1’53.644 294 298 1’53.644
13 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’53.709 +2.907 1 +1.122 296 297 1’53.709
14 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’54.306 +3.504 1 +0.911 12 302 303 1’54.306
15 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’55.616 +4.814 1 +0.700 10 301 301 1’55.616
16 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’55.939 +5.137 1 +0.481 6 296 305 1’55.939
17 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’56.905 +6.103 1 +1.804 +3.475 +4.618 1’56.905 287 292 1’56.905
18 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’57.074 +6.272 1 +1.923 +3.971 +4.891 1’57.074 292 293 1’57.074
19 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’58.813 +8.011 1 +2.337 +4.555 +6.467 1’58.813 290 290 1’58.813
20 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’58.941 +8.139 1 +5.916 +7.202 +7.798 1’58.941 299 299 1’58.941
21 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 0 PIT IN 111 111
22 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 0 +0.627 +1.030 +1.170 5 299 303
23 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 0 +0.558 +0.933 +0.984 4 304 305

15.03 Primi chilometri per quasi tutti i protagonisti. Attendiamo i riferimenti cronometrici.

15.00 Green flag! Scatta la FP2 del GP d’Aragon per la Superbike!

14.57 Le Ducati non hanno brillato questa mattina per gran parte della sessione. Le moto di Borgo Panigale hanno la possibilità di ben figurare con un’importante rettilineo.

14.55 I protagonisti si preparano per i 40 minuti di azione in Spagna. Ricordiamo che settimana prossima si tornerà subito in pista con una prova ad Estoril, la prima delle due competizioni previste in Portogallo.

14.52 Il turco Toprak Razgatlioglu ha realizzato il best lap nella FP1 negli ultimi minuti. Il centauro della Yamaha sembra in grado di poter insidiare le Kawasaki.

14.49 Il sole splende ad Aragon, circuito che accoglie il primo atto del Mondiale Superbike. Lo spettacolo è assicurato nel circuito del Teruel, la provincia in cui si articola questo moderno impianto.

14.46 La classifica della FP1 di questa mattina:

1 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’49.952 15 166,229 306,8
2 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’50.260 0.308 0.308 14 165,765 312,1
3 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’50.442 0.490 0.182 15 165,491 310,3
4 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’50.498 0.546 0.056 16 165,408 305,9
5 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’50.741 0.789 0.243 15 165,045 305,9
6 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’50.834 0.882 0.093 14 164,906 314,0
7 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’50.842 0.890 0.008 15 164,894 307,7
8 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’50.907 0.955 0.065 15 164,798 312,1
9 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’50.966 1.014 0.059 16 164,710 314,0
10 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’51.049 1.097 0.083 15 164,587 318,6
11 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’51.203 1.251 0.154 17 164,359 308,6
12 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’51.245 1.293 0.042 17 164,297 310,3
13 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’51.285 1.333 0.040 11 164,238 309,5
14 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’51.376 1.424 0.091 18 164,104 302,5
15 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 1’51.428 1.476 0.052 10 164,027 313,0
16 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’51.584 1.632 0.156 18 163,798 310,3
17 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’51.902 1.950 0.318 17 163,332 303,4
18 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’51.952 2.000 0.050 16 163,259 303,4
19 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’52.139 2.187 0.187 14 162,987 304,2
20 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’52.290 2.338 0.151 17 162,768 300,0
21 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 1’55.769 5.817 3.479 6 157,876 301,7
22 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’56.076 6.124 0.307 10 157,459 293,5

14.43 I protagonisti della Superbike si preparano a tornare in pista dopo la prima sessione della stagione. I piloti si preparano per il secondo impegno ufficiale del Mondiale.

14.40 Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della FP2 del Gran Premio d’Aragon, primo atto della Superbike 2021.

11.26 Grazie a tutti amici di OA Sport per averci seguito in questa sessione. Appuntamento a questo pomeriggio per un nuovo turno da non perdere. Un saluto a tutti!

11.24 Il risultato della FP1 del GP d’Aragon per la Superbike:

1 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’49.952 15 166,229 306,8
2 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’50.260 0.308 0.308 14 165,765 312,1
3 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’50.442 0.490 0.182 15 165,491 310,3
4 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’50.498 0.546 0.056 16 165,408 305,9
5 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’50.741 0.789 0.243 15 165,045 305,9
6 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’50.834 0.882 0.093 14 164,906 314,0
7 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’50.842 0.890 0.008 15 164,894 307,7
8 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’50.907 0.955 0.065 15 164,798 312,1
9 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’50.966 1.014 0.059 16 164,710 314,0
10 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’51.049 1.097 0.083 15 164,587 318,6
11 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’51.203 1.251 0.154 17 164,359 308,6
12 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’51.245 1.293 0.042 17 164,297 310,3
13 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’51.285 1.333 0.040 11 164,238 309,5
14 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’51.376 1.424 0.091 18 164,104 302,5
15 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 1’51.428 1.476 0.052 10 164,027 313,0
16 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’51.584 1.632 0.156 18 163,798 310,3
17 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’51.902 1.950 0.318 17 163,332 303,4
18 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’51.952 2.000 0.050 16 163,259 303,4
19 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’52.139 2.187 0.187 14 162,987 304,2
20 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’52.290 2.338 0.151 17 162,768 300,0
21 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 1’55.769 5.817 3.479 6 157,876 301,7
22 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’56.076 6.124 0.307 10 157,459 293,5

11.21 Ottimi segnali quest’oggi da parte di BMW e di Kawasaki, pronte a confermarsi anche nel pomeriggio quando tutti incontreranno delle condizioni simile a quelle della gara.

11.19 Quinto tempo per Michael Rinaldi, nuovo volto ufficiale di Ducati. L’italiano è chiamato a confermarsi nel pomeriggio in una pista che potrebbe favorire la casa di Borgo Panigale visti il lungo rettilineo che porta i protagonisti nell’ultima curva.

11.17 Yamaha inizia con il piede giusto il Mondiale 2021 con Razgatlioglu. Il turco precede Davies e Lowes in un turno che ha visto i protagonisti all’attacco solo nella fase conclusiva.

11.15 Bandiera a scacchi ad Aragon! Attendiamo gli ultimi passaggi sul traguardo.

11.13 Toprak Razgatlioglu svetta in classifica! Il turco di Yamaha firma il best lap della FP1 davanti alla Ducati di Chaz Davies ed alla Kawasaki di Lowes.

11.11 Terzo tempo per Michael Rinaldi! Ottima prestazione per l’italiano che si inserisce alle spalle di Garrett Gerloff (Yamaha) ed Alex Lowes. Scivola quarto il campione del mondo in carica Jonathan Rea.

11.10 Ultimi giri per tutti i protagonisti. Ritornano in pista le due Kawasaki ufficiali.

11.07 Non cambia la graduatoria di una sessione abbastanza stabile. Nessuno appare in grado di attaccare le due Kawasaki ufficiali che al momento si confermano le migliori del gruppo.

11.05 La classifica aggiornata:

1 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’50.498 6 PIT OUT 306 1’50.498
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.834 +0.336 7 +0.289 +0.463 +0.518 1’50.989 309 309 1’50.834
3 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’50.842 +0.344 7 PIT IN 303 307 1’50.842
4 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’50.940 +0.442 5 PIT IN 245 307 1’50.940
5 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’50.953 +0.455 6 +0.590 +1.205 +1.499 1’52.210 307 311 1’50.953
6 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’50.988 +0.490 5 PIT OUT 310 1’50.988
7 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’51.049 +0.551 6 PIT IN 277 316 1’51.049
8 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’51.157 +0.659 6 +0.369 310 310 1’51.157
9 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’51.265 +0.767 7 +0.383 +0.674 306 307 1’51.265
10 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’51.436 +0.938 5 PIT IN 301 306 1’51.436
11 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’51.534 +1.036 6 PIT IN 307 310 1’51.534
12 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’51.777 +1.279 4 PIT IN 308 309 1’51.777
13 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’51.830 +1.332 6 +0.706 +1.202 +1.343 1’51.936 307 310 1’51.830
14 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’52.038 +1.540 6 +0.754 +1.361 +1.785 302 303 1’52.038
15 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’52.062 +1.564 6 +0.745 +1.158 +1.605 308 310 1’52.062
16 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’52.631 +2.133 6 PIT OUT 299 302 1’52.631
17 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.877 +2.379 5 PIT IN 294 302 1’52.877
18 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’53.271 +2.773 6 PIT IN 294 298 1’53.271
19 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.323 +2.825 7 PIT IN 296 298 1’53.323
20 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’55.769 +5.271 6 PIT IN 283 302 1’55.769
21 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 0 PIT IN 263 263
22 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 0 PIT IN 278 278
23 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 0 PIT OUT 291 293

11.03 Scende in pista anche Samuele Cavalieri, un altro italiano da tenere d’occhio insieme ad Alex Bassani ed a Andrea Locatelli.

11.00 Kawasaki e BMW sembrano aver recuperato il margine da Ducati nel lunghissimo rettilineo che conduce i protagonisti nell’ultima parte del circuito.

10.57 Rinaldi mantiene la decima posizione con 938 millesimi di gap dal leader Lowes. Attendiamo una risposta da parte delle Ducati nel proseguo del fine settimana.

10.54 Ricordiamo che come sempre sono due le gare in programma per ogni week-end. A queste due corse si aggiunge la prova di qualifica che stabilisce la griglia per la race-2.

10.51 La classifica aggiornata:

1 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’50.498 6 PIT OUT 306 1’50.498
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.834 +0.336 7 +0.289 +0.463 +0.518 1’50.989 309 309 1’50.834
3 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’50.842 +0.344 7 PIT IN 303 307 1’50.842
4 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’50.940 +0.442 5 PIT IN 245 307 1’50.940
5 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’50.953 +0.455 6 +0.590 +1.205 +1.499 1’52.210 307 311 1’50.953
6 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’50.988 +0.490 5 PIT OUT 310 1’50.988
7 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’51.049 +0.551 6 PIT IN 277 316 1’51.049
8 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’51.157 +0.659 6 +0.369 310 310 1’51.157
9 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’51.265 +0.767 7 +0.383 +0.674 306 307 1’51.265
10 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’51.436 +0.938 5 PIT IN 301 306 1’51.436
11 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’51.534 +1.036 6 PIT IN 307 310 1’51.534
12 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’51.777 +1.279 4 PIT IN 308 309 1’51.777
13 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’51.830 +1.332 6 +0.706 +1.202 +1.343 1’51.936 307 310 1’51.830
14 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’52.038 +1.540 6 +0.754 +1.361 +1.785 302 303 1’52.038
15 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’52.062 +1.564 6 +0.745 +1.158 +1.605 308 310 1’52.062
16 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’52.631 +2.133 6 PIT OUT 299 302 1’52.631
17 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’52.877 +2.379 5 PIT IN 294 302 1’52.877
18 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 1’53.271 +2.773 6 PIT IN 294 298 1’53.271
19 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’53.323 +2.825 7 PIT IN 296 298 1’53.323
20 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’55.769 +5.271 6 PIT IN 283 302 1’55.769
21 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 0 PIT IN 263 263
22 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 0 PIT IN 278 278
23 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 0 PIT OUT 291 293

10.45 Decimo posto per Rinaldi alle spalle dell’inglese Scott Redding. Ducati insegue per il momento le Kawasaki che dettano il passo.

10.42 Alex Lowes detta il passo con il crono di 1.50.498! Secondo tempo per Jonathan Rea davanti alla BMW dell’inglese Tom Sykes.

10.41 Ottavo crono per Rinaldi che inizia il lavoro da ufficiale nel Mondiale con il nono crono. Attenzione a Lowes che si migliora nei primi settori del circuito.

10.39 Alcuni piloti rientrano ai box in un circuito che ha accolto i test pre-stagionali per tutte le formazioni.

10.37 I primi tempi della stagione!

1 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’50.677 2 +7.514 305 305 1’50.677
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’50.834 +0.157 2 +1.676 +2.241 305 306 1’50.834
3 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 1’50.842 +0.165 2 +0.054 +0.111 +0.135 1’50.842 305 305 1’50.842
4 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’50.953 +0.276 2 +0.649 +1.943 311 311 1’50.953
5 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’50.988 +0.311 2 +0.354 +0.421 304 305 1’50.988
6 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’51.120 +0.443 2 +0.291 316 316 1’51.120
7 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’51.456 +0.779 2 +0.150 +0.318 6 303 303 1’51.456
8 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’51.534 +0.857 2 +3.218 +6.314 307 308 1’51.534
9 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 1’51.830 +1.153 2 +0.630 +0.979 307 310 1’51.830
10 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’52.062 +1.385 2 +0.713 309 309 1’52.062

10.37 Alex Lowes è in pista con la seconda delle Kawasaki. Il britannico, fratello di Sam che gareggia in Moto2, si prepara per una nuova annata accanto al connazionale Jonathan Rea.

10.35 Saranno quattro le BMW nel gruppo, moto che ha stupito nei test con degli importanti aggiornamenti. La casa bavarese insegue Ducati, Kawasaki e Yamaha.

10.33 I piloti scendono in pista, attendiamo i primi riferimenti cronometrici del 2021.

10.30 Bandiera verde! Scatta la FP1 del GP d’Aragon per i protagonisti della Superbike!

10.27 Le novità sono tantissime a partire dall’ingresso di Michael Ruben Rinaldi nel team ufficiale Ducati. L’italiano è pronto a confermarsi dopo degli ottimi risultati nel 2020.

10.25 I piloti si preparano per scendere in pista. L’attesa per la Superbike 2021 è finita!

10.23 L’uomo da battere è senza dubbio Jonathan Rea. Il britannico di Kawasaki cerca settimo titolo nella categoria dopo aver dominato la scena nel 2020. L’inglese dovrà vedersela con le Ducati che in questo circuito possono dire la loro.

10.21 Come in MotoGP ci sarà il long lap penalty. La Superbike introduce la norma che ritroveremo in tutte le piste in una precisa curva.

10.19 Il tracciato odierno è il medesimo che viene utilizzato dal Motomondiale per il GP d’Aragon. La pista presenta un lungo rettilineo che, sulla carta, dovrebbe avvantaggiare le Ducati.

10.16 Il calendario del Mondiale Superbike 2021:

21-23 maggio GP Aragon, Motorland Aragon (Spagna)
28-30 maggio GP Estoril, Circuito Estoril (Portogallo)
11-13 giugno GP Made in Italy, Misano (Italia)
2-4 luglio GP Gran Bretagna, Donington
23-25 luglio GP Olanda, Assen
6-9 agosto GP Repubblica Ceca, Autodrom Most
20-22 agosto GP Navarra, Circuito di Navarra (Spagna)
3-5 settembre GP Francia, Magny-Cours
17-19 settembre GP Catalogna, Montmelò (Spagna)
24-26 settembre GP Spagna, Jerez de la Frontera
1-3 ottobre GP Portogallo, Portimao
15-17 ottobre GP Argentina, Villicum
12-14 novembre GP Indonesia, Mandalika (circuito da omologare)

10.12 Sono moltissime le novità alla vigilia di un campionato che inizia dopo una lunghissima pausa invernale. I piloti si preparano a scendere in pista in quel di Aragon, pista che accoglie una prima sfida da non perdere.

10.10 Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti ad una nuova stagione con il Mondiale Superbike. Tra 20 minuti inizia la prima prova libera da Aragon!

Orari del week-endLa grande chance di Michael RinaldiTutti contro Jonathan Rea 

Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live delle prove libere del Gran Premio d’Aragon, primo atto della Superbike 2021. Dopo una lunga pausa invernale tutto è pronto per i primi giri cronometrati della stagione.

Lo spettacolo è assicurato alla vigilia di una stagione in cui tutti cercheranno di impensierire il britannico Jonathan Rea. Il britannico insegue il settimo titolo dopo aver dominato la stagione 2020 con la sua Kawasaki.

Attenzione questo fine settimana al nostro Ruben Michael Rinaldi. L’italiano, nuovo alfiere ufficiale di casa Ducati, ha l’occasione di giocarsi qualcosa di importante in un circuito che potrebbe favorire la moto di Borgo Panigale visto il lunghissimo rettilineo a disposizione che porta i protagonisti all’ultima curva.

Appuntamento alle 11.25 per la Diretta Live della prima sessione ufficiale della Superbike 2021. La seconda sessione sarà invece alle 16.00, come sempre sulla distanza dei 45 minuti. Buon divertimento!

Foto: LPS-Otto-Moretti

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Musetti-Bedene 6-3 7-6, ATP Lione in DIRETTA: “Voglio arrivare al livello di Sinner”. Proiezioni ranking

Superbike, risultato FP2 GP Aragon 2021: Chaz Davies il migliore davanti a Jonathan Rea, Michael Ruben Rinaldi 7°