LIVE Olimpia Milano-Cska Mosca 83-73, Finale 3° posto Eurolega in DIRETTA: l’AX Armani Exchange di Ettore Messina conquista il podio

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

19.23 La nostra diretta live si chiude qui, grazie per aver seguito Olimpia Milano-Cska Mosca su questa pagina, buon proseguimento di serata con la cronaca del match su OA Sport

19.20 Con 14 punti di Vladimir Micov e Sergio Rodriguez, l’Olimpia Milano di Ettore Messina si impone sul Cska Mosca di Dimitris Itoudis e chiude al terzo posto un’Eurolega da 25 vittorie, giocata ad altissimo livello dalla squadra targata AX Armani Exchange. Mercoledì gli uomini di coach Ettore Messina torneranno subito in campo per gara-3 della serie di semifinale scudetto con la Reyer Venezia.

FINISCE COSI’! L’OLIMPIA MILANO CHIUDE AL TERZO POSTO IN EUROLEGA!

83-73 TRIPLA DI SHIELDS!

80-73 Liberi di Lundberg.

80-71 Arresto e tiro a bersaglio di Shields.

78-71 Schiacciata di Kurbanov in contropiede, 42″ sul cronometro, squadre in bonus.

78-69 TRIPLA DI MICOOOOOOOOVVVVVV!!!!!! Time out Cska con poco più di un minuto sul cronometro, l’Olimpia ipoteca il terzo posto in Eurolega per questa stagione.

75-69 Tripla di Lundberg.

75-66 TARCZEWSKI! Inchioda con la mano sinistra dopo il piazzato sul ferro di Rodriguez.

73-66 Penetrazione di Shengelia.

73-64 Rodriguez interrompe il parziale aperto di 6-0 Cska.

71-64 Piazzato di Ukhov, 3’08” da giocare.

71-62 Tripla di Kurbanov dall’angolo che manda su tutte le furie Ettore Messina.

71-59 Leday realizza il libero del tecnico.

Fallo tecnico fischiato a Dimitris Itoudis.

70-59 2/2 Leday, 5’13” da giocare, 3-2 i falli.

Viaggio in lunetta per Zach Leday.

68-59 Bolomboy torna a muovere lo score di Mosca in uscita dal time out.

68-57 Semi-gancio di Shields a bersaglio, +11 Milano, Itoudis va al time out.

Passi di Micov, il Cska recupera il possesso con 6’25” sul cronometro.

Fallo di Antonov sulla partenza di Micov, 7’32” al termine, 2-1 la situazione infrazioni.

66-57 Penetrazione di Shields, massimo vantaggio Milano sul +9.

64-57 Jumper di Moraschini.

62-57 Micov si appoggia al tabellone in entrata per il +5.

INIZIA IL QUARTO E ULTIMO QUARTO!

FINISCE IL TERZO QUARTO!

60-57 Voigtmann da tre.

60-54 Recupero di Rodriguez e Hines sale a due mani sopra il ferro.

58-54 TRIPLA DI RODRIGUEZ!

55-54 2/2 Hilliard, 1’11” sul cronometro.

Fallo di Punter su Hilliard, liberi, anche per lo 0 di Milano si tratta del quarto personale.

55-52 1/2 Hines.

Fallo di Khomenko (il quarto personale) su Hines, liberi.

54-52 Tripla di Voigtmann, 1’37” sul cronometro.

54-49 Recupero di Moraschini che sia fa tutto il campo e appoggia al vetro.

52-49 1/2 Evans, 2’13” per chiudere il terzo quarto.

Fallo di Antonov che manda Evans in lunetta.

51-49 2/2 per il “Chacho” che interrompe l’emorragia dell’Olimpia.

Fallo di Shengelia su Rodriguez, entrambe le squadre in bonus, liberi.

49-49 Schiacciata di Shengelia non contenuto da Hines, parziale di 8-0 Cska ed è di nuovo parità, 4’07” da giocare nel terzo quarto.

49-47 La squadra di Itoudis si riporta ad un solo possesso di svantaggio con due liberi di Shengelia.

49-45 2/2 Voigtmann.

Fallo di Punter che manda in lunetta Voigtmann, Milano in bonus, Mosca lo ha esaurito.

49-43 Piazzato di Hilliard, 5’32” da giocare nel terzo quarto.

49-41 TRIPLA DI RODRIGUEEEEEEEEEZZZZZZZZZZZ!!! Massimo vantaggio Milano sul +8, time out che arriva dalla panchina del Cska.

46-41 1/2 Hilliard.

Fallo di Roll che manda in lunetta Hilliard.

46-40 TRIPLA DI ROLL! 7’00” da giocare.

43-40 1/2 Tarczewski, 7’56” da giocare nel terzo quarto.

Rodriguez trova Tarczewski che subisce il fallo di Shengelia, liberi.

Il danese non chiude il gioco da tre.

42-40 Lundberg, canestro con il fallo subito da Tarczewski.

42-38 Micov in penetrazione chiude con il “cameriere”.

40-38 Penetrazione di Shengelia che raggiunge quota 12.

40-36 Bolomboy si appoggia al tabellone.

INIZIA IL SECONDO TEMPO!

18.23 A tra poco per il secondo tempo di Olimpia Milano-Cska Mosca su OA Sport.

18.20 L’Olimpia Milano chiude avanti di 6 punti sul Cska Mosca all’intervallo della finale per il terzo posto di Eurolega, 20-23 e 20-11 i parziali con gli uomini di Messina che danno una brusca accelerata nel finale di secondo quarto. Top-scorer fin qui Shengelia con 10 punti, il migliore dell’Armani Exchange è Roll con 8.

FINISCE IL PRIMO TEMPO!

40-34 Penetrazione vincente di Lundberg nell’ultimo possesso del primo tempo.

40-32 Micov alza la parabola battendo la marcatura di Kurbanov.

38-32 1/2 per l’altro ex di giornata, 41″ per chiudere il primo tempo.

Fallo di Khomenko sulla partenza di Rodriguez, entrambe le squadre in bonus, liberi.

37-32 RODRIGUEEEEEEZZZZ!!! Tripla del “Chacho”, massimo vantaggio Olimpia, Itoudis va ad un nuovo time out.

Hines manda sul ferro il libero aggiuntivo.

34-32 HINES! L’ex della gara risponde subito con un altro potenziale gioco da tre, fallo di Eric.

32-32 Dentro il libero supplementare.

32-31 Shengelia, canestro con il fallo subito da Leday.

Stavolta è Dimitris Itoudis a fermare la partita con Milano tornata ad avere un possesso pieno di vantaggio.

32-29 TRIPLA di Roll.

Time out che arriva dalla panchina dell’Olimpia, 4’20” al termine del primo tempo.

29-29 Correzione a canestro di Shengelia.

29-27 2/2 Punter.

Fallo di Voigtmann su Punter, Cska in bonus, liberi.

27-27 2/2 Tarczewski, parità.

Fallo di Lundberg su Tarczewski, liberi.

25-27 Ancora Leday, 7’08” da giocare.

23-27 Schiacciata di Voigtmann.

23-25 Piazzato di Leday, 8’08” da giocare prima dell’intervallo lungo, 1-2 i falli.

21-25 1/2 per l’ex Trento.

Fallo di Clyburn che manda in lunetta Moraschini.

20-25 Penetrazione e virata di Hilliard che realizza appoggiandosi al vetro.

INIZIA IL SECONDO QUARTO!

FINISCE IL PRIMO QUARTO!

20-23 1/2 Khomenko, 27″ sul cronometro.

Fallo di Hines che rimanda in lunetta Khomenko.

20-22 Voigtmann cattura un rimbalzo e si appoggia al vetro, 38″ da giocare.

20-20 ANCORA MORASCHINI DA TRE! Assist di Hines.

17-20 2/2 Khomenko.

Fallo di Rodriguez su Khomenko, liberi.

17-18 TRIPLA di Moraschini, sullo scadere dei 24.

Khomenko va al fallo su Evans a centro area, anche Mosca esaurisce il bonus, 2’10” da giocare nel primo quarto.

14-18 2/2 Hilliard, massimo vantaggio Cska.

Fallo a rimbalzo offensivo di Moraschini su Hilliard, Olimpia in bonus, liberi.

Fallo di Hines su Khomenko, Milano esaurisce il bonus con 2’50” sul cronometro.

14-16 Tripla di Shengelia.

14-13 Shields attacca Voigtmann e chiude in rovesciata con la mano destra appoggiandosi al tabellone.

12-13 2/2 Lundberg.

Antisportivo di Roll ai danni di Lundberg, Messina va al primo time out della partita.

12-11 Penetrazione di Shengelia.

12-9 Bolomboy dai cinque metri

12-7 Piazzato di Roll, 5’16” da giocare nel primo periodo.

10-7 Penetrazione di Lundberg.

10-5 ROLL DA TRE! 7’06” sul cronometro del primo quarto, 2-0 i falli.

7-5 Piazzato di Micov.

5-5 Tripla di Kurbanov.

5-2 Penetrazione di Kurbanov e scarico per la schiacciata di Bolomboy.

5-0 TRIPLA di Micov.

2-0 Svitamento di Tarczewski dal post basso.

SI PARTE! PALLA A DUE!

17.28 I QUINTETTI; MILANO: Roll, Micov, Shields, Leday, Tarczewski; CSKA MOSCA: Ukohov, Shengelia, Kurbanov, Bolomboy, Lundberg.

17.25 Cinque minuti alla palla a due del match, in corso il liveshow pre-partita alla Lanxess Arena di Colonia.

17.20 ARBITRI: Juan Carlos Garcia (ESP), Mehdi Difallah (FRA), Uros Nikolic (SER).

17.15 Questo il roster dell’Olimpia Milano per la finale che assegnerà il terzo posto:

17.10 Il Cska ha invece sfiorato un’incredbile rimonta contro l’Anadolu Efes di Ergin Ataman, la compagine russa di coach Dimitris Itoudis è risalita dal 55-71 di fine terzo quarto salvo poi non riuscire a chiudere al meglio nel finale. 86-89 il punteggio finale in favore dei turchi che si giocheranno così il titolo alle 20.30.

17.05 Dopo la dolorosa sconfitta in semifinale con Barcellona (84-82), con l’Olimpia che ha anche avuto tra le mani la tripla della vittoria, mandata sul secondo ferro da Kevin Punter, la squadra di coach Ettore Messina cerca di chiudere con una vittoria che varrebbe il podio nella massima competizione europea.

17.00 Buon pomeriggio e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Olimpia Milano-CSKA Mosca, finale per il etzro posto dell’Eurolega 2021.

Il programma della finale per il terzo postoLa cronaca di Barcellona-Milano 84-82La cronaca di CSKA Mosca-Anadolu Efes 86-89

Buonasera amiche e amici di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di AX Armani Exchange Olimpia Milano-CSKA Mosca, match valido per la finale del terzo e quarto posto della Turkish Airlines Euroleague Basketball 2020-2021.

L’Olimpia Milano di coach Ettore Messina si appresta dunque a chiudere la propria stagione europea, per poi concentrarsi sui playoff di Serie A, con la finale di consolazione della massima competizione continentale per club. In semifinale l’AX Armani Exchange ha accarezzato a lungo il sogno di poter ottenere il pass per la finalissima, arrivando ad avere anche la potenziale tripla della vittoria, mandata però solo sul secondo ferro da Kevin Punter (top-scorer del match con 23 punti. Al termine di una gara sostanzialmente equilibrata a decidere in favore del Barcellona di coach Sarunas Jasikevicius è stato un piazzato di Cory Higgins con 8 decimi sul cronometro per fissare il punteggio finale sull’84-82.

Nella prima semifinale invece il CSKA di coach Dimitris Itoudis (campione in carica) si è arreso all’Anadolu Efes di Ergin Ataman nella riedizione della finale della stagione 2018-2019, allora vinta dai russi. 86-89 lo score finale con enormi brividi finali per la compagine turca. Dopo aver chiuso il terzo quarto avanti 71-55 l’Efes è stato protagonista di un calo che si era già visto nelle due sfide di regular season con il Real Madrid, con il CSKA che dopo essersi riportato a -1 nel finale non è riuscito a gestire al meglio gli ultimi possessi per completare la rimonta.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Olimpia Milano-CSKA Mosca, finale per il terzo posto dell’Eurolega 2021. Palla a due prevista alle ore 17.30 alla Lanxess Arena di Colonia, buon divertimento con la nostra cronaca in tempo reale a partire dalle 17.00.

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Eurolega 2021: l’Olimpia Milano batte il CSKA Mosca e chiude con un fantastico terzo posto

Softball, Serie A1 2021: doppio successo di Pianoro sulla Sestese