LIVE Atalanta-Juventus 1-2, Finale Coppa Italia in DIRETTA: pagelle e highlights. Kulusevski e Chiesa firmano le reti della vittoria bianconera!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DI ATALANTA-JUVENTUS 1-2

23.15 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

23.10 Ecco le pagelle:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 6 (76′ Djimsiti 6), Romero 6.5, Palomino 6; Hateboer 6 (76′ Ilicic 5), De Roon 5.5, Freuler 6.5, Gosens 5.5 (82′ Miranchuk 6); Pessina 6 (68′ Pasalic 6); Malinovskyi 7 (68′ Muriel 6), Zapata 6. All. Gasperini 5.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon 6.5; Cuadrado 7, De Ligt 6, Chiellini 6, Danilo 6; McKennie 6, Bentancur 6.5, Rabiot 6, Chiesa 7.5 (74′ Dybala 6); Kulusevski 8 (82′ Bonucci 6), Ronaldo 5.5. All. Pirlo 7.

23.05 Partita assolutamente spettacolare con varie fiammate da entrambe le parti, dopo le reti nel primo tempo di Kulusevski e Malinovskvi, nel secondo tempo decide Chiesa con l’assistenza del solito Kulusevski.

94′ Fine della partita, Atalanta-Juventus 1-2. I bianconeri conquistano la Coppa Italia!

92′ Ronaldo stanchissimo resta in avanti senza ritornare in difesa.

90′ Ci saranno quattro minuti di recupero.

88′ Fuori Gosens e dentro Miranchuk per l’Atalanta.

86′ Ammonito Freuler per un colpo su Dybala.

84′ Bonucci che non doveva essere disponibile, entra in campo dopo un lavoro fisico.

82′ Fuori Kulusevski e dentro Bonucci per la Juventus.

80′ Giallo per Romero per una manata su Ronaldo.

78′ Muriel da buona posizione, spara fuori il pallone.

76′ Fuori Hateboer e Toloi, per Ilicic e Djimsiti nell’Atalanta.

74′ Ronaldo prova il tiro, pallone fuori.

72′ Fuori Chiesa e dentro Dybala per la Juventus.

70′ Goooooooooooooooool, Chiesaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, rete fantastica dei bianconeri Kulusevski per Chiesa che davanti a Gollini questa volta non sbaglia, Atalanta-Juventus 1-2.

68′ Nella Juventus si scaldano Dybala e Morata.

66′ Dentro Muriel e Pasalic per Malinovskvi e Pessina nell’Atalanta.

64′ Sinistro di Ronaldo che viene smorzato da Romero.

62′ Ronaldo per Chiesa che prova il tiro a giro, palla sul palo!

60′ Chiesa per Kulusevski che trova l’intervento di Gollini.

58′ Si cominciano a scaldare gli uomini delle due panchine.

56′ Tanti falli in questo inizio di ripresa.

54′ McKennie per Ronaldo, l’americano sbaglia completamente il tocco.

52′ Tentativo di Romero che trova il piede di De Ligt, pestone per l’olandese.

50′ Tiro di Pessina smorzato, para Buffon.

48′ Cuadrado per McKennie che di testa non trova la porta.

46′ Inizia la ripresa!

21.55  Partita ad alti ritmi che vede l’iniziale rete di Kulusevski con un tiro a giro perfetto sul secondo palo, pareggia Malinovskyi nel finale di primo tempo con un tiro secco da fuori area.

A tra poco per il secondo tempo!

45′ Fine del primo tempo, Atalanta-Juventus 1-1.

43′ Gooooooooooooooooooool, Malinovskyiiiiiiiiiiiiiiiiii, Hateboer serve Malinovskyi che trova il secondo palo, Atalanta-Juventus 1-1.

41′ Giallo per De Ligt per fallo su Zapata.

39′ Malinovskyi per Palomino che in scivolata non arriva sul pallone.

37′ Malinovskyi ammonito per una trattenuta su Rabiot.

35′ Hateboer di testa chiama alla respinta Buffon.

33′ Molto cinica la Juventus che riesce ad andare in vantaggio al primo tiro in porta.

31′ Gooooooooooooooooooooool, Kulusevskiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, tiro a giro dello svedese che si spegne sul secondo palo, Atalanta-Juventus 0-1.

29′ Tiro di Malinovskyi che su punizione finisce fuori.

27′ Giallo per Chiellini per fallo su Pessina.

25′ Freuler incrocia il tiro, fuori di poco.

23′ Juventus in difficoltà nella fascia destra.

21′ Atalanta che ora spinge per arrivare al vantaggio.

19′ Chiesa si accentra in area di rigore con Ronaldo che parte da sinistra.

17′ Errore di De Ligt di testa che lancia Zapata che viene anticipato da Buffon.

15′ Punizione di Ronaldo che si stampa sulla barriera.

13′ Possesso palla prolungato per la Juventus in questo momento.

11′ Ronaldo che agisce praticamente da unica punta con Kulusevski sul centro destra offensivo.

9′ Partita che viaggia su ritmi altissimi.

7′ Kulusevski supera due uomini e mette in mezzo per McKennie che non controlla.

5′ Gosens per Zapata che si gira che tira, pallone fuori di poco.

3′ Zapata supera De Ligt e mette in mezzo per Palomino che chiama all’intervento Buffon con i piedi.

1′ Inizia la partita!

20.56 Entrano in campo i giocatori, tra poco si parte!

20.53 Mancano cinque minuti all’ingresso in campo dei giocatori.

20.49 Sono 16 i precedenti in Coppa Italia tra Atalanta e Juventus: sei successi bianconeri contro quattro della Dea – sei pareggi completano il quadro.

20.46 L’Atalanta ha vinto l’ultima gara giocata contro la Juventus (1-0 in Serie A): la Dea non ha mai ottenuto due successi consecutivi contro i bianconeri considerando tutte le competizioni, dal 1929/30.

20.43 L’Atalanta ha raggiunto la finale in due delle ultime tre edizioni della Coppa Italia, dopo esserci riuscita solo tre volte in precedenza nella competizione: l’unica vittoria del trofeo risale al 1963, 3-1 in finale contro il Torino.

20.39 La Juventus giocherà la sua 20^ finale di Coppa Italia e finora ha alzato il trofeo in 13 occasioni, entrambi record nella competizione.

20.36 In sei partite giocate in finale di Coppa Italia, l’Atalanta ha segnato soltanto tre reti, tutti nel match secco del 1963 vinto per 3-1 contro il Torino (tripletta di Angelo Domenghini).

20.33 Tutti i gol segnati dall’edizione 2017/18 in avanti in finale di Coppa Italia sono arrivati dal 56° in avanti.

20.29 Andrea Pirlo può diventare il quarto allenatore della Juventus ad alzare la Coppa Italia sia da giocatore che da tecnico, dopo Luis Monti, Carlo Parola e Dino Zoff.

20.26 Gian Piero Gasperini (63 anni, 113 giorni) può diventare il tecnico più anziano di sempre a vincere la sua prima Coppa Italia e in generale il secondo più anziano, dietro a Nereo Rocco (65 anni e 62 giorni nel 1977, al terzo successo con il Milan).

20.23 Gianluigi Buffon può eguagliare Roberto Mancini (sei) come giocatore che ha vinto più volte la Coppa Italia: cinque i successi per il portiere bianconero, uno con il Parma e quattro con la Juventus.

20.19 Duván Zapata è il giocatore che ha segnato più gol alla Juventus considerando tutte le competizioni dal 2016/17 ad oggi: sette in 10 sfide.

20.16 Cristiano Ronaldo ha segnato nove gol nelle ultime 10 finali in tutte le competizioni – tuttavia, è rimasto a secco di reti in tre delle cinque più recenti.

20.13 Ecco le formazioni ufficiali:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Malinovskyi, Zapata. All. Gasperini

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo

20.09 Buonasera e benvenuti alla diretta di Atalanta-Juventus finale della Coppa Italia Tim 2020/21.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale Atalanta-Juventus finale della Coppa Italia Tim 2020/21, bianconeri che vogliono vincere il trofeo mentre Gasperini cerca il suo primo titolo.

Pirlo perde Bonucci per un infortunio al ginocchio e affianca Chiellini a De Ligt, anche se Demiral spinge per giocare titolare. Buffon tra i pali alla sua ultima probabile partita in bianconero, Danilo a sinistra e Cuadrado a destra come terzini, vista la squalifica di Alex Sandro. Kulusevski (più di McKennie) e Chiesa larghi sulle fasce a centrocampo, interni Bentancur e Rabiot, anche se Arthur potrebbe rilevare il francese. Uno tra Morata e Dybala dal primo minuto con Cristiano Ronaldo, favorito l’argentino.

Gasperini dovrebbe proporre Malinovskyi e Pessina dietro al centravanti Zapata, ma scalpita anche Ilicic che vuole tornare titolare. De Roon e Freuler in mezzo al campo, esterni di centrocampo i titolari Hateboer e Gosens, in difesa solita con Djimsiti, Romero e Toloi con tra i pali Gollini. Muriel dovrebbe partire dalla panchina.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Atalanta-Juventus finale della Coppa Italia Tim 2020/21: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 21:00. Buon divertimento!

Foto: Lapresse.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hockey pista, Serie A1 2021: Follonica supera Forte dei Marmi e impatta la serie dopo gara-2

Calcio, Finale Coppa Italia 2021: Juventus-Atalanta 2-1, Kulusevski e Chiesa decisivi nella sfida del Mapei Stadium