Internazionali d’Italia 2021: forfait di Venus Williams e Bianca Andreescu, cambia il tabellone

Due forfait importanti alla vigilia dell’esordio del WTA 1000 di Roma. Gli Internazionali d’Italia perdono due sicure protagoniste, e se per Venus Williams non arriva la sedicesima partecipazione, per Bianca Andreescu il discorso è diverso, dato che deve addirittura ancora esordire al Foro Italico e, a questo punto, lo farà nel 2022.

A causa delle rinunce dell’americana e della canadese, si sono avuti due ripescaggi dalle qualificazioni: le lucky loser sono risultate essere la francese Kristina Mladenovic e la tedesca Laura Siegemund, con l’una che sfiderà la svizzera Belinda Bencic e l’altra l’argentina Nadia Podoroska.

Le modifiche al tabellone riguardano in particolare il posizionamento di alcune teste di serie, dal momento che Andreescu avrebbe occupato il numero 6 con annesso bye al primo turno.

Di seguito la nuova situazione del tabellone, con le modifiche dovute alle assenze e l’ingresso delle qualificate.

WTA 1000 ROMA 2021: IL TABELLONE MODIFICATO

A. Barty (AUS) (1)-bye
M. Trevisan (ITA)-Y. Shvedova (KAZ)
C. Garcia (FRA)-E. Cocciaretto (ITA)
V. Kudermetova (RUS)- E. Mertens (BEL) (14)

M. Sakkari (GRE) (17)-P. Hercog (SLO) (Q)
Y. Putintseva (KAZ)-C. Gauff (USA)
S. Sorribes Tormo (ESP)-C. Giorgi (ITA)
A. Sabalenka (LAT) (7)-bye

S. Kenin (USA) (4)-bye
S. Zheng (CHN)-B. Krejcikova (CZE)
K. Muchova (CZE)-M. Keys (USA)
A. Riske (USA)-I. Swiatek (POL) (15)

G. Muguruza (ESP) (12)-A. Pavlyuchenkova (RUS)
B. Pera (USA) (Q)-T. Zidansek (SLO) (Q)
Q. Wang (CHN)-A. Anisimova (USA)
E. Svitolina (UKR) (5)-bye

Ka. Pliskova (CZE) (9)-bye
A. Sevastova (LAT)-J. Teichmann (SUI)
C. McHale (USA) (Q)-V. Zvonareva (RUS) (Q)
M. Linette (POL)-P. Kvitova (CZE) (11)

J. Konta (GBR) (16)-J. Ostapenko (LAT)
A. Tomljanovic (AUS)-M. Vondrousova (CZE)
A. Kerber (GER)-A. Cornet (FRA)
S. Halep (ROU) (3)-bye

S. Williams (8)-bye
L. Siegemund (GER) (LL)-N. Podoroska (ARG)
P. Martic (CRO)-S. Rogers (USA)
K. Mladenovic (FRA) (LL)-B. Bencic (SUI) (10)

J. Brady (USA) (13)-S. Zhang (CHN)
M. Kostyuk (UKR)-E. Alexandrova (RUS)
D. Kasatkina (RUS)-J. Pegula (USA)
N. Osaka (2)-bye

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio a 5, Serie A 2021: Pesaro, Acqua&Sapone e Came Dosson iniziano con il piglio giusto i playoff

Golf, Rory McIlroy riemerge dalle tenebre e trionfa al Wells Fargo Championship 2021