Basket, Eurolega: l’Olimpia Milano sfida il CSKA per il terzo posto

Una finalina tra grandi deluse, una finalina che vale il terzo posto dell’Eurolega 2020-2021, ma che vede Olimpia Milano e CSKA Mosca arrivare all’appuntamento dopo due semifinali simili, ma diversissime.

Il CSKA ha ceduto 86-89 contro l’Efes in un match dove i turchi hanno dominato per trequarti, prima di alzare troppo il piede dall’acceleratore nell’ultimo periodo e permettere a Clyburn e Hackett di riaprire il match. Alla fine, però, la squadra di Mosca non è riuscita a chiudere il gap e ha dovuto dire addio alla finale. Delusione, dunque, ma anche la consapevolezza che l’Efes è stato nettamente superiore per gran parte del match.

Di contro, invece, Milano si era presentata al cospetto del Barcellona come outsider dichiarato. Due ko su due nella stagione regolare al termine di due sfide vinte nettamente dai catalani mettevano i ragazzi di Ettore Messina in una situazione in cui erano consapevoli della superiorità dell’avversario. Ma per 40 minuti questo divario non si è visto e anche se gli spagnoli hanno provato l’allungo nel primo tempo, nella ripresa le scelte tattiche di Messina hanno pagato e un Kevin Punter ispirato hanno portato il match a giocarsi punto a punto.

A differenza del CSKA, infatti, l’Olimpia ha avuto, proprio nelle mani di Punter, il pallone della vittoria. La tripla non entrata a Kevin ha fatto tutta la differenza del mondo e il canestro di Hilliard ha chiuso il discorso, ma sicuramente Rodriguez e compagni sono usciti dal parquet di Colonia con una consapevolezza nei propri mezzi superiore a quella che avevano 24 ore fa. E con il CSKA Mosca puntare al podio non è irrealistico contro una formazione con cui si sono spartiti le vittorie in stagione regolare.

Credits: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2021, favoriti tappa di oggi Senago-Milano: borsino e stellette. Affini sfida Ganna nella crono finale

Italia-Portogallo, Europei U21: probabili formazioni, orario, programma, tv