Atletica, Italia in trionfo alle World Relays! La 4×400 mista domina, Trevisan e Mangione super

Spettacolare vittoria dell’Italia alle World Relays 2021 di atletica leggera, i cosiddetti Mondiali di staffetta. La 4×400 mista ha trionfato in maniera brillante a Chorzow (Polonia), conquistando una meravigliosa medaglia d’oro dopo che ieri il quartetto azzurro aveva conquistato il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2021, dove questa specialità farà il proprio debutto nel programma a quattro cerchi.

La nostra Nazionale ha fatto saltare il banco dominando la gara dall’inizio alla fine. Edoardo Scotti al lancio è stato impeccabile e ha passato il testimone a Giancarla Trevisan in terza posizione. Ancora una volta, come era successo ieri in batteria, l’azzurra è stata sontuosa e con un finale di forza ha portato l’Italia in testa dopo due giri. Tocca ad Alice Mangione, che allunga repentinamente e si rende protagonista di una frazione in solitaria.

Le donne hanno fatto il vuoto, Davide Re deve soltanto amministrare la situazione con condizioni meteo durissime (temperatura attorno ai 7 °C) e chiude davanti a tutti. L’Italia chiude col tempo di 3:16.60, peggio di ieri a causa proprio delle avverse condizioni meteo. Sul podio il Brasile (3:17.54) e la Repubblica Dominicana (3:17.58).

Foto: COLOMBO/FIDAL

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Mattia Binotto: “Siamo delusi. Strategia sbagliata con Sainz? Eravamo ambiziosi”

F1, la gara da incubo di Carlos Sainz: da 4° a 11°. Ferrari fuori dalla zona punti