Atletica, i qualificati dell’Italia alle Olimpiadi 2021: 17 pass individuali. Spiccano Tamberi, Jacobs e Iapichino

Mancano due mesi alle Olimpiadi di Tokyo 2021, in programma da venerdì 23 luglio a domenica 8 agosto. Il discorso qualificazione per quanto riguarda l’atletica leggera si concluderà soltanto a fine giugno e fino a oggi l’Italia aveva ufficialmente guadagnato “soltanto” i 22 posti con le cinque staffette (4×100 maschile e femminile, 4×400 maschile e femminile, la novità della 4×400 mista). Oggi il Coni ha ufficializzato anche una serie di altri posti per gli azzurri, guadagnati dai nostri portacolori grazie alle prestazioni realizzate nelle finestre di qualificazione, durante le quali hanno raggiunto i cosiddetti minimi richiesti dalla Federazione Internazionale.

Nel prossimo mese si potranno aggiungere anche altri atleti se rispetteranno gli standard richiesti da World Athletics, ma si potrà volare in Giappone anche grazie al piazzamento nel ranking internazionale (ogni specialità prevede un numero massimo di partecipanti, se questo numero non viene raggiunto attraverso i minimi allora si riempie il contingente in base alla graduatoria mondiale che tiene in considerazione piazzamenti e risultati ottenuti nelle varie gare).

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano riporta 17 pass individuale. Spiccano Gianmarco Tamberi (salto in alto), Marcell Jacobs (100 metri), Davide Re (400 metri), Larissa Iapichino (salto in lungo), Luminosa Bogliolo (100 ostacoli), Yeman Crippa (5000 e 1000 metri), Leonardo Fabbri e Zane Weir (getto del peso), Ayomide Folorunso (400 ostacoli). Da segnalare la novità di Emmanuel Ihemeje nel salto triplo. Ci sono poi anche sei posti nella 20 km di marcia (3 per sesso, ad esempio vedremo sicuramente Antonella Palmisano), 3 nella 50 km di marcia, 3 nella Maratona maschile. Di seguito i qualificati dell’Italia di atletica leggera alle Olimpiadi di Tokyo 2021 (al 21 maggio).

QUALIFICATI ITALIA ATLETICA OLIMPIADI TOKYO 2021

Luminosa Bogliolo (100 ostacoli)
Ayomide Folorunso (400 ostacoli)
Yadisleidy Pedroso (400 ostacoli)
Elena Vallortigara (salto in alto)
Larissa Iapichino (salto in lungo)
Sara Dossena (Maratona)
Giovanna Epis (Maratona)
Marcell Jacobs (100 metri)
Davide Re (400 metri)
Yeman Crippa (5000 e 10000 metri)
Osama Zoshlami (3000 siepi)
Ahmed Abdelwahed (3000 siepi)
Gianmarco Tamberi (salto in alto)
Stefano Sottile (salto in alto)
Emmanuel Ihemeje (salto triplo)
Leonardo Fabbri (getto del peso)
Zane Weir (getto del peso)
+ 3 posti per Nazione nella Maratona maschile
+ 3 posti per Nazione nella 20 km di marcia maschile
+ 3 posti per Nazione nella 20 km di marcia femminile
+ 3 posti per Nazione nella 50 km di marcia maschile
+ 22 posti nelle 5 staffette qualificate (4×100 maschile e femminile, 4×400 maschile e femminile, la novità della 4×400 mista)

Foto: FIDAL COLOMBO/FIDAL

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Canottaggio, Coppa del Mondo Lucerna 2021: Gennaro Di Mauro in semifinale, Simone Martini in Finale C nel singolo senior maschile

Tokyo 2021, John Coates è chiaro: “I Giochi si terranno anche in stato d’emergenza”