VIDEO Wilco Zeelenberg chiarisce sui problemi ai motori di Franco Morbidelli

Giornata di chiarimenti nel Team Yamaha Petronas per quanto riguarda i motori delle M1 di Franco Morbidelli. Il centauro italiano, ieri, nel corso delle prove libere del venerdì.

Wilco Zeelenberg, Team Manager Petronas, nel corso delle terze prove libere intervistato da Sandro Donato Grosso ha fatto chiarezza sui problemi avuti venerdì da Franco Morbidelli: “Ieri abbiamo faticato, la prima sessione non è certo stata l’ideale per lui. Alla fine del rettilineo usciva un po’ di olio dagli scarichi e abbiamo dovuto fermare la sessione. Nulla di danneggiato al motore, fortunatamente, ma per sicurezza ne abbiamo provato uno nuovo. Entrambi i motori vanno bene, questa è un’ottima notizia per noi“, le parole a Sky Sport di Zeelenberg.

Ora dobbiamo riprogrammare un po’ di cose. Non siamo ancora al livello che vogliamo, ci sono alti e bassi, ma le sensazioni sono migliori rispetto a settimana scorsa. Abbiamo sostituito un motore per garantire le Libere 2, che erano molto importanti, ma possiamo riutilizzarli entrambi, non ci sono problemi“, ha aggiunto il Team Manager di Petronas.

Di seguito il video:

VIDEO I MOTORI DI FRANCO MORBIDELLI SONO OKAY


Credit MotoGP.com press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Franco Morbidelli Mondiale MotoGP 2021 Motomondiale 2021

ultimo aggiornamento: 03-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Moto3, GP Doha: highlights delle qualifiche

MotoGP, Valentino Rossi penultimo: la peggior qualifica della sua carriera