Pallanuoto, Champions League 2021: Ortigia-Spandau 8-8. Gli aretusei chiudono all’ultimo posto nel Gruppo A

L’Ortigia, già aritmeticamente fuori dalla Champions League 2020-2021 di pallanuoto, nel decimo ed ultimo turno del Gruppo A pareggia per 8-8 con i tedeschi dello Spandau 04 Berlino e non riesce ad evitare l’ultimo posto in classifica nel raggruppamento: i teutonici salgono infatti a quota 6, mentre gli aretusei chiudono a 4.

Ad Ostia, sede della terza ed ultima tappa in bolla della prima fase, che fa da preludio alla Final Eight in programma a Belgrado ad inizio giugno, l’Ortigia parte male nel primo quarto dato che, dopo l’iniziale vantaggio, i siracusani si spengono ed i teutonici chiudono avanti 1-3 la prima frazione.

Questa volta i siciliani reagiscono e nella seconda frazione trovano addirittura il sorpasso con un controparziale di 3-0, ma i tedeschi impattano a quota 4 a metà gara. Pirotecnica terza frazione, con le due formazioni che procedono a braccetto, ma gli aretusei chiudono avanti 8-7.

Nell’ultimo quarto i tedeschi trovano il pareggio a 3’37” dalla conclusione e poi la paura di perdere prevale sulla voglia di rischiare e la gara termina in parità sull’8-8, con Gallo che nel finale, a 2″ dalla sirena, ci prova senza fortuna da lontano.

TABELLINO
ORTIGIA-SPANDAU BERLINO 8-8 (1-3, 3-1, 4-3, 0-1)

Ortigia: Tempesti, Cassia, Abela, A. Condemi 2, Di Luciano 1, Ferrero, Giacoppo 1, Gallo, C. Mirarchi, S. Rossi 1, S. Vidovic, Napolitano 3, Piccionetti. All. Piccardo.
Spandau Berlino: Baksa, A. Sekulic 2, Gielen, Mat. Cuk 1, Cagalj 1, Jüngling, Strelezkij, Dedovic, Chiru, Kholod 4 (1 rig.), Restovic, Dyck, Vernet-Schweimer. All. P. Kovacevic.
Arbitri: Zwart (Paesi Bassi) e Buch (Spagna).
Note – Sup. num.: Ortigia 4/9, Spandau 4/7. Rigori: Ortigia 0/1, Spandau 1/1. Uscito per raggiunto limite di fallo Abela (O) nel terzo quarto e Dedovic (S) nel quarto.

Foto: LM / Luigi Mariani

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
CC Ortigia Champions League pallanuoto 2020-2021

ultimo aggiornamento: 21-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour of the Alps, le pagelle di oggi: Moscon continua a regalare spettacolo. Bilbao in forte crescita

Ginnastica, Europei: Martina Maggio magica, sogna il pass olimpico! Ferrari show al corpo libero