Moto3, risultati FP1 GP Portogallo 2021: Deniz Oncu svetta in un turno non indicativo, Fenati 6°, Migno 7°

Un sorprendente Deniz Ōncü chiude al comando la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo, terza prova del Mondiale Moto3 2021. Sullo splendido tracciato di Portimao le condizioni meteo hanno rovinato i piani di team e piloti. L’asfalto, infatti, è andato mano a mano ad asciugarsi dalla pioggia (caduta nella notte) ma le chiazze di bagnato, tuttavia, non hanno permesso ai piloti di spingere al massimo sin dall’avvio. Ad ogni modo, qualche giro interessante si è visto al termine della sessione, anche se i protagonisti della classe più leggera non hanno voluto correre rischi eccessivi.

Da questo scenario così particolare è emerso il turco del team Red Bull KTM Tech3 con il tempo di 1:56.978 con appena 47 millesimi sul ceco Filip Salac (Honda Snipers) in 1:57.025, quindi è terzo il britannico John McPhee (Honda Petronas) in 1:57.440 a 462 millesimi. Quarto l’indonesiano Andi Farid Izdihar (Honda Asia) in 1:57.579 a 601 millesimi, mentre è quinto il sudafricano Darryn Binder (Honda Petronas) in 1:47.686 a 698.

Sesto il primo degli italiani, Romano Fenati (Huaqvarna Max Racing) con il tempo di 1:58.282 a 1.304 dalla vetta, davanti ad Andrea Migno (Honda Snipers) settimo in 1:58.450 a 1.472. Ottavo lo spagnolo Sergio Garcia (Gas Gas Gaviota) in 1:58.477 a 1.499, quindi nono il giapponese Tatsuki Suzuki (Honda SIC58) a 1.651 e decimo il suo connazionale Yuki Kunii (Honda Asia) che chiude la top ten con un distacco di 1.759.

Si ferma in dodicesima posizione Dennis Foggia (Honda Leopard) con il crono di 1:59.034 a 2.056, quindi sedicesimo Niccolò Antonelli (KTV Avintia Esponsorama) in 1:59.562 a 2.584, mentre Riccardo Rossi (KTM BOE) chiude ventunesimo a 5.515 senza forzare. Hanno preferito non scendere in pista Stefano Nepa (KTM BOE), argentino Gabriel Rodrigo (Honda Indonesian) e gli spagnoli Jeremy Alcoba e Jaume Masià.

A questo punto la classe più leggera affila le armi in vista della seconda sessione di prove libere che si disputerà alle ore 14.15 italiane, che ci dirà qualcosa di più chiaro in vista della qualificazione alla top14.

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket: draft WNBA 2021, Awak Kuier da Ragusa alla seconda scelta assoluta. Charli Collier prima chamata

Tokyo 2020: l’Australia darà la priorità alla vaccinazioni degli atleti olimpici