DIRETTA MotoGP, GP Doha 2021 LIVE: Valentino Rossi 14° ammette: “Sono in grande difficoltà”, ottimi Miller e Bagnaia

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA FP2 

I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA FP2

VALENTINO ROSSI: “VADO PEGGIO DI VENERDI’ SCORSO”

VIDEO DAVIDE TARDOZZI: “BICCHIERE MEZZO VUOTO IN QATAR”

VIDEO MARC MARQUEZ, VISITA DAI MEDICI IL 12 APRILE

LA CRONACA DELLA FP2 MOTO2

VIDEO HIGHLIGHTS PROVE LIBERE MOTO2

VIDEO HIGHLIGHTS PROVE LIBERE MOTO3

19.53 Per il momento i tempi vengono confermati. Non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi alla giornata di domani. Grazie per la cortese attenzione!

19.51 Come detto in apertura, domani la FP3 non andrà a migliorare i tempi viste le temperature torride, per cui i primi 10 saranno già in Q2.

19.50 Quartararo, quinto, e Vinales, nono, fanno il loro, mentre continua a sorprendere Aleix Espargarò, sesto. Bene anche Rins e Bradl, mentre sono fuori dai 10 Mir e Rossi!

19.49 Ancora una volta Ducati impressionanti a Losail! Miller chiude su Bagnaia e Zarco, mentre Martin è quinto. Vedremo se tutti i tempi saranno confermati per le bandiere gialle di Nakagami e Marquez…

19.48 ECCO I DIECI CHE DOMANI SCATTERANNO DALLA Q2:

1
43
J. MILLER
1:53.145
2
63
F. BAGNAIA
+0.313
3
5
J. ZARCO
+0.392
4
20
F. QUARTARARO
+0.438
5
89
J. MARTIN
+0.448
6
41
A. ESPARGARO
+0.501
7
21
F. MORBIDELLI
+0.554
8
42
A. RINS
+0.568
9
12
M. VIÑALES
+0.727
10
6
S. BRADL
+0.769

19.47 Vinales acciuffa la nona posizione! Mir ci prova all’ultimo ma non ce la fa! 13°!

19.46 Rins non migliora, poi cade Marquez, Bagnaia secondo, Zarco, poi Quartararo, Matin, Rossi ci prova ma non basta ed è 13°

19.45 BANDIERA A SCACCHI!!!!!!!!! ANDIAMO A VEDERE GLI ULTIMI TEMPI!!!!!! Migliorano tutti! Quartararo secondo a 438 millesimi intanto!

19.44 Dopo due ottimi settori Rossi peggiora nel T3 e chiude in 1:54.169 12° a 1.024.

19.43 Miller spaventoso nel T1!! 271 millesimi quindi 423 al T2! L’australiano arriva al T3 con 346 millesimi e stampa un impressionante 1:53.145!!!!!!!!!!! Mezzo secondo di vantaggio!!!!!!!!!!!!!!!

19.42 Nakagami fa segnare ottimi intermedi e conclude in 1:53.869 ma tempo cancellato! Sarebbe stato terzo! Rins migliora a sua volta ed è lui terzo a 67 millesimi dalla vetta

19.41 Rossi torna ai box e esce per l’ultimo time attack, Joan Mir fa segnare i suoi migliori parziali e chiude in 1:54.277 ed è solo 13° a 631.

19.40 5 minuti alla fine, Jack Miller spinge e fa segnare tre record ma torna ai box dopo un erroraccio nel T4! Vinales si mette quinto a 390 millesimi dietro a Rins a 323.

19.39 Franco Morbidelli fa segnare il record nel T2 per 183 millesimi, diventano 97 al T3, chiude in 1:53. 699 ed è secondo a 53 millesimi! Rossi decimo a 566 ma tempo cancellato per essere uscito di pista!

19.38 Zarco sesto a 429 millesimi, si rilancia Rossi con 157 millesimi al T1 e 219 al T2.

19.37 Valentino Rossi si mette in 13a posizione a 872 millesimi, Morbidelli settimo a 522

19.35 Valentino Rossi arriva al T1 con 261 millesimi di distacco, ma intanto Aleix Espargarò vola!! 1:53.646 ed è primo!!!!!! 280 millesimi su Quartararo!!

19.34 Mentre Luca Marini sale in 13a posizione a 723 millesimi, Quartararo spinge, fa segnare due settori record, quindi chiude in 1:53.926 ed è primo per 43 millesimi!!

19.32 Jorge Martin di nuovo record nel T1 per 168 millesimi! Diventano 139 al T2, quindi 90 al T3. Conclude con il tempo di 1:54.056 ed è primo, ma arriva Rins con un grandissimo 1:53.969!

19.30 Jorge Martin fa segnare 1:54.168 ed è terzo a 94 millesimi! Rins settimo a 366, Bradl quinto a 170.

19.28 Rossi arriva al T2 con 857 millesimi di ritardo, al T3 con 1.161 e non migliora di nuovo. Martin record nel T1 per 63 millesimi, Mir per 26, Bastianini 15° in 1:54.968

19.27 Gran giro di Nakagami che si porta in seconda posizione in 1:54.127 a 53 millesimi da Bagnaia! Sesto Binder a 472. Parte Rossi ma accusa già 441 al  T1.

19.25 Danilo Petrucci, dalla 14a posizione, fa segnare i suoi migliori settori ma non migliora. Lo fa, eccome, Nakagami, quinto in 1:54.404 a 380 millesimi.

19.23 Alex Marquez fa segnare un 1:54.831 e si mette 12°, con Nakagami 14° a 953 millesimi. Oliveira non migliora.

19.22 Si lanciano Oliveira e Marquez con i loro migliori T1, Nakagami, invece, fa segnare il suo migliore T2. Vediamo chi riuscirà a migliorare.

19.21 Quasi tutti i big ora sono tornati ai box, ne esce Bagnaia, autore di un time attack in precedenza. Rossi sta lavorando sulle gomme, mentre Bastianini sale in 15a posizione in 1:55.499 a 1.425.

19.20 AGGIORNAMENTO TEMPI FP2

1
63
F. BAGNAIA
1:54.074
2
41
A. ESPARGARO
+0.158
3
89
J. MARTIN
+0.327
4
12
M. VIÑALES
+0.346
5
36
J. MIR
+0.498
6
88
M. OLIVEIRA
+0.533
7
21
F. MORBIDELLI
+0.610
8
5
J. ZARCO
+0.647
9
43
J. MILLER
+0.674
10
6
S. BRADL
+0.677

19.19 Vinales chiude un altro ottimo giro poi alza il ritmo, Valentino Rossi chiude una tornata sull’1:55.7 e non migliora il suo 1:55.526.

19.18 Rossi apre il suo nono giro con doppia gomma soft, ma sempre su tempi alti. Vinales, Quartararo e Aleix Espargarò piazzano il record nel T1 ma nessuno migliora.

19.17 Aleix Espargarò vola in seconda posizione in 1:54.232 a 158 millesimi da Bagnaia! Lo spagnolo gira con doppia soft, mentre Vinales ha la media al posteriore e continua a martellare! 1:54.420 quarto a 346 millesimi. Che ritmo!

19.16 Franco Morbidelli si porta in sesta posizione in 1:54.684 a 610 millesimi dalla vetta. Valentino Rossi ora è 18° in 1:55.551 a 1.477.

19.15 Mentre Joan Mir sale in quarta posizione con il tempo di 1:54.572 con 498 millesimi da Bagnaia, Vinales spinge, fa segnare il record nel T1, quindi conclude in 1:54.543 e non migliora per 4 centesimi.

19.13 Joan Mir migliora in ogni settore ma non il tempo complessivo, Alex Rins lo imita. Al momento tutti sopra i propri parziali. Rossi è 19° ma non riesce a migliorare.

19.12 AGGIORNAMENTO TEMPI FP2

1
63
F. BAGNAIA
1:54.074
2
89
J. MARTIN
+0.327
3
12
M. VIÑALES
+0.476
4
88
M. OLIVEIRA
+0.533
5
5
J. ZARCO
+0.647
6
43
J. MILLER
+0.674
7
21
F. MORBIDELLI
+0.679
8
36
J. MIR
+0.694
9
6
S. BRADL
+0.806
10
42
A. RINS
+0.948

19.11 Mir è ottavo a 694 millesimi, Rins decimo a 948. Rossi riparte ma su tempi altissimi.

19.10 Rossi migliora ma è 15° a 1.642, Marini 12° a 1.388 mentre Martin vola in seconda posizione in 1:54.401 a 327 millesimi da Bagnaia!

19.09 Miller si porta in quarta posizione a 674 millesimi, Morbidelli è settimo, mentre Vinales migliora in ogni settore e sale al secondo posto in 1:54.550 a 476

19.08 Morbidelli va al comando in 1:55.124 ma Bagnaia lo scalza in 1:54.074! Che tempo! Secondo Oliveira a 533 millesimi, poi Zarco terzo a 647.

19.07 Quartararo sale in quinta posizione a 589 millesimi da Bagnaia, Vinales sale in vetta in 1:55.180! Ottavo Rossi a 861.

19.06 Sale in vetta Bagnaia in 1:55.407 con 160 millesimi su Miller, poi Morbidelli e A. Espargarò

19.05 Il primo tempo di questa sessione è di Franco Morbidelli in 1:55.750

19.03 Il momento del via della FP2

 

 

19.02 Gli ultimi ad entrare in scena sono i due piloti del team Yamaha ufficiale, mentre Morbidelli sta già completando il suo giro di lancio

19.01 Subito tutti in pista per sfruttare al massimo i 45 minuti della sessione. Sembra che Morbidelli girerà con un motore depotenziato per evitare il rischio di una nuova rottura!

19.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!!!! SCATTA LA FP2 DEL GP DI DOHA DELLA MOTOGP!!!!!!!

18.57 Ancora pochi istanti e si parte! Si scaldano i motori in vista della seconda sessione di Losail

18.54 Al momento a Losail le condizioni del meteo parlano di 26 gradi per quel che riguarda l’atmosfera e 30 per l’asfalto.

18.51 I TEMPI DELLA FP2 della scorsa settimana. Vedremo chi sarà in grado di migliorare i crono del primo appuntamento della stagione

1 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 351.7 1’53.387
2 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 349.5 1’53.422 0.035 / 0.035
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 345.0 1’53.575 0.188 / 0.153
4 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 354.0 1’53.586 0.199 / 0.011
5 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 345.0 1’53.623 0.236 / 0.037
6 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 346.1 1’53.639 0.252 / 0.016
7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 341.7 1’53.676 0.289 / 0.037
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 342.8 1’53.727 0.340 / 0.051
9 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 343.9 1’53.874 0.487 / 0.147
10 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 350.6 1’53.901 0.514 / 0.027
11 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 342.8 1’53.914 0.527 / 0.013
12 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 348.3 1’54.115 0.728 / 0.201
13 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 352.9 1’54.178 0.791 / 0.063
14 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 348.3 1’54.199 0.812 / 0.021
15 23 Enea BASTIANINI ITA Esponsorama Racing Ducati 348.3 1’54.228 0.841 / 0.029
16 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 348.3 1’54.371 0.984 / 0.143
17 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Esponsorama Ducati 349.5 1’54.432 1.045 / 0.061
18 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 348.3 1’54.634 1.247 / 0.202
19 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 347.2 1’54.756 1.369 / 0.122
20 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 343.9 1’54.774 1.387 / 0.018
21 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 349.5 1’55.098 1.711 / 0.324
22 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 339.6 1’55.674 2.287 / 0.576

18.47 FP1 nerissima, invece, in casa Yamaha Petronas. Valentino Rossi non è andato oltre la 17a posizione, mentre Franco Morbidelli (comunque quinto) ha rotto ben due motori sulla sua M1

18.44 Al quarto posto, invece, un sorprendente Jorge Martin. Lo spagnolo del team Ducati Pramac appare in crescita dopo qualche difficoltà iniziale e conferma come la moto di Borgo Panigale sia ideale per questo tracciato. Solamente 22°, invece, il suo compagno di team Johann Zarco

18.41 Buona conferma per Maverick Vinales. Lo spagnolo, dopo la brillante vittoria di domenica, oggi ha chiuso al terzo posto la FP1 con soli 85 millesimi di distacco dalla vetta. Sembra davvero che la nuova M1 si sposi in maniera perfetta con la guida del catalano…

18.38 Salto in avanti, rispetto alla scorsa settimana, anche per Alex Rins. Lo spagnolo cerca di rifarsi sotto, e la sua Suzuki conferma una bella crescita. Ci saranno anche le moto di Hamamatsu nella lotta per il successo di domenica

18.35 Davanti a tutti, quindi, un sorprendente Aleix Espargarò. Lo spagnolo dell’Aprilia ha messo in mostra un time attack importante, vedremo se sarà in grado di crescere anche sul passo gara

18.32 I TEMPI DELLA FP1 DI QUESTA MATTINA

1 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 347.2 1’54.779
2 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 347.2 1’54.839 0.060 / 0.060
3 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 342.8 1’54.864 0.085 / 0.025
4 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 351.7 1’55.019 0.240 / 0.155
5 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 341.7 1’55.125 0.346 / 0.106
6 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 345.0 1’55.263 0.484 / 0.138
7 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 341.7 1’55.303 0.524 / 0.040
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 343.9 1’55.349 0.570 / 0.046
9 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 349.5 1’55.393 0.614 / 0.044
10 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 347.2 1’55.448 0.669 / 0.055
11 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Esponsorama Ducati 347.2 1’55.454 0.675 / 0.006
12 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 351.7 1’55.507 0.728 / 0.053
13 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 346.1 1’55.597 0.818 / 0.090
14 23 Enea BASTIANINI ITA Esponsorama Racing Ducati 348.3 1’55.677 0.898 / 0.080
15 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 341.7 1’55.770 0.991 / 0.093
16 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 349.5 1’55.846 1.067 / 0.076
17 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 347.2 1’55.925 1.146 / 0.079
18 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 350.6 1’55.984 1.205 / 0.059
19 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 348.3 1’56.023 1.244 / 0.039
20 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 348.3 1’56.119 1.340 / 0.096
21 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 340.6 1’56.561 1.782 / 0.442
22 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 352.9 1’56.743 1.964 / 0.182

18.29 Iniziamo l’avvicinamento alla FP2 con la CLASSIFICA DEL MONDIALE MOTOGP 2021

1 Maverick VIÑALES Yamaha SPA 25
2 Johann ZARCO Ducati FRA 20
3 Francesco BAGNAIA Ducati ITA 16
4 Joan MIR Suzuki SPA 13
5 Fabio QUARTARARO Yamaha FRA 11
6 Alex RINS Suzuki SPA 10
7 Aleix ESPARGARO Aprilia SPA 9
8 Pol ESPARGARO Honda SPA 8
9 Jack MILLER Ducati AUS 7
10 Enea BASTIANINI Ducati ITA 6
11 Stefan BRADL Honda GER 5
12 Valentino ROSSI Yamaha ITA 4
13 Miguel OLIVEIRA KTM POR 3
14 Brad BINDER KTM RSA 2
15 Jorge MARTIN Ducati SPA 1

18.26 Come successo la scorsa settimana, infatti, la FP2 che si disputa alle ore 20.00 locali presenterà temperature meno torride e una pista più veloce. La FP3 di domani, quindi, sarà interlocutoria con tempi che non potranno andare a migliorare lo scenario.

18.23 Siamo al secondo appuntamento consecutivo sul tracciato qatariota, per cui sappiamo come (almeno sulla carta) dovrebbe svilupparsi questo fine settimana: il turno decisivo in vista delle qualifiche sarà questo.

18.20 Buongiorno e bentornati a Losail, tra 40 minuti prenderà il via la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Doha

La cronaca della FP1Classifica e tempi FP1Franco Morbidelli, doppia rottura di motore

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle prove libere 2 del GP di Doha, seconda tappa del Mondiale MotoGP. Prosegue il lungo weekend sul circuito di Losail, dove si era già corso settimana scorsa il GP del Qatar. I piloti avranno a disposizione 45 minuti di tempo per perfezionare il feeling col tracciato e portarsi avanti con la messa a punto in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica.

Si preannuncia grande spettacolo dopo l’intensa prima sessione disputata all’inizio del pomeriggio. Aleix Espargarò ha siglato il miglior tempo nella FP1, sorprendendo tutti in sella all’Aprilia. Lo spagnolo ha preceduto il connazionale Alex Rins, secondo a 60 millesimi di distacco con la sua Suzuki. Maverick Vinales, che su questo tracciato aveva vinto settimana scorsa il GP del Qatar, ha chiuso in terza posizione con la sua Yamaha ufficiale ad appena 85 millesimi di distacco.

Il primo dei non spagnoli è stato Franco Morbidelli, quinto a 0.346. Il romano ha però dovuto fare i conti con la doppia rottura della sua Yamaha Petronas e non si sa ancora che lavoro riuscirà a svolgere in FP2. Devono assolutamente risalire la china Valentino Rossi, soltanto 17mo a 1.146 con la Yamaha Petronas, e Francesco Bagnaia, 20mo con la Ducati ufficiale.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE delle prove libere 2 del GP di Doha, seconda tappa del Mondiale MotoGP: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 19.00. Buon divertimento a tutti.

Foto: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP GP Doha 2021: Ducati lancia il guanto di sfida alla Yamaha, c’è voglia di rifarsi

MotoGP, Joan Mir arrabbiatissimo: “Abbiamo commesso un grave errore tattico, la top-10 era alla portata”