WTA Miami 2021, risultati 25 marzo: risorge Ana Konjuh, Ashleigh Barty e Aryna Sabalenka si salvano per un pelo

Il torneo WTA di Miami inizia ad innestare le marce alte. Disputata la prima parte del secondo turno, per la precisione la parte alta del tabellone: quasi tutte le teste di serie impegnate quest’oggi si sono messe in tasca la vittoria, ad eccezione delle americane Madison Keys e Cori Gauff. Ma a prendersi la ribalta di giornata è proprio la giustiziera della 25enne di Rock Island, la croata Ana Konjuh, che non vinceva due match di fila in un torneo WTA da tre anni e mezzo, precisamente dal torneo di Stanford dell’agosto 2017, disputato da numero 20 al mondo. Non poteva sapere che da lì a poco sarebbe cominciato il suo calvario, con numerose operazioni ad un gomito che non ne voleva sapere di guarire. Riuscita a scendere in campo costantemente soltanto dallo scorso settembre, la vittoria di oggi potrebbe essere la svolta per tornare ad essere protagonista del panorama tennistico internazionale. Ai sedicesimi incrocerà la racchetta con Iga Swiatek, che supera in due set Barbora Krejcikova nonostante un vistoso calo nel finale della prima frazione.

La giornata di oggi ha rischiato di fare delle vittime illustri. Prima fra tutte Ashleigh Barty, numero 1 delle classifiche mondiali: l’australiana ha visto l’eliminazione in faccia, con Kristina Kucova che al momento di servire per il match è stata assalita dal cosiddetto ‘braccino’, permettendo alla sua avversaria di colmare il gap e di vincere 7-5 al terzo. La Barty dovrà alzare l’asticella nei prossimi giorni, a partire dalla sfida con Jelena Ostapenko: tantissimi i 45 errori gratuiti concessi ad una qualificata. Deve sudare parecchio anche Aryna Sabalenka, che nella prima frazione viene sballottolata a destra e sinistra da Tsvetana Pironkova e poi, dopo un buon recupero , si è salvata sotto 5-3 e servizio avversario. Nel tie-break è costretta a salvare due match point prima di trionfare e regalarsi il terzo turno contro Veronika Kudermetova.

Negli altri match, qualche patema anche per Simona Halep, che fatica per un set e mezzo ma trova appena in tempo il bandolo della matassa, battendo in rimonta Caroline Garcia. Doppio bagel di Angelique Kerber inflitto alla messicana Renata Zarazua. La tedesca approda così al turno successivo dove ci sarà una partita da seguire molto attentamente contro Viktoria Azarenka, ancora a secco di match dopo il ritiro di Laura Siegemund. Bene Belinda Bencic, che lascia tre miseri giochi a Zarina Diyas, sorride anche Petra Kvitova che non lascia scampo ad Alizè Cornet.

WTA MIAMI, RISULTATI 25 MARZO

B. Bencic b. Z. Diyas 6-2 6-1
E. Alexandrova b. N. Podoroska 6-0 6-4
E. Svitolina b. S. Rogers 3-6 7-5 6-3
A. Konjuh b. M. Keys 6-4 6-2
V. Azarenka b.. L. Siegemund WALKOVER
J. Konta b. M. Linette 6-4 7-5
J. Ostapenko b. K. Flipkens 6-2 5-7 6-3
A. Kerber b. R. Zarazua 6-0 6-0
I. Swiatek b. B. Krejcikova 6-4 6-2
A. Barty b. K. Kucova 6-3 4-6 7-5
A. Sabalenka b. T. Pironkova 0-6 6-3 7-6
M. Vondrusova b. Q. Wang 6-4 6-4
V. Kudermetova b. D. R. Collins 6.3 6.2
S. Halep b. C. Garcia 3-6 6-4 6-0
P. Kvitova b. A. Cornet 6-0 6-4
A. Sevastova b. C. Gauff 1-6 6-2 6-3

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Masters 1000 Miami 2021: Lorenzo Musetti vince all’esordio, battuto Michael Mmoh. Ora c’è Paire

Masters 1000 Miami 2021, i risultati del 25 marzo. Avanza Lorenzo Musetti, fuori Caruso e Fabbiano