LIVE Sci alpino, Slalom Lenzerheide in DIRETTA: Alex Vinatzer è quarto! Vince Manuel Feller l’ultima gara dell’anno

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

14.25 Si chiude qui dunque, gara e stagione. Non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e augurarvi una buona giornata! Lo sci tornerà a fine ottobre!

14.22 Marco Schwarz domina la classifica di slalom con 665 punti contro i 553 di Noel ed i 503 di Zenhaeusern. Nella Coppa generale Pinturault è primo con 1260 davanti a Odermatt con 1096. Schwarz ora è terzo con 814.

14.20 Marco Schwarz parte con 94 centesimi su Feller. Arriva al primo intermedio confermando il suo margine, quindi al secondo rilevamento perde mezzo secondo. Nel tratto più duro finisce dietro a Feller, lotta sul filo dei centesimi, erroraccio per Schwarez che finisce sesto!! VINCE MANUEL FELLER!!!!!!!!!! Secondo Noel, poi Pinturault, quarto Vinatzer!!!!!!!!!!!!!

14.19 Il francese Clement Noel, secondo dopo la prima manche, ha ben 76 centesimi su Feller. Per tutto già in vetta, quindi al secondo intermedio è dietro di 10 centesimi. Nel muro perde ancora due decimi, quindi chiude in seconda posizioni a 8 centesimi! Che rimonta!

14.17 L’austriaco Adrian Pertl, terzo dopo la prima manche, ha 32 centesimi su Feller. Nel primo tratto perde oltre mezzo secondo, quindi a metà gara accusa ben 45 centesimi. quindi esce di scena a sua volta! Vinatzer terzo ha già recuperato 3 posizioni.

14.15 La svizzera Ramon Zenhaeusern, quarto dopo la prima manche, vanta 31 centesimi su Feller. Perde tutto nella prima parte di discesa, rimonta nel settore più complicato, quindi conclude inforcando proprio sul più bello! Ora Adrian Pertl.

14.13 Il tedesco Linus Strasser, quinto dopo la pria manche con 22 centesimi su Feller, arriva al primo intermedio perdendo mezzo secondo. Continua a perdere porta dopo porta e non va oltre la settima posizione a 1.24. Manche disastrosa!

14.12 L’austriaco Manuel Feller, sesto dopo la prima manche, da 15 centesimi raddoppia a 30 il suo vantaggio in vetta, quindi vola a 46! Va a tutta! Nel muro allunga ancora, quindi arriva al primo posto con 11 centesimi su Pinturault!

14.11 Lo svizzero Loic Meillard procede sui tempi di Vinatzer fino a metà gara, tiene anche sul muro, quindi conclude terzo a un centesimo da Vinatzer!

14.09 Alex Vinatzer ottavo dopo la prima manche, parte con 9 centesimi su Pinturault. Arriva al primo intermedio con 37 di ritardo dopo alcune sbavature. Al secondo rilevamento tiene bene, quindi nel muro accusa soli 12 centesimi. Tenta il tutto per tutto ma non ce la fa! Secondo a 21 centesimi. Comunque bene!

14.06 Alexis Pinturault vola nella parte alta con 1.75 di vantaggio, quindi aumenta ancora a 1.88. Nella parte più dura limita i danni e chiude al primo posto con 1.03 su Aerni! Ed ecco ora Alex Vinatzer!

14.04 Il francese Victor Muffat-Jeandet aumenta il suo vantaggio al primo intermedio, quindi cede due decimi al secondo. Nel tratto più complicato limita i danni e taglia il traguardo in seconda posizione a 4 centesimi da Aerni! Tocca ora a Alexis Pinturault.

14.02 L’austriaco Michael Matt esce di scena dopo poche parte in maniera rovinosa. Al via ora il francese Victor Muffat-Jeandet.

14.00 Il croato Filip Zubcic perde progressivamente fino a lasciare un secondo nel terzo settore. Conclude quinto a 1.21. A via l’austriaco Michael Matt.

13.59 Henrik Kristoffersen mantiene il suo vantaggio fino a metà gara, quindi al terzo intermedio crolla e lascia 7 decimi. Nel finale non recupera ed è quarto a 84 centesimi. Ancora una prova sottotono per il norvegese. Tocca ora a Filip Zubcic.

13.57 Il britannico Dave Ryding, 14° dopo la prima manche, tiene bene fino a metà percorso. Lascia 7 decimi al terzo intermedio, finendo poi quarto a 1.37 dopo un finale disastroso. Al via ora Henrik Kristoffersen.

13.55 Lo svizzero Tanguy Nef, 15° dopo la prima manche, vola nel primo tratto allungando a 62 centesimi il suo vantaggio su Aerni, quindi si conferma prima di un errore che gli costa tutto il margine. Chiude secondo a 60 centesimi.

13.54 Lo svizzero Luca Aerni sale al comando con 66 centesimi su Hirschbuehl grazie ad un finale eccellente.

13.52 L’austriaco Christian Hirschnuehl è primo con ben 71 centesimi su Hadalin dopo una prova impeccabile.

13.51 Il russo Alexander Khoroshilov perde subito i 6 centesimi di vantaggio su Hadalin e conclude al secondo posto a 60 centesimi.

13.50 Stefan Hadalin chiude la sua manche in 53.96, totale di 1:49.75.

13.48 Al traguardo tra video e celebrazioni prosegue il saluto a Jean-Baptiste Grange. Al cancelletto di partenza si prepara lo sloveno Stefan Hadalin.

13.47 Jean-Baptiste Grange continua nella sua discesa salutando gli allenatori, gustandosi il momento. Eccolo al traguardo dove viene celebrato dalla squadra francese.

13.46 Jean-Baptiste Grange scende divertendosi. Ultima gara della sua splendida carriera. Si ferma a salutare gli allenatori a bordo tracciato. Un saluto ed un applauso al francese che prosegue nella sua parata.

13.45 SCATTA LA SECONDA MANCHE DELLEO SLALOM. Jean-Baptiste Grange è sul tracciato

13.43 Pochi istanti e si parte! Solamente 20 atleti al via rispetto ai 26 iscritti. Il primo a partire sarà Jean-Baptiste Grange. Temperatura sotto lo zero, nevica. Condizioni della neve complicate. Speriamo che anche gli ultimi a scendere avranno un tracciato all’altezza.

13.40 Per l’Italia al via solamente Alex Vinatzer, dato che Manfred Moelgg è uscito di scena nel corso della prima manche.

13.37 La classifica di Coppa del Mondo di speciale:

1 SCHWARZ Marco AUT 625
2 ZENHAEUSERN Ramon SUI 503
3 NOEL Clement FRA 473
4 FOSS-SOLEVAAG Sebastian NOR 431
5 FELLER Manuel AUT 388

13.34 La classifica di Coppa del Mondo generale:

1. Alexis Pinturault (FRA) 1200
2. Marco Odermatt (SUI) 1093
3. Marco Schwarz (AUT) 774
4. Loic Meillard (SUI) 760
5. Filip Zubcic (CRO) 744
6. Henrik Kristoffersen (NOR) 700
6. Matthias Mayer (AUT) 700
8. Vincent Kriechmayr (AUT) 675
9. Beat Feuz (SUI) 607
10. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 560

13.30 LA CLASSIFICA DELLA PRIMA MANCHE

1 SCHWARZ Marco AUT 52.79
2 NOEL Clement FRA 52.97 +0.18
3 PERTL Adrian AUT 53.41 +0.62
4 ZENHAEUSERN Ramon SUI 53.42 +0.63
5 STRASSER Linus GER 53.51 +0.72
6 FELLER Manuel AUT 53.73 +0.94
7 MEILLARD Loic SUI 53.76 +0.97
8 VINATZER Alex ITA 53.79 +1.00
9 PINTURAULT Alexis FRA 53.88 +1.09
10 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 54.25 +1.46

13.25 Siamo giunti, quindi, all’ultima manche della stagione. La Coppa del Mondo di sci alpino 2020-2021 è pronta alla sua conclusione

13.20 Buongiorno e bentornati a Lenzerheide, tra 20 minuti prenderà il via la seconda manche dello slalom maschile

LA DIRETTA LIVE DEL GIGANTE FEMMINILE DI LENZERHEIDE ALLE 9.00 E ALLE 12.00

LA CRONACA DELLA PRIMA MANCHE DELLO SLALOM MASCHILE DI LENZERHEIDE

11.10: Grazie per averci seguito, appuntamento alle 13.45 per la seconda manche. A più tardi!

11.09: Questa la classifica della prima manche:

1 SCHWARZ Marco AUT 52.79
2 NOEL Clement FRA 52.97 +0.18
3 PERTL Adrian AUT 53.41 +0.62
4 ZENHAEUSERN Ramon SUI 53.42 +0.63
5 STRASSER Linus GER 53.51 +0.72
6 FELLER Manuel AUT 53.73 +0.94
7 MEILLARD Loic SUI 53.76 +0.97
8 VINATZER Alex ITA 53.79 +1.00
9 PINTURAULT Alexis FRA 53.88 +1.09
10 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 54.25 +1.46

11.08: Schwarz primo e Noel secondo di un altro pianeta ma sono anche stati i primi due a scendere in questa prima manche di Lenzerheide. Terzo posto per l’argento mondiale Pertl. Bene Vinatzer che nonostante la pista rovinata ha chiuso all’ottavo posto e può ancora provare la rimonta.

11.07: Lo statunitense Ritchie, campione del mondo juniores, incrocia le code nel finale e cade

11.06: L’austriaco Hirschbuehl conclude con un ritardo di 2″76 ed è 17mo

11.05: Distacco di 3 secondi e 18mo posto per lo sloveno Hadalin

11.04: E’ quindicesimo lo svizzero Nef a 2″32 da Schwarz

11.03: Nef all’intermedio ha un ritardo di 86 centesimi

11.02: Peccato! Stava andando bene Moelgg che ha toccato con lo scarpone ed è uscito. Ci sarà un solo azzurro nella seconda manche

11.01: Inforca prima della parte finale lo svedese Jakobsen

11.01: Jakobsen all’intermedio ha 73 centesimi di ritardo

11.00: Ritardo di 3″95 be 17mo posto per il francese Grange che prepara la passerella della seconda manche

10.59: Grange, all’ultima gara in carriera, ha un ritardo di 1″61 all’intermedio

10.59: Chiude con un  ritardo di 2″94 ed è sedicesimo il russo Khoroshilov

10.59: Khoroshilov all’intermedio ha 1″16 di ritardo

10.58: Lo svizzero Aerni chiude la sua prova con un ritardo pesante: 2″39 e ultimo posto, 15mo

10.58: Buona prova di Vinatzer che perde velocità nel finale come tutti quelli che lo hanno preceduto: è ottavo a 1 secondo esatto da Schwarz

10.57: Vinatzer ha 19 centesimi di ritardo all’intermedio!

10.56: Prova discreta per il croato Zubcic che chiude all’11mo posto a 1″45 dalla testa. Ora Vinatzer

10.55: 88 centesimi di ritardo per Zubcic all’intermedio

10.52: Perde tanto nel finale il britannico Ryding e si inserisce al 12mo posto a 1″90 dalla testa

10.51: Ryding ha 69 centesimi di ritardo all’intermedio

10.50: Chiude con un ritardo di 1″46 il francese Muffat-Jeandet ed è nono

10.50: Muffat-Jeandet ha 79 centesimi di ritardo all’intermedio

10.48: Non riesce a restare dentro Yule dopo un grave errore nel finale

10.47: Yule all’intermedio ha 1″10 di ritardo

10.47: E’ ottavo a 1″09 da Schwarz il trionfatore della Coppa del Mondo, il transalpino Pinturault

10.46: 43 centesimi di ritardo per Pinturault all’intermedio

10.45: Continua a perdere l’austriaco Matt nella seconda parte: è ottavo a 1″50 dalla vetta

10.44: Matt all’intermedio ha 6 decimi di ritardo

10.43: Gstrein esce di scena prima dell’intermedio

10.42: E’ terzo l’austriaco Pertl che chiude con 62 centesimi di ritardo. In fondo fare meglio dei primi due è impossibile. Un centesimo di vantaggio per lui su Zenhaeusern

10.42: Pertl all’intermedio ha lo stesso tempo di Schwarz

10.41 Anche lo svizzero Meillard perde tanto nel finale e chiude al sesto posto a 97 centesimi da Schwarz a cui vorrebbe strappare il terzo posto nella generale

10.40: Meillard ha 18 centesimi di ritardo da Schwarz all’intermedio

10.39: Discreta prova di Feller che ha perso nel finale chiudendo a 94 centesimi dal compagno di squadra, quinto posto

10.39: Feller all’intermedio ha 39 centesimi di ritardo

10.38: Continua a perdere terreno il norvegese Kristoffersen che chiude a 1″72 dalla testa ed è quinto

10.37: Tante sbavature in alto per Kristoffersen che ha 1″ di ritardo all’intermedio

10.36: Limita i danni nel finale il tedesco Schwarz che si inserisce al quarto posto a 72 centesimi dall’austriaco

10.36: All’intermedio Strasser ha 52 centesimi di ritardo

10.34: Esce di scena subito dopo l’intermedio il norvegese Foss-Solevaag

10.34: Foss-Solevaag all’intermedio ha 2 decimi di ritardo

10.33: Qualche problema nel finale per lo svizzero Zenhaeusern che perde velocità e chiude a 63 centesimi da Schwarz, terzo

10.33: Zenhaeusern all’intermedio ha un vantaggio di 4 centesimi

10.32: Nella parte di piano recupera tanto il francese Noel che poi ha perso qualcosa nelle ultime porte: 18 centesimi di ritardo e secondo posto per lui

10.31: Noel all’intermedio ha un ritardo di 49 centesimi

10.31. Buona prova per l’austriaco Schwarz che sembra aver tenuto un buon ritmo: 52″79 il suo tempo

10.29: Schwarz pronto al cancelletto

10.28: Giornata grigia a Lenzerheide, c’è vento, -9° al traguardo la temperatura

10.27: Questi i pettorali dei favoriti: Schwarz 1, Noel 2, Zenhaeusern 3, Foss-Solevaag 4, Strasser 5, Kristoffersen 6, Feller 7, Meillard 8, Pertl 9, Gstrein 10, Matt 11, Pinturault 12

10.25: Il tracciatore della prima manche è il tecnico austriaco Marko Pfeifer, nella seconda manche a tracciare sarà lo svizzero Thierry Meynet

10.22: Le speranze in casa Italia sono riposte in Alex Vinatzer, reduce dal quarto posto nella gara iridata di Cortina e dall’ottavo di Kranjska Gora. L’azzurro, al via con il pettorale 17, va a caccia del secondo podio stagionale. Il secondo azzurro in gara, l’infinito Manfred Moelgg sarà al via con il pettorale numero 22.

10.19: Il favorito numero uno per la gara odierna è il francese Noel ma attenzione anche al campione del mondo, il norvegese Foss-Solevaag e all’altro norvegese Kristoffersen che vuole lasciare il segno in una stagione per lui non certo indimenticabile.

10.17: Questa la classifica di Coppa del Mondo di speciale:

1 SCHWARZ Marco AUT 625
2 ZENHAEUSERN Ramon SUI 503
3 NOEL Clement FRA 473
4 FOSS-SOLEVAAG Sebastian NOR 431
5 FELLER Manuel AUT 388

10.15: Questa la classifica di Coppa del Mondo generale:

1. Alexis Pinturault (FRA) 1200
2. Marco Odermatt (SUI) 1093
3. Marco Schwarz (AUT) 774
4. Loic Meillard (SUI) 760
5. Filip Zubcic (CRO) 744
6. Henrik Kristoffersen (NOR) 700
6. Matthias Mayer (AUT) 700
8. Vincent Kriechmayr (AUT) 675
9. Beat Feuz (SUI) 607
10. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 560

10.13: L’austriaco Schwarz ha messo in ghiaccio la Coppa di slalom a Kranjska Gora ma oggi insegue il terzo gradino del podio nella Generale e per ottenerlo dovrà respingere l’assalto di Meillard e Zubcic che inseguono rispettivamente a 14 e 30 punti.

10.11: Passerella domenicale per Alexis Pinturault che ieri, nel giorno del suo compleanno, ha vinto la gara di gigante di Lenzerheide, la Coppa del Mondo di Gigante e la Coppa del Mondo generale, realizzando un paio di sogni che inseguiva da una decina di anni.

10.08: Le Coppe del Mondo sono tutte assegnate. Schwarz ha già in tasca quella di slalom e Pinturault ha già vinto la generale. Oggi si gareggia per gli annali

10.05: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live dello slalom speciale che chiude la Coppa del Mondo maschile 2020/2021

Startlist, programma, orari, tv dello speciale maschile di LenzerheideClassifica Coppa del Mondo maschile – La cronaca del gigante maschile con il trionfo di Pinturault in Coppa del Mondo 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dello speciale di Lenzerheide, valevole per la Coppa del Mondo maschile di sci alpino 2020-2021. Si chiude la Coppa del Mondo in questa travagliata settimana svizzera fatta di neve e nuvole basse sulla pista che ospita le ultime gare della stagione. Assegnate tutte le Coppa va in scena una gara che sarà importante solo per gli annali.

Passerella domenicale per Alexis Pinturault che ieri, nel giorno del suo compleanno, ha vinto la gara di gigante di Lenzerheide, la Coppa del Mondo di Gigante e la Coppa del Mondo generale, realizzando un paio di sogni che inseguiva da una decina di anni. L’austriaco Schwarz ha messo in ghiaccio la Coppa di slalom a Kranjska Gora ma oggi insegue il terzo gradino del podio nella Generale e per ottenerlo dovrà respingere l’assalto di Meillard e Zubcic che inseguono rispettivamente a 14 e 30 punti. Il favorito numero uno per la gara odierna è il francese Noel ma attenzione anche al campione del mondo, il norvegese Foss-Solevaag e all’altro norvegese Kristoffersen che vuole lasciare il segno in una stagione per lui non certo indimenticabile.

Le speranze in casa Italia sono riposte in Alex Vinatzer, reduce dal quarto posto nella gara iridata di Cortina e dall’ottavo di Kranjska Gora. L’azzurro, al via con il pettorale 17, va a caccia del secondo podio stagionale. Il secondo azzurro in gara, l’infinito Manfred Moelgg sarà al via con il pettorale numero 22. 

Lo speciale di Lenzerheide, ultimo della stagione, per la Coppa del Mondo maschile di sci alpino 2020-2021 prenderà il via alle 10.30 con la prima manche e alle 13.45 con la seconda. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta per non perdervi nemmeno un secondo dello spettacolo del Circo Bianco maschile.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Marta Bassino alza al cielo la Coppa di gigante: le immagini della premiazione a Lenzerheide

Classifica Coppa del Mondo sci alpino 2021: Pinturault vince la Sfera di Cristallo con 167 punti di margine su Odermatt