Hockey ghiaccio, Alps League 2021: in gara-1 dei quarti di finale Vipiteno cade a Lubiana, mentre Asiago piega Cortina

Si sono aperti i quarti di finale dei play-off della Alps Hockey League 2020-2021. Nella prima sfida, la testa di serie numero uno, l’Olimpia Lubiana, non lascia scampo a Vipiteno, mentre nel derby italiano, Asiago piega Cortina in gara-1. 

Asiago Hockey – SGC Cortina 2-1 (1-0 nella serie): il derby si apre con i padroni di casa che sbloccano il match con Frei al minuto 7:24, ma Cortina pareggia i conti al 23:04 con Giftopoulos. Si arriva al 49:42 e di nuovo Asiago mette il naso avanti con la rete di Miglioranzi su assist di McParland e va a decidere gara-1.

Olimpia Lubiana – Vipiteno Broncos 7-3 (1-0 nella serie): tutto facile per la testa di serie numero 1 che mette subito le cose in chiaro, chiudendo avanti 3-0 il primo periodo con le reti di Pulli, Music e Pesut. Lubiana non si accontenta e va sul 4-0 con Pance, quindi Vipiteno segna il 4-1 con la rete di Hannoun. Gli sloveni non si fermano e vanno sul 5-1 con Ropret al minuto 37:10, quindi i Broncos accorciano con Gander al 44:34. Lubiana arrotonda nuovamente con il 6-2 di Simsic al 51:09. Continuano a fioccare i gol. Gander segna il 6-3, quindi arriva anche il 7-3 di Vallerand al 55:20.

Foto: Carola Semino

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica ritmica, Coppa del Mondo: Ashram vince a Sofia, Raffaeli in top-10! Baldassarri 22ma

MotoGP, Joan Mir: “Non sono contento di come sono andate le mie qualifiche”