F1, gara GP Bahrain 2021 28 marzo: orario in chiaro TV8, programma, streaming, diretta Sky

Dal Bahrain International Circuit manca sempre meno all’inizio del Mondiale F1 2021. La pista che sorge nella periferia di Manama si appresta ad accogliere il primo atto della stagione, una corsa più che mai attesa dopo i recenti test ufficiali.

Nell’attesa di conoscere chi conquisterà la pole-position, team e piloti si preparano per l’impegno di domani, una gara che vede due auto pronte a sfidarsi per il successo. Mercedes ha il favore del pronostico, casa che potrebbe eguagliare i sei successi della Ferrari in questa speciale manifestazione. Il britannico Lewis Hamilton insegue il record di vittorie in questa pista, primato condiviso al momento con il tedesco Sebastian Vettel, nuovo volto di Aston Martin per il 2021. L’inglese cerca di iniziare al meglio un campionato che potrebbe regalagli l’ottavo titolo piloti dopo aver raggiunto il tedesco Michael Schumacher.

Max Verstappen insegue le vetture tedesche con la prima delle Red Bull, compagine che accoglie tra le proprie fila il messicano Sergio Perez. Ferrari sfida i rivali sotto i riflettori di Sahkir, circuito che nel 2017 e nel 2018 ha visto trionfare la casa di Maranello. La Rossa si presenta ai nastri di partenza con il confermato monegasco Charles Leclerc e lo spagnolo Carlos Sainz, ex alfiere della McLaren.

TV8 (canale 8 del digitale terrestre e 121 di Sky) proporrà in differita la manifestazione che sarà visibile su Sky Sport F1 (canale 207). Gli appassionati potranno seguire in streaming l’evento con SkyGO e NowTV, mentre OA Sport vi terrà compagnia con la Diretta Live.

COME SEGUIRE IL GP BAHRAIN F1 2021

Domenica 28 marzo

Gara – 17.00 (Sky)

Gara differita su TV8 -18.00

DOVE SEGUIRE IL GP BAHRAIN F1 2021 

Diretta Tv su Sky Sport F1 (canale 207)

Diretta streaming su SkyGo e NowTV

Diretta su TV8 (canale 8 del digitale terrestre e 121 di Sky)

Diretta Live su OA Sport

Foto LM-LPS/DPPI/Florent Gooden

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto2, risultato FP3 GP Qatar 2021: Aron Canet chiude in vetta la sessione, ma nessuno migliora rispetto a ieri

MotoGP, gara GP Qatar 2021 28 marzo: orario, programma, tv, streaming, guida Sky, DAZN e TV8