Classifica Coppa del Mondo biathlon femminile 2021: Tiril Eckhoff padrona assoluta, Dorothea Wierer quarta

La Coppa del Mondo di biathlon 2020-2021 è vicina ai titoli di coda e nell’ultimo round sulle nevi di Östersund (Svezia) la norvegese Tiril Eckhoff si è imposta ancora una volta portando il computo delle vittorie stagionali a 13 e soprattutto ottenendo il settimo successo consecutivo nel format della sprint.

Una prova di forza notevole per la norvegese che continua dar conferme sul suo incredibile stato di forma, soprattutto per la differenza fatta sugli sci. E’ stato questo, infatti, il fattore discriminante per il risultato di oggi, visto anche quanto ha saputo fare l’azzurra Dorothea Wierer. L’altoatesina ha concluso al secondo posto, a un tiro di schioppo dalla vincitrice della Coppa assoluta, trovando lo zero nei due poligoni e mettendo in mostra una buona condizione. Segnali importanti per lei che in vista delle ultime due gara in programma in Svezia può ambire a qualcosa di assai ambizioso. Con questo piazzamento, “Doro” è quarta sia nella classifica generale che in quella di specialità (sprint).

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GENERALE FEMMINILE 

1 ECKHOFF Tiril Norway NORWAY 1103
2 ROEISELAND Marte Olsbu Norway NORWAY 924
3 OEBERG Hanna Sweden SWEDEN 824
4 WIERER Dorothea Italy ITALY 811
5 PREUSS Franziska Germany GERMANY 795
6 HAUSER Lisa Theresa Austria AUSTRIA 786
7 ALIMBEKAVA Dzinara Belarus BELARUS 680
8 CHEVALIER-BOUCHET Anais France FRANCE 676
9 HERRMANN Denise Germany GERMANY 640
10 TANDREVOLD Ingrid Landmark Norway NORWAY 635

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO SPRINT FEMMINILE

1 ECKHOFF Tiril Norway NORWAY 420
2 ROEISELAND Marte Olsbu Norway NORWAY 304
3 OEBERG Hanna Sweden SWEDEN 296
4 WIERER Dorothea Italy ITALY 282
5 CHEVALIER-BOUCHET Anais France FRANCE 280
6 ALIMBEKAVA Dzinara Belarus BELARUS 274
7 PREUSS Franziska Germany GERMANY 267
8 HAUSER Lisa Theresa Austria AUSTRIA 256
9 HERRMANN Denise Germany GERMANY 238
10 TANDREVOLD Ingrid Landmark Norway NORWAY 236

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, Dorothea Wierer beffata per soli 2″5 da Eckhoff nella sprint di Oestersund

F1, Sebastian Vettel: “Sto imparando a conoscere vettura e team. Ci vuole tempo per adattarsi”