MotoGP, Honda LCR presenta Alex Marquez per il 2021

Honda LCR ha presentato la prima delle due RC213V che parteciperanno alla stagione 2021 della MotoGP. A differenza delle altre formazioni, la compagine monegasca ha mostrato solo uno dei piloti. Lo spagnolo Alex Marquez, nuovo acquisto della compagine monegasca, dividerà il box con il confermato Takaaki Nakagami, pronto a mostrare la propria livrea nella giornata di domani. Il fratello di Marc lascia la formazione ufficiale per un’inedita sfida con la squadra di Lucio Cecchinello, una delle migliori tra le private nello scorso anno.

L’iberico si prepara per la seconda stagione nella classe regina del Motomondiale dopo aver raccolto due podi ed il quattordicesimo posto finale. Il nativo di Cervera, ha affermato alla stampa durante la presentazione ufficiale: “Voglio ringraziare tutti i miei supporter e non vedo l’ora di scendere in pista per questa nuova avventura. La moto mi piace molto e c’è una grande storia dietro, anche l’aspetto è importante. Ho iniziato a gareggiare a 5 anni ed ho concretizzato il sogno di diventare un professionista. Svolgo un lavoro magnifico, quello che ho sempre desiderato. Desidero conquistare il titolo, lotto per quello ogni giorno. Ci sono dei giorni difficili a volte, ma fa parte del gioco e devi accettarlo. La potenza tra Moto2 e MotoGP è molto diversa e l’elettronica gioca un ruolo molto importante. La squadra è molto competitiva e sarà importante lavorare bene dal primo giorno. Aver conquistato due podi nella passata stagione mi motiva per il 2021. Devo migliorare i miei aspetti deboli e raggiungere gli obiettivi decisi con la squadra”.

Durante la presentazione ha espresso il proprio commento anche Lucio Cecchinello. Il team principal della formazione ha dichiarato: “Devo esprimere la mia gratitudine a tutti coloro che mi hanno permesso di raggiungere dei risultati incredibili. Siamo pronti a continuare a vincere con questo nuovo progetto. Ci sono tutti gli ingredienti per ben figurare. Possiamo contare su un grande supporto di Honda e possiamo lottare per il successo”.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alex Marquez Honda LCR Lucio Cecchinello MotoGP Motomondiale

ultimo aggiornamento: 19-02-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Australian Open 2021: Daniil Medvedev raggiunge Novak Djokovic in finale. Stefanos Tsitsipas sconfitto in tre set

Australian Open 2021, Daniil Medvedev: “In finale la pressione sarà tutta su Djokovic”