MotoGP, Franco Morbidelli correrà anche nel Mondiale 2021 con una Yamaha meno aggiornata

In attesa della presentazione ufficiale, pochi dubbi sul ritenere il Team Yamaha Petronas tra le squadre più attese quest’anno in MotoGP. La coppia tutta italiana formata da Franco Morbidelli e Valentino Rossi potrebbe regalare grandi soddisfazioni, tenuto conto della crescita del “Morbido”, giunto secondo l’anno scorso in campionato e con tre vittorie all’attivo, e delle motivazioni del “Dottore” che lasciata la squadra ufficiale vuol dimostrare di essere ancora all’altezza.

Morbidelli però, come accaduto l’anno scorso, correrà con la versione della M1 ‘spec-A’, meno aggiornata rispetto ai colleghi di marca. Una scelta dettata da motivazioni economiche e frutto anche di decisioni prese con largo anticipo. Come sottolineato dal Team Manager Lin Jarvis, infatti: “La decisione sulla moto che Morbidelli avrebbe usato è stata presa a metà dello scorso anno, e non è qualcosa che puoi cambiare in seguito, a ottobre o a novembre“.

Pertanto, il centauro italiano dovrà fare di necessità virtù, nonostante abbia dimostrato l’anno scorso di valere sicuramente i “gradi” di pilota ufficiale al pari dei suoi compagni in Yamaha. Nel corso dei test previsti a Losail dal 6 al 12 marzo ne sapremo sicuramente di più e vedremo in che modo si lavorerà per arrivare nel migliore dei modi all’inizio della stagione iridata previsto il 28 marzo sempre sul tracciato del Qatar.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Franco Morbidelli

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Meo Sacchetti: “Siamo qualificati, ma vogliamo vincere tutti i match per creare la giusta mentalità”

Atletica, Gianmarco Tamberi sul caso Schwazer: “Non cambio idea sul doping, ma se incastrato è vergognoso”