LIVE Olimpia Milano-Fortitudo Bologna 98-72, Serie A basket in DIRETTA: l’Armani domina in lungo e in largo con la Effe

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

18.41 La nostra diretta live termina qui, grazie per averci seguito fino a questo punto, buon proseguimento di serata da parte di OA Sport.

18.40 Milano domina dal primo all’ultimo minuto un match mai in discussione, top-scorer Punter con 25 punti, Hunt per la Fortitudo con 17.

18.39 FINISCE COSI’.

Stoppata di Fantinelli su Cinciarini in entrata, 17″ sul cronometro.

98-72 TRIPLA di Wojciechowski, la ventesima di Milano. 49″ al termine.

95-72 Due liberi di Fantinelli.

95-70 TRIPLA di Moretti.

92-70 Penetrazione di Hunt, la Fortitudo prova a rendere meno duro il passivo, -22.

92-68 1/2 Hunt dalla linea della carità, 2’27” alla sirena finale.

92-67 Un libero di Baldasso, Milano in bonus a 3’26” dal termine, nessun fallo commesso da Bologna nel quarto periodo.

92-66 Tripla di Banks dall’angolo, sono 13 per il numero 1 della Lavoropiù.

92-63 Un libero di Banks.

Time out chiamato da coach Messina prima degli ultimi cinque minuti di partita con Milano in totale controllo.

92-62 BANKS DA TRE!

92-59 TRIPLA di Cinciarini.

89-59 1/2 per l’ex Pesaro.

Altro viaggio in lunetta per Leonardo Totè.

89-58 Piazzato di Roll da centro area.

87-58 2/2 Totè.

Fallo commesso da Roll che manda in lunetta Totè, time out Messina.

87-56 Tripla di Datome, la diciottesima della partita per Milano.

84-56 Assist di Roll per la schiacciata di Biligha.

82-56 Piazzato di Saunders.

18.20 Inizia il quarto e ultimo quarto.

18.18 Finisce il terzo quarto.

82-54 Ancora Micov, 54″ per chiudere il periodo, Milano ha esaurito il bonus, 2 falli per la Fortitudo, time out Dalmonte,

80-54 Piazzato di Baldasso.

80-52 TRIPLA di Micov!

Micov sbaglia il libero supplementare.

77-52 Micov, semi-gancio dall’area con il fallo subito da Saunders.

75-52 Banks realizza il libero del tecnico, 2’38” dal termine del terzo quarto.

75-51 Saunders realizza dall’area, arriva poi un fallo tecnico fischiato a Messina.

75-49 Piazzato di Michael Roll, ottavo punto di fila per il 10 di Milano.

73-49 2/2 per l’ex Brindisi.

Viaggio in lunetta per Adrian Banks.

73-47 ANCORA ROLL! 16/20, 80% da 3 per l’AX Armani Exchange.

70-47 TRIPLA di ROLL.

67-47 Un libero di Adrian Banks.

67-46 PUNTER DA TRE!

64-46 WITHERS RISPONDE dall’altra parte.

64-43 TRIPLA di Moraschini, 5’08” da giocare nel terzo quarto.

61-43 Fantinelli realizza dall’area, la Fortitudo arriva a -18 e Messina chiama time out.

61-41 Piazzato di Banks.

61-39 2/2 Saunders.

Viaggio in lunetta per Wes Saunders dopo il fallo subito da Shields.

61-37 Ancora Saunders dopo il rimbalzo offensivo.

61-35 Saunders si appoggia al vetro dall’area.

61-33 2/2 Shields.

Viaggio in lunetta per Shavon Shields.

17.56 Inizia il secondo tempo.

17.46 A tra poco per il secondo tempo di Olimpia Milano-Fortitudo Bologna su OA Sport.

17.45 Questi i numeri del primo tempo:

17.42 Finisce un primo tempo a senso unico, la squadra di Ettore Messina domina con un 12/15 da 3 (top-scorer un Kevin Punter in formato super da 22 punti), chiudendo avanti di 26 punti sulla Fortitudo (migliore Hunt con 14), 59-33 con 30-11 e 29-22 i parziali.

Banks sbaglia dall’arco, finisce il primo tempo.

59-33 Penetrazione con partenza dalla sinistra di Shields, ora l’ultimo attacco del primo tempo.

57-33 Withers si appoggia al tabellone sotto canestro.

57-31 TRIPLA di ROLL!

54-31 Hunt ne mette altri due, 14 per l’ex Virtus Roma.

Passi di Punter, 1’49” all’intervallo lungo, 3-2 i falli.

54-29 Semi-gancio a bersaglio di Biligha.

52-29 ROLL DA TRE! In precedenza era arrivato il secondo errore dall’arco di Gigi Datome.

49-29 TRIPLA DI PUNTER! Sono 22 per lo 0 dell’Armani Exchange in meno di 12 minuti (2/2 da 2 e 5/5 da 3).

46-29 TRIPLA di Aradori.

“Finalmente” Milano sbaglia dal perimetro, errore di Datome.

46-26 Completato il gioco da quattro, 4’27” all’intervallo lungo, 2-2 i falli.

45-26 PUNTER DA TRE, con il fallo di Totè! 9/9, Milano non sbaglia mai.

42-26 Schiacciata di Hunt.

42-24 TRIPLA di Rodriguez (8/8 per l’AX Armani Exchange dall’arco).

39-24 Hunt dalla media raggiunge la doppia cifra (10).

39-22 Ottima reazione di Milano dopo il time out, alzata del “Chacho” Rodriguez per la schiacciata a due mani di Tarczewski.

37-22 Aradori batte la marcatura di Micov e ne mette altri due, Messina chiama il suo primo time out della partita sul parziale aperto di 6-0 Fortitudo.

37-20 Baldasso, palleggio, arresto e tiro.

37-18 Totè dopo il rimbalzo, 7’46” sul cronometro del secondo quarto, 2-1 la situazione falli.

37-16 TRIPLA di MICOV, Milano continua ad essere perfetta da 3, 7/7!

34-16 Dentro il libero supplementare.

34-15 Baldasso segna subendo il fallo di Moretti, potenziale gioco da tre.

34-13 Assist di Shields per la schiacciata di Wojciechowski.

32-13 Hunt si appoggia al tabellone da centro area.

32-11 Partenza di Micov che semina la difesa fortitudina, semi-gancio a bersaglio.

17.25 Inizia il secondo quarto.

17.23 Finisce un primo quarto senza storia.

30-11 TRIPLA DI MORETTI! Olimpia devastante dall’arco nel primo quarto (6/6).

27-11 CUSIN! L’ex di giornata sale con due mani sopra il ferro, assist dell’altro ex, Pietro Aradori.

27-9 2/2 per il “Professore”.

Banks manda Micov in lunetta.

25-9 Un libero di Baldasso dopo il fallo subito da Wojciechowski.

Fallo in attacco di Biligha su Withers, 1’40” per chiudere il primo quarto, entrambe le squadre hanno esaurito il bonus.

25-8 Aradori si snoda e realizza un piazzato dalla media.

25-6 PUNTEEEERRRR!!!! Altra tripla (3/3). Sono già 15 i punti dell’ex Stella Rossa. 2’51” da giocare.

22-6 Rodriguez va dentro e si appoggia al vetro.

20-6 Penetrazione di Hunt che batte Biligha e appoggia al tabellone.

20-4 PUNTER DA TRE! Il numero 0 è “on fire”, 4’32” a fine primo quarto, 3-3 i falli.

17-4 2/2 Punter.

Viaggio in lunetta per Kevin Punter.

15-4 TRIPLA del “Chacho” Rodriguez.

12-4 Altri due per la Lavoropiù sull’asse Fantinelli-Hunt.

12-2 Punter realizza dalla media eludendo la marcatura di Saunders.

10-2 Si sblocca la Fortitudo in uscita dal time out, alley oop Fantinelli-Hunt.

10-0 Piazzato di Punter, doppia cifra di vantaggio Armani, Dalmonte ferma il gioco e richiama i suoi in panchina.

8-0 PUNTER DA TRE, con 5″ sul cronometro dell’azione! Avvio a razzo degli uomini di Messina.

Banks sbaglia dall’arco, l’Olimpia recupera il possesso, 8’08” sul cronometro.

5-0 2/2 per il 15 di Milano.

Fallo di Fantinelli su Tarczewski, liberi.

3-0 TRIPLA di Sergio Rodriguez.

Tarczewski fa buona guardia su Hunt sul primo attacco della Fortitudo della partita.

SI PARTE! PALLA A DUE AL FORUM!

17.02 Un minuto di raccoglimento in memoria di Gianni Corsolini, presidente della Lega Basket dal 1977 al 1979.

16.58 I QUINTETTI, MILANO: Rodriguez, Punter, Shields, Datome, Tarczewski; BOLOGNA: Fantinelli, Banks, Saunders, Withers, Hunt.

16.58 Inno di Mameli al Mediolanum Forum, due minuti alla palla a due.

16.57 Il roster della Fortitudo Bologna: Aradori, Baldasso, Banks, Cusin, Fantinelli, Hunt, Manna, Pavani, Saunders, Totè, Withers.

16.56 Il roster dell’Olimpia Milano:

16.55 Arbitri: Lorenzo Baldini, Denny Borgioni e Mauro Belfiore.

16.50 La Fortitudo Bologna (che sarà ancora priva di capitan Mancinelli) ha invece rescisso il contratto con la guardia Gherardo Sabatini prendendo invece in prova per una settimana Lazar Lugic, ala classe 1998 (206 cm per 100 kg) dalla Edilnol Biella, militante in Serie A2.

16.45 L’AX Armani Exchange è ricorsa al mercato per dare maggior quantità e profondità al roster di Eurolega in vista dei playoff, ingaggiando il centro Jeremy Evans (classe 1987, 206 cm per 91 kg) free-agent reduce dall’ultima esperienza con il Khimki la scorsa stagione.

16.40 Milano è reduce dalla vittoria in Eurolega con il Khimki e dal trionfo alle Final Eight di Coppa Italia tenutesi proprio al Forum di Assago. La squadra di coach Ettore Messina ha sconfitto nell’ordine Reggiana ai quarti (80-52), i campioni in carica della Reyer Venezia in semifinale (96-65) e in finale la Vuelle Pesaro dell’ex Jasmin Repesa (87-59).

16.35 Sono 82 i precedenti tra le due squadre, 50 le vittorie dell’Olimpia contro le 32 della Effe.

16.30 Buon pomeriggio amiche e amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di AX Armani Exchange Olimpia Milano-Fortitudo Lavoropiù Bologna, match valido per la ventesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021.

La cronaca di Olimpia Milano-Khimki di Eurolega

Buongiorno amiche e amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di AX Armani Exchange Olimpia Milano-Lavoropiù Fortitudo Bologna, match valido per la ventesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021.

L’Olimpia Milano di coach Ettore Messina è reduce dalla doppia sfida russa settimanale in Eurolega, lunedì la compagine meneghina ha ceduto 79-70 alla Sibur Arena di San Pietroburgo nel recupero contro lo Zenit (top-scorer l’ex Arturas Gudaitis con 16 punti), giovedì invece Milano è tornata alla vittoria superando agevolmente il fanalino di coda Khimki al Forum (fermo a 2 vittorie) 84-74 con il match sempre in controllo. In campionato l’Armani Exchange è salda in vetta con 30 punti (15 vittorie e 2 sole sconfitte nelle 17 gare di regular season disputate sino a qui).

La Fortitudo Bologna di coach Luca Dalmonte occupa invece attualmente la decima posizione in classifica con un record di 7-10, nonostante un avvio di stagione da incubo culminato con l’esonero di Meo Sacchetti la Effe è ancora pienamente in corsa per un posto ai playoff. Prima della sosta per la finestra delle nazionali la Lavoropiù aveva espugnato il campo di Varese (67-79) con 18 punti di Adrian Banks e 15 di Pietro Aradori. All’andata Milano si era imposta 82-71 alla Unipol Arena.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Olimpia Milano-Fortitudo Bologna, match valido per la ventesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021, palla a due prevista alle 17.00 al Mediolanum Forum di Milano Assago, buon divertimento con la nostra cronaca in tempo reale a partire dalle ore 16.30.

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Kuurne-Bruxelles-Kuurne in DIRETTA: Mads Pedersen si impone allo sprint!

Hockey ghiaccio, ICE League 2021: Bolzano vince facile a Salisburgo e certifica il primo posto nella fase vincitori