LIVE Galles-Inghilterra 40-24, Sei Nazioni rugby in DIRETTA: trionfo gallese che si prende una storica Triple Crown!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-IRLANDA DALLE ORE 15.15

Il programma del match

LA CRONACA DI GALLES-INGHILTERRA 40-24

19.45 La nostra DIRETTA LIVE di Galles-Inghilterra finisce qui. Grazie per averci seguito e non perdete i prossimi appuntamenti con il Sei Nazioni 2021 qui su OA Sport.

19.44 Un Galles formato deluxe e trasformato dopo un autunno da incubo (vittorie solo con Georgia e Italia) si prende un primo trofeo e continua a sognare il Grande Slam. Adesso la nazionale di Pivac andrà all’Olimpico contro l’Italia e poi volerà a Parigi per sognare concretamente un percorso storico in questo Sei Nazioni. Inghilterra indisciplinata, che ha concesso tanti calci di punizione ed è viaggiata a intermittenza in questa partita: dopo aver conquistato il pareggio sul 24-24, gli ospiti sono nuovamente crollati.

FINISCE QUI! IL GALLES BATTE L’INGHILTERRA 40-24 E SI PRENDE LA TRIPLE CROWN!

81′ Sheedy non sbaglia! 40-24 in favore di un grandissimo Galles.

80′ META GALLES!!! GAME, SET AND MATCH GALLES!! Hill sfonda il muro inglese e trova anche il punto bonus per i gallesi.

79′ Farrell però commette un in-avanti! Mischia in zona rossa per i Dragoni.

78′ Rees-Zammit sfiora la meta! Farrell riesce a recuperare sulla corsa il 20enne gallese e a neutralizzare la minaccia.

76′ Pallone recuperato da North! Sfuma un’altra occasione per l’Inghilterra.

75′ SHEEDY NON SBAGLIA MAI! 33-24 GALLES! Adesso non basterebbe neanche una meta all’Inghilterra.

74′ Ennesima azione indisciplinata da parte dell’Inghilterra e possibilità per il +9 sul piede di Sheedy.

72′ Alun Wyn Jones guadagna un altro calcio di punizione e permette di risalire la corrente ai gallesi.

71′ Ottimo lancio in rimessa laterale di Ford che mette i padroni di casa in fase difensiva.

70′ Sheedy centra i pali! 30-24 in favore del Galles. Serve una meta all’Inghilterra per rimontare.

69′ Vunipola si lascia cadere a terra e concede un altro calcio di punizione al Galles. Sheedy va per il +6.

68′ Grave pallone perso da May e il Galles può nuovamente impostare un’offensiva.

67′ Sheedy è freddo e chirurgico. Il calcio vale il +3 in favore dei Dragoni.

66′ Calcio di punizione importantissimo per il Galles. Sheedy va per i tre punti.

65′ L’arbitro ha rivisto un possibile gioco pericoloso ai danni dell’Inghilterra, ma non c’è neanche il fallo.

64′ Adesso sarà battaglia in questi ultimi quindici minuti di partita.

63′ Trova i pali Farrell!! Aggancio Inghilterra: 24-24. 1000 punti in carriera per il 29enne inglese.

62′ PERFORA L’INGHILTERRA!! Invenzione di Youngs che trova uno slalom eccezionale ad eludere l’intervento di tre difensori avversari. 24-22, partita sempre più sul filo di lana.

60′ Entra in zona punti l’Inghilterra che avanza e appare più elettrica in questo segmento di partita.

59′ Brutto errore di Hardy che si fa scivolare un pallone sanguinoso dalle mani e consegna di fatto il possesso all’Inghilterra.

58′ Deve tornare ad attaccare il Dragone per ampliare questo esiguo vantaggio.

57′ Cambio nel Galles, entra Hill ed esce Beard.

56′ Fase della partita molto fisica. C’è grande agonismo in campo.

54′ Ottimo pallone riciclato da terra da parte di Beard e gallesi che alimentano la propria offensiva.

53′ Farrell è chirurgico sul penalty e torna a mettere il fiato sul collo del Galles: 24-17.

52′ Calcio di punizione guadagnato dall’Inghilterra: forza l’angolo in mischia il Galles.

50′ Preciso nella trasformazione Sheedy. 24-14 Galles.

48′ META GALLES!! HARDY SORPRENDE LA DIFESA INGLESE! Calcetto e corsa in avanti da parte di Hardy che scatta in mezzo alle maglie dell’Inghilterra e coglie impreparata la difesa avversaria. 22-14 in favore del Dragone.

47′ Galles che guadagna metri e ha la chance di andare a giocare in zona punti.

46′ Non ce la fa a continuare Biggar per problemi fisici: al suo posto entra Sheedy nel Galles.

45′ Errore di Farrell che mette troppa potenza nel suo calcio. Rimane in vantaggio il Galles.

44′ Perde un brutto pallone Navidi: calcio di punizione per l’Inghilterra che può andare per il pareggio.

42′ Grande pressione da parte del Galles che mette in difficoltà la prima impostazione inglese.

SI RIPARTE!

18.50 Squadre di nuovo in campo al Millennium Stadium: si ripartirà dal 17-14 in favore del Galles.

18.43 Galles che, in caso di vittoria, salirebbe da solo al comando di questo Sei Nazioni: domani la Francia non potrà rispondere in virtù del rinvio del match contro la Scozia a data da destinarsi.

18.38 L’Inghilterra si era trovata sotto di undici punti, poi è arrivato il calo del Galles e il contemporaneo ritorno degli inglesi. Punteggio davvero incerto che lascia tutto aperto in vista della seconda frazione di gioco.

40+4′ Farrell centra i pali e l’Inghilterra chiude il primo tempo a meno tre dal Galles. 17-14 il punteggio.

40+3′ Vicinissima alla meta l’Inghilterra che comunque guadagna la possibilità di andare per i tre punti. Grande chiusura di Rees-Zammit che riesce a limitare i danni.

40+2′ In corso l’ultima mischia del primo tempo.

40′ Che azione dilapidata dal Galles! Hardy egoisticamente ignora il sostegno di Faletau e l’offensiva dei padroni di casa sfuma.

39′ Inghilterra rinfrancata dopo la meta, grande pressione adesso per sfruttare l’onda positiva.

38′ Non riesce a trasformare Farrell. Si resta sul 17-11.

36′ MARCA WATSON DOPO UNA GRANDE AZIONE! L’INGHILTERRA TORNA IN PARTITA! Bella azione corale con uno splendido filtrante di May verso Watson che conclude al meglio la costruzione. 17-11.

35′ Touche inglese in zona favorevole.

33′ Prova a reagire l’Inghilterra con una mischia in fase offensiva.

31′ Dan Biggar trasforma sfiorando il palo. Vantaggio di undici punti per i padroni di casa.

30′ E INVECE LA META É ASSEGNATA AL GALLES! L’arbitro è andato a rivedere l’azione e si è ricreduto. 15-6 Galles.

30′ Tocca Rees-Zammit in avanti verso Liam Williams, ma tocca con la gamba: non dovrebbe essere valida la meta gallese.

28′ L’Inghilterra non riesce a giocare nel campo gallese: la nazionale di Eddie Jones continua ad essere schiacciata dalla propositività dei Dragoni.

27′ Grande corsa di Watson che anticipa Rees-Zammit e annulla la meta.

26′ Guadagna metri il Galles con una touche che può portare un altro pericolo all’Inghilterra.

25′ Pressione piuttosto blanda da parte degli inglesi che non disturbano la costruzione gallese.

23′ Gran recupero di Sinckler che neutralizza l’offensiva del Galles.

22′ Perde un pallone in avanti Curry e l’Inghilterra subisce il sesto calcio di punizione a sfavore. Tanta indisciplina da parte degli ospiti.

20′ Accorcia l’Inghilterra con il penalty di Farrell. 10-6.

19′ L’Inghilterra guadagna un calcio di punizione e decide di andare per i pali.

17′ Arriva anche la trasformazione di Biggar. 10-3 Galles.

16′ META GALLES!! Josh Adams sfrutta un calcio visionario di Biggar e centra la quindicesima meta internazionale. 8-3 Galles.

15′ Serie di rimesse laterali per i Dragoni che insistono e continuano inesorabilmente ad avanzare.

13′ Touche per il Galles che prova a riprendere il pallino del gioco.

12′ Farrell non può sbagliare da vie centrali. 3-3, tutto in equilibrio.

11′ Ottima verticalizzazione da parte degli inglesi: grande transizione di Farrell e calcio di punizione guadagnato dalla formazione di Eddie Jones. Si va per i pali.

10′ Recupero palla dell’Inghilterra che prova a ripartire.

9′ Problemi per Ben Youngs che ha bisogno di una fasciatura all’altezza del ginocchio.

8′ Mischia a centrocampo che favorisce la pressione del Galles: inizio complesso per gli ospiti.

7′ Grandissima chiusura di Liam Williams che evita la meta di Maro Itoje!

6′ Dan Biggar è un cecchino e centra i pali. I primi tre punti della partita sono gallesi.

5′ Guadagna metri il Galles che si prende un calcio di punizione prezioso: si va per i tre punti.

4′ Le squadre si temono: poco coraggio da entrambe le parti e fase iniziale di studio in cui si percepisce grande tensione.

3′ Calcio di punizione per il Galles: rotola Farrell dopo aver subito il placcaggio.

2′ Calcio gallese che riconsegna il possesso all’Inghilterra.

17.46 COMINCIA GALLES-INGHILTERRA!

17.44 Inno gallese nella cornice tristemente vuota del Millennium Stadium di Cardiff.

17.43 Sono entrati in campo i trenta giocatori. Risuona God Save the Queen.

17.41 Queste le formazioni:

Galles: 15. Liam Williams, 14. Louis Rees-Zammit, 13. George North, 12. Jonathan Davies, 11. Josh Adams, 10. Dan Biggar, 9. Kieran Hardy; 1. Wyn Jones, 2. Ken Owens, 3. Tomas Francis, 4. Adam Beard, 5. Alun Wyn Jones (c), 6. Josh Navidi, 7. Justin Tipuric, 8. Taulupe Faletau
In panchina: 16. Elliot Dee, 17. Rhodri Jones, 18. Leon Brown, 19. Cory Hill, 20. James Botham, 21. Gareth Davies, 22. Callum Sheedy, 23. Willis Halaholo

Inghilterra: 15. Elliot Daly, 14. Anthony Watson, 13. Henry Slade, 12. Owen Farrell (c), 11. Jonny May, 10. George Ford, 9. Ben Youngs; 1. Mako Vunipola, 2. Jamie George, 3. Kyle Sinckler, 4. Maro Itoje, 5. Jonny Hill, 6. Mark Wilson, 7. Tom Curry, 8. Billy Vunipola
In panchina: 16. Luke Cowan-Dickie, 17. Ellis Genge, 18. Will Stuart, 19. Charlie Ewels, 20. George Martin, 21. Ben Earl, 22. Dan Robson, 23. Max Malins

17.39 Vedremo se il Galles continuerà questa sorprendente campagna. Le prime due vittorie hanno mandato in orbita la formazione di Pivac che adesso sogna qualcosa di importante. L’Inghilterra dovrà dare delle dimostrazioni dopo il capitombolo interno contro la Scozia e la vittoria non convincente contro l’Italia.

17.36 Potrebbero essere i calci di punizione a fare la differenza: le due squadre potranno trarre molto beneficio da questo aspetto.

17.33 Tante le ambizioni attorno a questa partita storica: il Galles va a caccia della Triple Crown e ha ancora la possibilità di ambire al Grande Slam, l’Inghilterra è chiamata a difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

17.30 Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Galles-Inghilterra, match valevole per la terza giornata del Sei Nazioni 2021.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Galles-Inghilterra, match valido per la terza giornata del Sei Nazioni 2021. 

Il Galles va a caccia di un obiettivo molto importante, ossia la Triple Crown. Dopo i successi contro Irlanda e Scozia, i Dragoni potrebbero mantenere la testa della competizione con la terza vittoria, visto il rinvio di Francia-Scozia per Covid.

L’Inghilterra deve invertire la rotta in questo Sei Nazioni: la sconfitta casalinga contro la Scozia e la vittoria poco convincente contro l’Italia non sono state un buon biglietto da visita. Questa sfida può essere fondamentale per dimostrare a voce alta di essere ancora pienamente in corsa per la vittoria finale. 

La partita fra Galles e Inghilterra del Millennium di Cardiff comincerà alle ore 17.45. Noi ci collegheremo intorno alle 17.30 per introdurre al meglio questo big match del Sei Nazioni 2021. 

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Sei Nazioni 2021: il Galles trova il tris, battuta anche l’Inghilterra

Calcio, Serie A 2021: pari tra Spezia e Parma, cade la Lazio a Bologna negli anticipi del 24° turno