Seguici su

Judo

Judo, Mattia Miceli ottimo 5° al Grand Slam Tel Aviv. Pesante sconfitta di Giorda in ottica olimpica, bene Scutto e Toniolo al debutto

Pubblicato

il

Il day-1 del Grand Slam Tel Aviv 2021 si è concluso senza podi per la Nazionale italiana di judo, che può comunque sorridere soprattutto in prospettiva Parigi 2024 per alcune buone prestazioni da parte di atleti debuttanti nel World Tour. Da evidenziare in primis il notevole quinto posto nella categoria fino a 66 kg di Mattia Miceli, campione europeo Under 23 in carica, protagonista di una bellissima cavalcata alla prima partecipazione della carriera in un Grand Slam.

Il 22enne romano, n.225 del ranking mondiale, ha vinto la Pool D del tabellone sbarazzandosi nell’ordine del guineense Diogo Cesar (waza-ari), il fortissimo moldavo Denis Vieru (waza-ari al Golden Score) e l’azero Nijat Shikhalizada (ippon a 37″ dalla fine). Ad un passo dal podio, Miceli non è stato in grado di completare l’opera pagando dazio in semifinale per waza-ari con lo spagnolo Alberto Gaitero Martin (vincitore del torneo) e poi nella finale per il terzo posto contro l’uzbeko Sardor Nurillaev (doppio waza-ari). L’azzurro può comunque ritenersi estremamente soddisfatto per la prova odierna, che gli porta in dote la bellezza di 360 punti nella World Ranking List (sino ad oggi ne aveva appena 57).

Esordio incoraggiante nel circuito maggiore anche per due judoka junior di grande talento come Assunta Scutto (classe 2002) e Veronica Toniolo (classe 2003), entrambe eliminate agli ottavi di finale nelle rispettive categorie mettendo comunque in evidenza un potenziale davvero notevole in ottica futura. La 19enne napoletana ha superato agevolmente al primo turno l’americana Giovanna Prado per immobilizzazione dopo appena 1’16” di incontro, mentre in seguito si è fatta sorprendere nel Golden Score dalla temibile portoghese Catarina Costa (n.8 al mondo) dopo aver comandato a lungo il combattimento in termini di sanzioni (due shido per la lusitana, nessuno per l’azzurrina). Out agli ottavi anche la giovanissima 17enne friulana, che si è imposta per hansoku-make sull’angolana Diassonema Mucungui prima di cedere il passo all’esperta ungherese Hedvig Karakas (campionessa europea in carica). Toniolo, costretta alla resa sulla leva articolare della sua avversaria, è poi uscita dal tatami dolorante al gomito.

Sconfitta al primo turno per l’unico azzurro impegnato nei -60 kg, Angelo Pantano, che non è riuscito a confermare l’ottima prestazione dell’ultimo Europeo (fu 7° a Praga) uscendo di scena per ippon contro il turco Mihrac Akkus. Niente da fare anche per Silvia Pellitteri, eliminata al debutto assoluto in un Grand Slam nei -57 kg dalla portoghese Wilsa Gomes per ippon dopo aver portato la sua avversaria ad una sola sanzione dalla squalifica (due shido a uno).

Grandissima delusione infine per Francesca Giorda, sfavorita indubbiamente da un pessimo sorteggio (n.9 e n.2 del seeding nei primi due turni) e costretta alla resa contro la tedesca Katharina Menz al termine di un durissimo Golden Score da 7’04”. La 24enne piemontese, ancora pienamente in corsa per il pass olimpico nei -48 kg, ha lottato strenuamente per raggiungere gli ottavi ed è andata davvero ad un soffio dal successo in più di un’occasione prima di calare alla distanza ricevendo il terzo e decisivo shido.

Di seguito il riepilogo dei podi della prima giornata del Grand Slam Tel Aviv 2021 di judo:

-48 kg F
1 Boukli (Fra)
2 Bilodid (Ukr)
3 Stojadinov (Srb) e Figueroa (Esp)

-52 kg F
1 Giles (Gbr)
2 Cohen (Isr)
3 Kelmendi (Kos) e Pupp (Hun)

-57 kg F
1 Nelson Levy (Isr)
2 Cysique (Fra)
3 Liparteliani (Geo) e Karakas (Hun)

-60 kg M
1 Mammadsoy (Aze)
2 Nozadze (Geo)
3 Kyrgyzbayev (Kaz) e Abdulaev (Rus)

-66 kg M
1 Gaitero Martin (Esp)
2 Minkou (Blr)
3 Nurillaev (Uzb) e Tilovov (Uzb)

Foto: IJF

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online