Hockey ghiaccio, Alps League 2021: vincono Val Pusteria, Cortina, Gherdeina e Renon, cadono Vipiteno, Fassa e Asiago

Sabato davvero ricco per quel che riguarda la Alps Hockey League 2020-2021. Ben otto match sul ghiaccio, con tutte le squadre impegnate. Per quanto riguarda le italiane successi importanti per Val Pusteria, Gherdeina, Renon e Cortina, mentre cadono Vipiteno, Fassa e Asiago. In classifica generale Lubiana si conferma in vetta con 70 punti contro i 64 di Jesenice. Val Pusteria rimane terza con 62, mentre Asiago è quarta con 53. Cortina si conferma in sesta posizione con 51, mentre Renon è ottava con 39.

EC KAC II – Val Pusteria 2-4; il match si rivela ben presto in discesa per i Lupi. Dopo 4:49, infatti, Carozza inizia la sua giornata con la rete dell’1-0 su assist di De Lorenzo Meo, bissata al minuto 8:15 su assist di Perlini. Gli austriaci accorciano le distanze al minuto 17:51 con Schönett. Dopo un secondo periodo equilibrato, Val Pusteria accelera ad inizio terza frazione. Glira va a segno con il 3-1 al minuto 51:23, quindi Hammerle accorcia nuovamente le distanze al 55:26, ma De Lorenzo Meo chiude i conti al 56:19 con il 4-2 su assist di Traversa.

Vipiteno Broncos – VEU Feldkirch 6-7 dopo shoot-out: match pirotecnico a Bressanone con reti a raffica. Il primo tempo si chiude con il 2-4 per gli ospiti, quindi il secondo va in archivio sul 4-6. Nella terza frazione Planatscher e Hannoun riportano il punteggio in parità sul 6-6. La partita va all’overtime, quindi agli shoot-out, dove Puschnik decide tutto con il penalty decisivo.

HDD Jesenice – Asiago Hockey 3-2 dopo overtime: il big match della serata va ai padroni di casa dopo una gara davvero tirata. Asiago parte a razzo e si illude, poi arriva la rimonta di Jesenice. Vantaggio di Dal Sasso dopo 3:10 su assist di Oliviero, quindi Gellert raddoppia al 16:49 su assist di Rosa. I padroni di casa reagiscono nel secondo periodo con Jezovsek che sigle il 2-1 al 25:21, quindi Pinelli pareggia i conti allo scadere della seconda frazione su assist di Jezovsek. La sfida rimane sul 2-2 e va all’overtime dove lo stesso Pinelli segna la rete del successo ancora una volta su assist di Jezovsek.

Gherdeina – EC Kitzbühel 4-0: bella vittoria per gli altoatesini che indirizzano il match già nel primo tempo con le reti di Nedved e Niemelä. Nel secondo periodo il gap si dilata con McGowan e Messner per il 4-0 finale.

Steel Wings Linz – S.G. Cortina 1-6: contro il fanalino di coda tutto facile per Cortina che, tuttavia, sblocca il punteggio dopo 20:45 con Giftopoulos. Raddoppio di Cazzola al 50:45, quindi Linz accorcia le distanze con Arcuri al 53:35. A questo punto gli ampezzani si scuotono e arrotondano il punteggio che le marcature di Giftopoulos, Cazzola (2) e Pietroniro per il 6-1 finale.

Red Bull Hockey Juniors – Rittner Buam 2-3 dopo overtime:  Renon apre bene il match con Lutz che sblocca il punteggio dopo 6:54, ma i padroni di casa pareggiano dopo 15:27. Renon non si scompone e torna avanti con Giacomuzzi al 51:14. Doccia gelata con il pareggio di Wimmer a 55 secondi dalla fine del match e incontro che prosegue all’overtime. Renon festeggia con Lutz che segna la rete della vittoria su assist di Spinell al 64:54.

SHC Fassa Falcons – EHC Lustenau 2-3: gli ospiti scappano con D’Alvise al 12:02, quindi Karkis e Wilfan arrotondano il punteggio per il 3-0 al 46:05. Fassa prova a reagire nel finale grazie a due reti di Tedesco al 53:47 e 56:46, ma ormai è troppo tardi e gli austriaci portano a casa il successo.

EC Bregenzerwald – HK SZ Olimpija Ljubljana 0-4

CLASSIFICA ALPS HOCKEY LEAGUE 2021

1 HKO 25 +104 70
2 JES 23 +47 64
3 PUS 25 +34 62
4 ASH 24 +40 53
5 RBJ 25 +34 52
6 SGC 25 +18 51
7 EHC 25 +11 46
8 RIT 25 -16 39
9 VEU 24 -11 38
10 ECB 24 -11 38
11 GHE 25 -21 36
12 WSV 25 -17 33
13 FAS 23 -18 30
14 KEC 26 -41 23
15 KA2 24 -32 22
16 SWL 24 -121 3

Foto: Carola Semino

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Basket, Serie A 2020-2021: Sassari batte Venezia con un ottimo secondo tempo

Calcio a 5, Serie A 2021: Italservice Pesaro in testa, CDM Genova ferma l’Acqua&Sapone