Prada Cup, problema tecnico per Luna Rossa. Perché era lenta con American Magic: cosa è successo

Una giornata di difficile interpretazione per Luna Rossa nella Prada Cup di vela che si sta disputando nel Golfo di Hauraki, ad Auckland (Nuova Zelanda). L’imbarcazione italiana era saldamente in vantaggio contro i britannici di Ineos UK, prima che un brusco salto di vento portasse gli organizzatori ad annullare la regata. Alla ripresa il Team Prada Pirelli ha ripreso nuovamente la testa del match race, prima di subire il sorpasso degli inglesi nel secondo lato di poppa. Una regata tutto sommato equilibratissima e persa per appena 18 secondi, in cui l’equipaggio italiano si è rivelato competitivo anche con vento sostenuto intorno ai 17 nodi.

La musica è cambiata completamente nel corso della sfida con American Magic. Gli statunitensi, sin qui sempre sconfitti in questa Prada Cup, hanno preso sin da subito le redini della contesa, nonostante Luna Rossa si fosse aggiudicata la partenza. Patriot ha guadagnato secondi metro dopo metro, denotando una grandissima incisività con vento forte. Solo una clamorosa scuffia ha privato gli statunitensi di una meritata vittoria.

I problemi di velocità dell’imbarcazione italiana nel corso della seconda regata odierna sono stati provocati anche da un’avaria di natura tecnica. Il joypad di Pietro Sibello, sail controller della flotta ed unico a passare da un lato all’altro della barca durante un match race, si è rotto. Si tratta di uno strumento con cui il ligure gestisce i foil. Avendo rotto un joypad è stato costretto a rimanere sempre su uno dei due lati dell’imbarcazione per poter manovrare: ciò comporta una visione più limitata del campo di regata.

Appariva abbastanza evidente come qualcosa non funzionasse. La barca infatti ondeggiava, tendeva in gergo a ‘beccheggiare’ sull’onda, in pratica non volava in maniera stabile, proprio a causa del problema al joypad. Nonostante tutto Luna Rossa resta comunque ancora in corsa per la vittoria del round robin. E’ padrona del proprio destino: vincendo tutte e quattro le ultime regate in programma, si qualificherebbe direttamente per la finale della Prada Cup.

VIDEO: AMERICAN MAGIC SI RIBALTA! INCREDIBILE SCUFFIA, PATRIOT FINISCE NELL’OCEANO!

Foto: Luna Rossa Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, le pagelle di oggi: Luna Rossa non convince, Ineos implacabile

Prada Cup, programma prossime regate: date, orari, tv, streaming 22-24 gennaio