LIVE Sport Invernali, DIRETTA: Marta Bassino superstar, vince ancora! Hofer e Pittin sfiorano il podio, Wierer trema sul più bello

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Grazie a tutti per averci seguto durante questa lunga diretta. Vi auguriamo una buona serata. Appuntamento al prossimo weekend.

17.45 SALTO CON GLI SCI – Il norvegese Marius Lindvik si impone a Zakopane e porta a casa il primo successo stagionale in Coppa del Mondo, beffando lo sloveno Anze Lanisek (ottimo 2°) per 2.3 punti grazie ad un secondo salto strepitoso da 145.5 metri. Completa il podio un altro norvegese, Robert Johansson, staccato di 3.6 punti dalla vetta. Alex Insam conferma il 30° posto della prima manche e guadagna il suo primo punto in stagione.

17.30 SPEED SKATING – Va in archivio l’ultima gara della rassegna continentale sprint di Heerenveen. Il padrone di casa Krol si è imposto nei 1000 metri con il crono di 1’08″02 a precedere il belga Vosté di 0″76 e il tedesco Joel Dufter di 0″91. Settimo il nostro David Bosa a 1″50 dal vertice. Con questi risultati il citato Krol ha vinto il titolo europeo sprint con il punteggio di 137.955 a precedere di 1.38 il connazionale Otterspeer e di 1.63 Dufter. Sesto un ottimo Bosa a 4.34 dal vertice.

17.05 SPEED SKATING – Arriva la zampata della forte e avvenente Jutta Leerdam nei 1000 metri femminili, validi per gli Europei 2021 sprint a Heerenveen. La campionessa del mondo in 1’14″00 ha preceduto le altre due rappresentanti dei Paesi Bassi Jorien ter Mors (1’14″46) e Femke Kok (1’15″12) e con questo risultato si è aggiudicata la rassegna continentale con il punteggio di 149.385, precedendo di 0.94 la russa Golikova e di 0.97 Kok. Non vi erano azzurre presenti in questa competizione.

16.50 SALTO CON GLI SCI – Un fantastico Alex Insam chiude la prima serie di Zakopane in trentesima posizione, accedendo alla seconda parte di gara e tornando in zona punti in Coppa del Mondo per la prima volta dopo oltre due anni di attesa. Eliminato Giovanni Bresadola, 48° con un salto negativo. Lo sloveno Anze Lanisek è leader provvisorio davanti a due norvegesi con 1.3 punti di margine su Marius Lindvik e 3.3 su Robert Johansson. 4° il polacco Andrzej Stekala a 3.4 punti dalla vetta.

16.30 SPEED SKATING – L’alfiere dei Paesi Bassi Kai Verbij ottiene il successo in questa seconda serie dei 500 metri in 34″58 a precedere il polacco Artur Nogal di 0″35 e il russo Artem Arefyev (+0″37). David Bosa ha concluso in 14ma posizione in 35″68. Con questi riscontri si conferma davanti l’altro orange Krol (oggi ottavo nei 500 metri) con 103.945 a precedere il connazionale Otterspeer a 0.32 e il tedesco Dufter a 0.72. Settimo Bosa a 2.84 dal vertice.

15.55 SPEED SKATING – E’ stata la russa Angelina Golikova la migliore della serie dei 500 metri valida per gli Europei sprint di scena ad Heerenveen (Paesi Bassi). La russa ha preceduto il duo orange formato da Femke Kok (37″48) e da Jutta Leerdam (37″61). Con questo risultato, l’overall sorride a Golikova (112.025) davanti a Kok (+0.57) e a Leerdam (+0.72).

15.43 BIATHLON – Salta il banco nella mass start di Oberhof che chiude il programma della sesta tappa. Nella giornata in cui sia Roeiseland che Eckhoff sbagliano troppo emerge la francese Julia Simon che con tre errori regola in volata Franziska Preuss (2) e trionfa per la seconda volta in carriera. Terza Hanna Oeberg (2) mentre Dorothea Wierer chiude sesta a 29″ dopo aver sparato da sola in testa nell’ultimo poligono, chiuso con due errori. Grande rammarico anche per l’altra azzurra Lisa Vittozzi che era in compagnia di Preuss e Simon nella quarta serie ma anche lei ha sbagliato due volte e ha chiuso 17esima.

15.22 BOB – Francesco Friedrich continua a dominare in Coppa del Mondo. Altro trionfo, questa volta nel 4 in quel di St. Moritz per il teutonico. Battuti di 29 centesimi l’austriaco Maier e di 49 il canadese Kripps. Patrick Baumgartner chiude 17mo a 2”35.

15.20 BIATHLON – Nella staffetta maschile di IBU Cup vince la Germania, che domina in 1:13’36″7, andando a precedere di 1’01″9 l’Ucraina, seconda, e di 1’04″5 la Francia, terza. Quarta la Norvegia a 1’48″5, quinta l’Italia a 2’05″6.

15.12 SPEED SKATING – Nella classifica allround degli Europei conquista l’oro continentale il neerlandese Patrick Roest, che precede (tempi calibrati sui 5000) di 41″22 l’altro neerlandese Marcel Bosker, d’argento, e di 41″66 il norvegese Sverre Lunde Pedersen, che centra il bronzo.

14.53 SCI ALPINO –  Nello slalom maschile di Flachau prima vittoria in carriera per Foss-Solevaag. Il norvegese vince con ben 76 centesimi su Schwarz e 0.95 su Pinturault. Quarta e quinta piazza per lo svizzero Meillard e l’austriaco Gstrein. Completano la top10 Aerni, Kristoffersen, Jakobsen, Zenhaeusern e Matt. Storico 11° posto per la Grecia con AJ Ginnis. Così gli italiani: 13° Moelgg, 16° Gross, 21° Razzoli, out Vinatzer e Maurberger.

13.58 SPEED SKATING – Nella classifica allround degli Europei conquista l’oro continentale la neerlandese Antoinette de Jong, che precede (tempi calibrati sui 5000) di 7″53 l’altra neerlandese Irene Schouten, d’argento, e di 10″17 la boema Martina Sáblíková, che centra il bronzo.

13.50 BOB – Francesco Friedrich ovviamente al comando dopo la prima run per la Coppa del Mondo di bob a 4 in quel di St. Moritz. Vicinissimo l’austriaco Maier, poi il canadese Kripps. 15mo ad un secondo Patrick Baumgartner. 

13.52 COMBINATA NORDICA – Alessandro Pittin manca l’appuntamento con il podio ma è comunque ottimo quinto nella seconda Gundersen individuale del weekend di Coppa del Mondo in Val di Fiemme. L’azzurro è rimasto in lotta per la vittoria fino allo sprint finale, in cui è stato il norvegese Jarl Magnus Riiber a spuntarla al photofinish davanti ai tedeschi Eric Frenzel e Vinzenz Geiger. 4° il norvegese Joergen Graabak. Italia a punti anche con Samuel Costa 20° (a 38″ dalla vetta) e con Raffaele Buzzi 28° (a 1’20”), mentre chiudono in 48ma e 49ma piazza Aaron Kostner e Giulio Bezzi.

13.42 SCI ALPINO – Marta Bassino concede il bis nel gigante di Kranjska Gora. La piemontese conquista la quarta vittoria della stagione in gigante e consolida il suo pettorale rosso di leader della specialità. Secondo posto per Michelle Gisin a 60 centesimi e terza la slovena Meta Hrovat (+0.73). Settimo posto per Sofia Goggia. Ventitreesima Roberta Midali (primi punti in carriera in Coppa del Mondo) davanti alle connazionali Elena Curtoni e Roberta Melesi. Purtroppo è uscita Federica Brignone

13.12 SLITTINO NATURALE – L’Italia con Evelin Lanthaler e Patrick Pigneter vince la prova a squadra della Val Passiria con il tempo di 1:55.31. Seconda l’Austria 1:55.87, poi Russia terza in 1:56.97, Ucraina e Germania

13.10 BIATHLON – Tarjei Boe trionfa nella mass start maschile di Oberhof (Germania), superando in rimonta nell’ultimo giro, nonostante due errori al poligono complessivi, i perfetti Felix Leitner (al primo podio in Coppa del Mondo) e Benjamin Weger. Ennesima beffa per il nostro alfiere Lukas Hofer che trova un’altra quarta posizione a 12″ dal vincitore, con un ottimo 90% al tiro che ancora una volta non è bastato però per il primo piazzamento nei tre stagionale. Quinta posizione per l’altro austriaco Simon Eder, davanti a Matvey Eliseev e Johannes Boe che anche oggi ha avuto grandi difficoltà al tiro, mancando un bersaglio in tutte le serie di tiro e chiudendo a 27″ dal fratello. 19esimo a un minuto Dominik Windisch che paga un errore di troppo nel finale (3 complessivi).

12.55 SPEED SKATING – Nei 1500 metri maschili degli Europei allround si impone il neerlandese Patrick Roest in 1’45″53, con 0″61 sul norvegese Hallgeir Engebråten e 0″67 sull’altro norvegese Sverre Lunde Pedersen. Undicesimo Andrea Giovannini a 2″65, sedicesimo Michele Malfatti a 4″58. Pertanto nella classifica dell’allround comanda il neerlandese Patrick Roest a precedere (in riferimento ai 10000 del pomeriggio) di 21″12 il norvegese Sverre Lunde Pedersen e di 28″06 l’altro neerlandese Marcel Bosker. Pur avendone diritto, non prenderà parte ai 10000, riservati ai migliori otto, Andrea Giovannini, che era proprio ottavo a 1’02″90 dal vertice, mentre non ce la fa Michele Malfatti, che chiude così 16° a 1’56″88 dalla testa.

12.23 SLITTINO – Arriva finalmente, dopo un’infinità di secondi posti, la prima vittoria stagionale per Natalie Geisenberger nel singolo femminile. Dominio ad Oberhof per la teutonica: battute l’austriaca Madelaine Egle e la connazionale Anna Berreiter. Buona rimonta per Andrea Voetter nella seconda manche: l’azzurra trova la top-10, chiudendo ottava. 17ma Verena Hofer, 27ma Nina Zoeggeler.

12.14 BIATHLON – Nella staffetta femminile, prova valida per la Ibu Cup ad Arber (Germania), l’Italia si è classifica in sesta posizione con un ritardo di 2’55″3 dalla vetta con un bilancio al poligono non eccellente di 1+14. La vittoria è andata alla Russia (0+7) con 37″2 di vantaggio sulla Svezia (0+10) e 1’09″7 sulla Germania (0+6).

12.10 SPEED SKATING – Nei 1500 metri femminili degli Europei allround si impone la neerlandese Antoinette de Jong in 1’54″83, con 0″66 sulla russa Evgeniia Lalenkova e 1″06 sulla neerlandese Joy Beune. Dodicesima Francesca Lollobrigida a 4″03, 18ma Linda Rossi a 7″67. Pertanto nella classifica dell’allround comanda la campionessa in carica de Jong a precedere (tempi calibrati sui 5000) di 9.87 l’altra neerlandese Schouten e di 12.04 la russa Elizaveta Golubeva. Francesca Lollobrigida è decima a 29.00 dal vertice e non farà i 5000, riservati alle prime otto, così come Linda Rossi, 17ma a 1.05.82 dalla testa.

12.03 SCI ALPINO – Sebastian Foss-Solevaag guida la classifica dopo la prima manche dello slalom maschile di Flachau. Il migliore degli azzurri è Simon Maurberger, 15° e staccato di 1.10 dalla vetta. Appena dietro di lui ha chiuso Stefano Gross (16°, +1.13) e vicino c’è anche Manfred Moelgg (20°, +1.24). Giuliano Razzoli è 23° a 1.41, Alex Vinatzer è 28° a 1.59 da Foss-Solevaag. 48° Tommaso Sala a 2″54, 50° Federico Liberatore a 2″74,  fuori Riccardo Tonetti.

11.41 SLITTINO NATURALE – La prova di singolo maschile della seconda tappa della Val Passiria va all’austriaco Thomas Kammerlander con il tempo di 1:49.96 con 67 centesimi sul connazionale Michael Scheikl. Terzo il nostro Patrick Pigneter a 1.09, quarto Alex Gruber a 1.28, quinto il russo Grigory Bukin a 2.63 davanti al connazionale Aleksandr Egorov a 2.68. Settimo il nostro Stefan Federer a 2.73, nono Florian Clara a 3.03.

11.33 SCI ALPINO – Sebastian Foss-Solevaag guida la classifica dopo la prima manche dello slalom maschile di Flachau. Tripletta austriaca dietro Foss-Solevaag. In seconda posizione c’è il sorprendente Fabio Gstrein, staccato di 27 centesimi, che ha preceduto i connazionali Manuel Feller (+0.29) e Marco Schwarz (+0.34). Quinto posto per lo svizzero Loic Meillard, che ha accusato un ritardo di 35 centesimi dalla vetta. Il migliore degli azzurri è Simon Maurberger, staccato di 1.10 dalla vetta. Appena dietro di lui ha chiuso Stefano Gross (+1.13) e vicino c’è anche Manfred Moelgg (+1.24). Tutti e tre possono andare all’attacco di un posto tra i primi dieci nella seconda manche. Molto indietro Alex Vinatzer, che ha accusato un ritardo di 1.59 da Foss-Solevaag. L’altoatesino, forse per evitare la quarta uscita, ha sciato con il freno a mano tirato, senza trovare mai ritmo.

11.14 BOB – La tedesca Stephanie Schneider ha vinto la tappa di St.Moritz con il tempo complessivo di 2:16.54. Assieme a lei sul podio la statunitense Meyers-Taylor a 8 centesimi e la svizzera Hasler a 19. Chiude quarta  la tedesca Jamanka, a 53 centesimi. Quinta la svizzera Fontanive a 63, sesta la tedesca Nolte a 65, settima la statunitense Humphries a 86, ottava la canadese de Bruin a 90, nona l’australiana Walker a 96, decima l’austriaca Beierl a 97. Non erano presenti italiane al via.

11.02 SLITTINO – Terminata la prima manche per il singolo femminile di Coppa del Mondo ad Oberhof. In testa Natalie Geisenberger che va a caccia della prima vittoria stagionale: inseguono Madeleine Egle a 35 millesimi e Tatyana Ivanova a 89 millesimi. Lontane le italiane: la migliore è Andrea Voetter, 13ma, poi 20ma Verena Hofer e 26ma Nina Zoeggeler.

11.00 COMBINATA NORDICA – Dopo il salto comanda il nipponico Ryota Yamamoto, che partirà nel fondo con 2″ sul francese Laurent Muhlethaler e 3″ sul norvegese Jarl Magnus Riiber. Alessandro Pittin è settimo a 14″, Samuel Costa è 23° a 1’00”, Raffaele Buzzi è 31° a 1’10”, Giulio Bezzi è 49° a 2’26”, Aaron Kostner è 50° a 2’50”.

10.02 BOB – Mariama Jamanka comanda la prima manche della gara di St.Moritz con il tempo di 1:08.52 con 1 centesimo sulla svizzera Hasler e 3 sulla tedesca Schneider. Quarta a 4 centesimi la statunitense Meyers-Taylor, quinta a 6 la svizzera Fontanive. Non ci sono azzurre al via. Equilibrio totale sul budello elvetico!

10.00 SCI ALPINO – Mikaela Shiffrin è al comando dopo la prima manche del secondo gigante di Kranjska Gora. L’americana ha un vantaggio di 30 centesimi su Marta Bassino, seconda e a caccia del bis dopo la vittoria di ieri. Terzo posto per la svizzera Michelle Gisin (+0.44). Ottimo sesto posto per Sofia Goggia, che ha accusato un ritardo di 1.08. In grande difficoltà sia Petra Vlhova, ottava a 1.43, sia Federica Brignone (+1.93), fuori dalla Top-10.

Programma e orari sport invernali oggi (17 gennaio)

La Diretta Live del gigante femminile di sci alpino

La Diretta Live dello slalom maschile di sci alpino

La Diretta Live della 12.5 km mass start femminile di biathlon

La Diretta Live della 15 km mass start maschile di biathlon

La Diretta Live degli Europei allround/sprint di speed skating

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della giornata dedicata agli sport invernali: seguiremo tutte le gare di oggi, domenica 17 gennaio. Entra nel vivo il weekend riservato alle discipline della neve e del ghiaccio e diverse oggi saranno le carte da podio dell’Italia.

Sci alpino grandissimo protagonista con lo slalom maschile a Flachau e il gigante femminile a Kranjska Gora, assolutamente da non perdere le due mass start di biathlon a Oberhof e gli Europei di speed skating a Heerenveen. Ci sarà spazio anche per la combinata nordica in Val di Fiemme, il salto con gli sci a Zakopane, ma anche slittino e bob.

OA Sport vi offre la diretta live testuale della giornata dedicata agli sport invernali: seguiremo tutte le gare di oggi, domenica 17 gennaio. Si parte alle ore 09.00 con il bob a due femminile. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale!

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, Dorothea Wierer: “Contenta delle prime tre serie, nell’ultimo giro mi manca ancora qualcosa”

LIVE Cantù-Virtus Bologna 82-91, Serie A basket in DIRETTA: le “V” Nere vincono a Cantù trascinate da Gamble