LIVE Lettonia-Italia 31-29 pallamano in DIRETTA: gli azzurri pagano i tanti errori, ma mantengono vive le speranze di qualificazione

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRRONACA DELLA PARTITA

Una sconfitta amara per l’Italia, che manca l’allungo a 4 punti, ma non abbandona ancora le speranze di qualificazione agli Europei, mantenendo il vantaggio negli scontri diretti con la Lettonia. Grazie per aver seguito la sfida con la DIRETTA LIVE di OA Sport, da noi l’augurio di una buona serata.

60′ Accorcia Skatar, sulla sirena il definitivo 31-29.

60′ Ancora Kreicbergs chiude la partita.

59′ Segna Kreicbergs, sul capovolgimento di fronte, 29-28.

58′ Sbaglia Dapiran, per l’arbitro non c’è fallo.

57′ Turkovic fuori per due minuti, Panchenko pareggia sul 28-28.

56′ D’ANTINOOOO! Nuovo vantaggio Italia!

55′ Kristopans ferma con le cattive Savini e viene espulso per due minuti. Turkovic trasforma, 27-27.

54′ Mengon tiene vive le speranze azzurre! 27-26.

54′ Contropiede vincente di Dude, +2 Lettonia, time-out Italia!

53′ Kristopans si mette pivot, e utilizza la sua mole per raccogliere un pallone alto, trafiggendo Ebner. Lettonia di nuovo avanti.

52′ Pareggia la Lettonia, a segno il solito Dude.

51′ Sbaglia Mengon, Savini torna su Kristopans.

50′ VANTAGGIOOOOO! Ancora D’Antino! Azzurri in avanti!

49′ D’ANTINO! Ottimo contropiede dell’Italia, che impatta ancora sul 24-24.

48′ Miracolo di Ebnes su Panchenko, possesso ancora ai lettoni.

47′ Pronta la risposta di Versakovs.

47′ MARTINIIIIIII! Suo il pareggio! 23-23

46′ Bulzamini ancora a segno, in precedenza il gol di Versakovs. Lettonia avanti 22-21

45′ Torna a segnare l’Italia, di Marrochi il 22-21!

42′ BULZAMINI! E’ sempre lui a tenere le redini dell’attacco azzurro.

41′ Anche sotto fallo non si ferma Versakovis, suo il 22-19.

41′ Girella di Bulzamini! 21-19, si soffre.

40′ Grave disattenzione difensiva, il 21-18 è ad opera di Purins.

39′ Si riscatta D’Antino, 20-18!

38′ Le Lettonia tocca quota 20, a segno Kreicsberg.

37′ Bulzamini accorcia dai 9 metri, 19-17

36′ Allunga ancora la Lettonia, segna Versakovs.

35′ CHE ERRORE! Parisini sbaglia ancora, manca tantissimo all’attacco azzurro.

34′ La Lettonia chiama time-out, a parlare è Kristopans! Di ritorno Dude trova il gol sui sei metri.

32′ Proprio il centrale del Guadalajara recupera palla e segna in velocità. 17-16, l’Italia c’è!

31′ Mengon segna il suo primo gol, mentre Kristopans viene marcato a uomo da Savini.

15.00 INIZIA IL SECONDO TEMPO.

14.46 Finisce il primo tempo. Lettonia avanti 17-14 all’intervallo. Tanti gli errori da parte degli azzurri, che dovranno trovare rimedio nella ripresa.

28′ Non riesce la volante, due gol in rapida successione dei padroni di casa, di nuovo sul +3.

27′ Dude trova decisamente troppo spazio sui sei metri, e riporta avanti i suoi.

27′ PAREGGIO! Savini dall’ala sinistra, una posizione non sua, trova l’angolo e il 14-14!

26′ Anche Turkovic non sbaglia su rigore, 14-13.

25′ Panchenko trasforma dai 7 metri, 14-12.

24′ SONNERER! In transizione l’Italia può far male, -1.

23′ Si sbloccano Martini e Sonnerer, è ancora -2 sul 13-11.

22′ Segnano Bulzamini e Leja, si resta sul 12-9.

21′ Dude punisce ancora da pivot, sono in tre a marcare Kristopans, che appoggia sul compagno libero.

21′ BULZAMINI! Ancora lui! 10-8, l’Italia è staccata, ma ancora viva.

20′ Allunga la Lettonia, a segno Dude, mentre Parisini fallisce il terzo tiro dai sei metri.

19′ La Lettonia ricorre al time-out. Italia in grossa difficoltà a contenere Kristopans, decisamente un altro rispetto alla sfida d’andata.

17′ Precisione chirurgica di Kristopans, che segna anche il 9-7. Quinto gol per lui.

16′ Versarkovs recupera una palla vagante e trafigge Ebner. 8-7.

15′ MARROCHIIII! Una magia! Con l’uomo in meno l’Italia impatta sul 7-7!

14′ Proprio il triestino esce per due minuti di espulsione momentanea, ma Ebner salva tutto sul pivot avversario.

13′ CAPOLAVORO di Dapiran! Implacabile dall’angolo sinistro, azzurri sul -1.

12′ Attacco complicato degli azzurri, ci pensa Bulzamini a togliere le castagne dal fuoco. Capovolgimento immediato e altra rete lettone, ad opera di Panchenko. 7-5

10′ Kristopans è incontenibile! Non salta neanche e infila il pallone all’angolino basso. 6-4

10′ SKATAR! L’Italia non perde la scia, ma sono tanti i palloni buttati…

9′ Nuovo allungo della Lettonia, a segno con Leja in contropiede.

8′ Tutt’altra partita quella di Kristopans, che segna ancora dalla distanza.

6′ Bella incursione di Skatar, in contropiede Bulzamini firma il pareggio! 3-3

5′ L’Italia fa fatica a prendere le misure a Kristopans, che punisce ancora dalla distanza. 3-1 Lettonia.

4′ Un missile di Kristopans riporta avanti i padroni di casa.

4′ Ottima difesa ancora di Bulzamini su Kristopans!

3′ Gran gol di Bulzamini in elevazione ! 1-1.

2′ Due errori per gli azzurri in attacco, sblocca il punteggio Kreicbergs.

14.11 SI PARTE!

14.07 E’ il momento degli inni nazionali, si inizia da quello italiano.

14.05 Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Italia in tenuta bianca, padroni di casa con la classica divisa color rosso lettone.

14.00 Per l’Italia c’è solo una variazione rispetto alla partita di Chieti, con Andrea Colleluori che sarà in panchina come terzo portiere.

13.55 Nell’altro incontro del gruppo 6 la Norvegia si è riscattata superando la Bielorussia, ancora con una formazione sperimentale.

13.50 Le squadre ultimano il riscaldamento e rientrano negli spogliatoi per le ultime indicazioni prima del via!

13.45 Un orario insolito quello delle 14.40, ma che aprirà il programma di una intensa, dove avranno luogo anche Islanda-Portogallo, Germania-Austria, Slovenia-Olanda e Bosnia-Estonia.

13.40 La Lettonia è dunque a caccia del riscatto, e farà leva sul suo punto di forza, il mancino Dainis Kristopans, gigante di oltre due metri che milita nel Paris Saint Germain, con cui ha chiuso al terzo posto la EHF Champions League.

13.35 Gli azzurri arrivano al match forti dell’ottima prova espressa nella gara d’andata, vinta 28-17 al Chieti, dopo una grandissima prova dell’estremo difensore Domenico Ebner, autore di 26 parate.

13.30 Ci siamo! L’Italia sogna la qualificazione ai prossimi Europei, e quella di oggi è la sfida più importante del raggruppamento. Vincere significherebbe ipotecare il terzo posto, ed entrare nella lotteria che premierà le migliori quattro compagini su otto. Tutto dipenderà però dal match odierno, nuovamente contro la Lettonia.

La presentazione di Lettonia-Italia

Buon pomeriggio amici di OA Sport, e benvenuti in questa nuova DIRETTA LIVE, che in quest’occasione ci porterà al Valmiera, in Lettonia, dove la Nazionale italiana di pallamano maschile si giocherà le speranze di partecipare agli Europei 2022, nella terza giornata di qualificazioni.

Una sfida importantissimi per gli azzurri, reduci da uno splendido successo nella gara d’andata, che in caso di nuova si proietterebbero in prima posizione in classifica, insieme alla Norvegia, vittoriosa contro la Bielorussia. Servirà la migliore Italia, al cospetto di una formazione insidiosa, che può contare sul gigante Dainis Kristopans, vero spauracchio della formazione lettone, ma ben contenuto nella partita di Chieti da Davide Bulzamini, oltre che da uno straordinario Domenico Ebner.

Fischio d’inizio alle ore 14.10, buon divertimento.

Foto: FIGH

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallamano, Qualificazioni Europei 2022: Italia sconfitta dalla Lettonia, ma il sogno continua

VIDEO Juventus-Fiorentina, Supercoppa Italiana femminile: Bonansea consegna la vittoria alle bianconere