Ciclismo, il CEO di Astana-Premier Tech parla di Vlasov: “Per lui è meglio rimanere con noi piuttosto che trasferirsi alla Ineos”

Negli scorsi mesi si era parlato di un possibile trasferimento di Aleksandr Vlasov, giovane russo terzo al Giro di Lombardia 2020 e vincitore del Giro dell’Emilia, dall’Astana-Premier Tech, sua attuale team, alla Ineos. Il team kazako, però, almeno per questo 2021, è riuscito a trattenere il re del Giro d’Italia U23 2018, ma al termine di quest’annata, Vlasov, sarà in scadenza di contratto a sarà libero di scegliere ove proseguire la sua carriera.

Della situazione di Vlasov ha parlato il CEO di Astana-Premier Tech, Yana Seel, in un’intervista a Wielerflits.NL. Queste le sue parole: “Aleksandr è un corridore giovane e molto intelligente. Spero che resti con noi anche nelle prossime stagioni e credo che per lui sia saggio rimanere in Astana piuttosto che trasferirsi alla Ineos. In questo 2021 avrà un ruolo molto importante. Il suo programma resterà segreto ancora per un po’, ma il nostro obiettivo principale è salire sul podio di un grande giro con lui“.

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Aleksandr Vlasov

ultimo aggiornamento: 05-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tournée 4 Trampolini 2021: gli accoppiamenti del KO System a Bischofshofen. Bresadola ci prova contro Forfang

Ciclismo, Laurens De Plus: “Il mio ruolo in Ineos non sarà quello che tutti pensano. La concorrenza interna è feroce, ma sono ambizioso”