Basket femminile, Serie A1 2020-2021: Lucca travolge Broni, Sesto San Giovanni fa l’impresa contro Ragusa

Oggi pomeriggio la Serie A1 2020-2021 di basket femminile, nel recupero dell’ottava giornata tra Ragusa e Sesto San Giovanni, ha assistito a un qualcosa di semplicemente clamoroso. La striscia di nove vittorie consecutive delle siciliane, infatti, è stata interrotta, al termine di una sfida incandescente, dalle milanesi. La Geas ha vinto, in rimonta, 76-75 piazzando il sorpasso decisivo, con due liberi realizzati da Costanza Verona, a ventidue secondi dalla sirena di fine partita.

La MVP del match è stata Sabina Oroszova, la quale ha realizzato 21 punti. Tutto il quintetto di Sesto San Giovanni, però, ha giocato una partita meritevole di applausi. In particolare, oltre alla già citata Verona, ha sfornato una prestazione strepitosa Ilaria Panzera, che ha segnato 15 punti e, soprattutto, ha recuperato la bellezza di nove palloni. Per quanto riguarda Ragusa, invece, la migliore è stata Romeo che ha messo a referto 19 punti.

Si è tenuto questa sera, inoltre, anche il recupero del match della nona giornata di Serie A1 di basket femminile tra Lucca e Broni. L’incontro, ad ogni modo, è stato letteralmente senza storia dato che le toscane hanno trionfato con un roboante 95-45. L’assoluta dominatrice della partita è stata Ivana Jakubcova, la quale ha realizzato una doppia doppia da 24 punti e 15 rimbalzi.

Meritano di essere segnalate, inoltre, anche le prestazioni della giovanissima Alessandra Orsili, la quale ha segnato 15 punti e ad essi ha aggiunto 5 rimbalzi e 6 assist, e di Linnae Harper, che ha realizzato, a sua volta, 15 punti e ha smazzato 8 assist. Per Broni l’unica sufficiente è la solita Sara Madera, la quale è stata autrice di 19 dei 45 punti messi a referto dal suo sodalizio.

Foto: Origo Valerio

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Vuelta al Tachira 2021: Rionel Campos si impone nella quinta tappa e torna in vetta alla classifica generale

Pallanuoto femminile, Preolimpico 2021: i risultati del 21 gennaio. La Grecia supera l’Ungheria