Volley, SuperLega: Trento schiaccia Piacenza e risale, continua la favola di Vibo Valentia. Ok Ravenna

Oggi pomeriggio si sono giocate tre partite valide per la 15ma giornata della SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Perugia aveva battuto Verona per 3-1 nell’anticipo di ieri, mentre Civitanova-Monza e Milano-Modena sono state rinviate al 21 gennaio a causa di alcune positività al Covid-19 all’interno dei gruppi squadra delle due formazioni lombarde.

I riflettori erano puntati in particolar modo su Trento, bravissima a schiacciare Piacenza con un perentorio 3-0 (25-16; 25-21; 25-17): i dolomitici, alla quarta vittoria consecutiva, sono riusciti a risalire fino alla quinta posizione e si sono portati ad appena tre lunghezze dalla quarta piazza occupata dagli emiliani (i quali hanno disputato due incontri in più). I ragazzi di coach Angelo Lorenzetti sembrano avere trovato la quadra dopo un avvio di stagione molto complicato e sembrano decisamente più convinti dei propri mezzi. Oggi si sono messi in evidenza soprattutto l’opposto Nimir Abdel-Aziz (20 punti, 2 aces) e il centrale Srecko Lisinac (9), tutto sotto la perfetta regia di Simone Giannelli, bravo a sfruttare anche gli schiacciatori Ricardo Lucarelli (11) e Alessandro Michieletto (7). Tra le fila dei Lupi il migliore è stato Aaron Russell (11).

Vibo Valentia ha regolato Padova per 3-0 (26-24; 25-22; 27-25): terzo successo consecutivo e terzo posto rafforzato per i calabresi, i quali ora hanno 7 lunghezze di margine su Piacenza e 10 su Trento (ma hanno giocato due partite in più dell’Itas). Thibault Rossard si è reso protagonista di un sontuoso show tra le mura amiche (21 punti, 2 muri, 2 aces), ben spalleggiato da Neto Drame (11) e Barthelemy Chinenyeze (10), mentre ai veneti non sono bastate le 12 marcature di Mattia Bottolo. Padova scivola al penultimo posto, ma ha sempre sei lunghezze di vantaggio sul fanalino di coda Cisterna, sconfitto in casa per 3-1 da una tonica Ravenna (ora terzultima). Un superbo Giulio Pinali (23 punti, 4 aces), un efficiente Francesco Recine (17 punti) e un granitico Stefano Mengozzi (9, 5 muri) hanno regolato Luigi Randazzo (24), Giulio Sabbi (18) e compagni.

RISULTATI 15MA GIORNATA SUPERLEGA VOLLEY:

Top Volley Cisterna vs Consar Ravenna 1-3 (22-25; 24-26; 25-23; 19-25)

Callipo Vibo Valentia vs Kioene Padova 3-0 (26-24; 25-22; 27-25)

Itas Trentino vs Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (25-16; 25-21; 25-17)

Sir Safety Conad Perugia vs NBV Verona 3-1 (25-20; 25-22; 26-28; 25-20), giocata ieri

Allianz Milano vs Leo Shoes Modena rinviata al 21 gennaio

Cucine Lube Civitanova vs Vero Volley Monza rinviata al 21 gennaio

CLASSIFICA SUPERLEGA VOLLEY:

Perugia 39 punti (14 partite giocate), Civitanova 31 (13), Vibo Valentia 28 (14), Piacenza 24 (15), Trento 21 (12), Milano 20 (12), Modena 20 (14), Monza 18 (12), Verona 13 (13), Ravenna 13 (13), Padova 11 (15), Cisterna 5 (15).

Foto LM-LPS/Bianca Simonetti

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, chi sarà il successore di Louis Camilleri in Ferrari? Si pensa a un profilo indirettamente legato a FCA

Basket, Serie A1 femminile: vittorie per Ragusa, Sesto San Giovanni ed Empoli