Volley femminile, Champions League 2020-2021: esordio vincente di Conegliano, strapazzato il Calcit Kamnik

Conegliano strapazza il Calcit Kamnik nel match d’esordio di Champions League 2020-2021 di volley femminile. Le Pantere si impongono nettamente col punteggio di 25-18 25-17 25-15. Sugli scudi la francese Lucille Gicquel capace di mettere a referto ben 23 punti. Daniele Santarelli vista la caratura dell’avversario decide di far riposare le big come Paola Egonu, Raphaela Folie Kimberly Hill.

Avvio di partita abbastanza equilibrato con le Pantere che cercano il giusto ritmo per imporre il proprio gioco (3-3). A creare il primo break ci pensa una scatenata Lucille Gicquel che trova due ace consecutivi (9-6). Conegliano senza forzare continua ad allungare con l’ottima ricostruzione chiusa dalla bomba di Bozana Butigan (13-7). Il divario tra le due squadre è evidente e le ragazze di Santarelli sono sempre praticamente in gestione. McKenzie Adams (9) mette a referto il suo primo punto con un gran attacco che passa tra le mani del muro (19-15). Alle venete non resta che controllare prima di chiudere con il bolide di Miriam Sylla (7) che fissa il punteggio sul 25-18.

Il secondo set inizia sui binari dell’equilibrio con il gran punto di Eva Zatkovic al quale risponde il monster block di Sarah Luisa Fahr (4-4). Neanche a dirlo è Gicquel che consente a Conegliano di allungare grazie a due punti consecutivi a muro (12-9). Nella fase centrale del parziale le ragazze di Santarelli inseriscono il pilota automatico e grazie alla parallela vincente di Adams si portano sul 18-13. Le Pantere proseguono senza problemi o sussulti il percorso verso la conquista del secondo set facilitato dall’errore finale al servizio di Eva Pogacar che vale il 25-17.

Inizio di terzo set sonnacchioso di Conegliano che regala con l’errore in attacco di Gicquel e l’invasione di Sylla il vantaggio alle avversarie (3-7). Le venete continuano a giocare su un ritmo troppo basso e le slovene ne approfittano allungando fino al 5-9. Dopo un richiamo di Santarelli le Pantere si scatenano e grazie ad un parziale di 9-2, propiziato da un monster block e un ace di Fahr (9), salgono fino al 14-11. La supremazia della ragazze di Santarelli è fin troppo evidente con il muro di Butigan (8) che fissa il parziale sul 20-12. Nel finale Conegliano controlla serenamente e chiude 25-15. Esordio morbido per la squadra italiana, che vince senza patemi d’animo un match fin troppo comodo.

salvatore.serio@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM-LPS/EttoreGriffoni

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket femminile, Famila Schio dominante sul Geas Sesto San Giovanni nel posticipo della 10ma giornata di Serie A1 2020-2021

LIVE Conegliano-Calcit Kamnik 3-0, Champions League volley in DIRETTA. Tutto facile per le venete al debutto!