Giro d’Italia 2021, il possibile percorso: anticipazioni e indiscrezioni. Zoncolan e Tre Cime di Lavaredo? Data di presentazione

Quando verrà presentato il percorso del Giro d’Italia 2021? C’è grande attesa per conoscere il tracciato, ma bisogna aspettare ancora un po’ di tempo. Al momento non è ancora stata svelata la data in cui verrà alzato il sipario sulla prossima edizione della Corsa Rosa, si era parlato di metà gennaio ma si dovrà verosimilmente aspettare qualche settimana in più, come ha svelato Beppe Conti durante una puntata di Radiocorsa, trasmissione andata in onda su RaiSport. Gli organizzatori di RCS Sport devono ancora definire tutti i dettagli delle 21 frazioni che animeranno la prima grande corsa a tappe della prossima stagione, in programma da sabato 8 a domenica 31 maggio.

Nel frattempo si susseguono diverse anticipazioni e indiscrezioni sul tracciato, ma ci sono ancora comunque molti dubbi. Anche la sede della Grande Partenza è diventata incerta: sembrava tutto sicuro per Torino e invece una concreta proposta da parte delle Marche sta scombussolando un po’ le carte in tavola. Se davvero si dovesse partire dal capoluogo piemontese, lo si farà con una cronometro individuale di breve chilometraggio. Come rivela Beppe Conti, si dovrebbe scattare dal piccolo comune di Santena e attraversare i luoghi cavouriani per poi arrivare a Piazza Castello a Torino. Il giorno successivo ci si dovrebbe dirigere verso il verbanese, in modo da rendere omaggio a Filippo Ganna (attuale Campione del Mondo in carica, potrebbe essere in maglia rosa se si incomincerà davvero con una prova contro il tempo).

Si era dato per sicuro un passaggio in Sicilia, ma c’è ancora un punto di domanda. La salita più a Sud dovrebbe essere quella sul Blockhaus (in Abruzzo) e non sull’Etna. Sempre più insistente la voce sul grande ritorno dello Zoncolan (una delle salite più dure d’Europa, siamo in Friuli Venezia Giulia), si parla anche di uno sconfinamento in Slovenia (a Nova Gorica, dall’altra parte di Gorizia, magari con l’intento di convincere Primoz Roglic o Tadej Pogacar alla partecipazione) e della scalata alle micidiali Tre Cime di Lavaredo (tra le province di Belluno e Bolzano).

Per il gran finale sarebbero in ballottaggio Milano e Verona. Andrà onorata la memoria di Dante Alighieri, quasi sicuro un transito a Sesto Fiorentino (per ricordare Alfredo Martini) e a Mantova (dove 90 anni fa si assegnò la prima maglia rosa della storia). Vedremo quali saranno gli sviluppi durante il mese di gennaio, in attesa di avere una data ufficiale sulla data della presentazione del percorso del Giro d’Italia 2021.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2021 Percorso Giro d'Italia 2021

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Tom Dumoulin: “Ho avuto problemi al sovrassella. Pogacar? Guida la bicicletta come un minatore”

Fabio Aru ciclocross oggi: orario San Fior, programma, TV e streaming