Ciclismo, Remco Evenepoel: “Poca differenza tra i tre Grandi Giri. Nel 2021 niente Tour de France”

La nuova stagione sta per cominciare, l’attesa è tanta per rivedere in strada Remco Evenepoel, tra i più sfortunati in questo 2020 da dimenticare. Il belga, quando sembrava esser lanciato verso un’annata da sogno, è caduto brutalmente al Giro di Lombardia, essendo costretto a saltare tutte le altre corse in calendario.

Il ritorno in bici c’è già stato, la condizione fisica sta migliorando giorno dopo giorno e i problemi sembrano essere ormai risolti. È già tempo di guardare avanti.

Il belga è stato intervistato da VTM ed ha rivelato i suoi pensieri sui Grandi Giri in vista del 2021, annunciando la sua rinuncia al Tour de France, con preferenza verso Giro e Vuelta: “Mi piacerebbe portare a termine uno degli altri due Grandi Giri. Capire che risultato posso fare prima di andare al Tour. Il Tour ovviamente ha un’aura più importante, ma personalmente faccio poca differenza tra i tre Grandi Giri. Anche se è ovvio che il Tour è il più importante in termini di visibilità, il che vuol dire che la pressione è maggiore. Il Tour è anche interessante per gli sponsor”.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Remco Evenepoel Tour de France 2021

ultimo aggiornamento: 26-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, l’Italia nelle discipline tecniche: Bassino e Brignone duo d’oro, Vinatzer unica luce al maschile

ATP Cup 2021: la entry-list e chi parteciperà. Italia con Berrettini-Fognini, c’è Roger Federer