Atalanta-Roma 4-1, Dea scatenata nella ripresa. I giallorossi crollano dopo il vantaggio

L’Atalanta ha sconfitto la Roma per 4-1 nel match valido per la 13ma giornata della Serie A. Gli orobici sono tornati al successo dopo il pareggio contro la Juventus e, grazie alla sesta affermazione stagionale in campionato, risalgono fino al settimo posto con 21 punti all’arrivo. I giallorossi crollano in trasferta dopo due vittorie di fila e restano al quarto posto con 3 lunghezze di vantaggio sui nerazzurri, ma ora il Milan capolista è lontano 7 punti.

E dire che gli ospiti erano passati in vantaggio al 3′ con Edin Dzeko, bravo a stoppare alla perfezione nel cuore dell’area su invito di Mkhitaryan e a battere Gollini in uscita. La Roma gioca meglio e al 9′ sfiora il raddoppio, ma il pallonetto di Spinazzola si spegne sul palo. L’Atalanta gioca con una difesa troppo alta e impiega tempo per rimettersi in carreggiata, ma non concede più grosse occasioni agli avversari e va negli spogliatoi dopo che Malinovskiy ha impegnato Ibanez. Gasperini decide di inserire Ilicic e José Palomino al posto di Pessina e Romero nell’intervallo e la musica cambia in avvio di ripresa, poi la Dea alza il ritmo e risolve la partita in tredici minuti.

Al 58′ Duvan Zapata pareggia con un tiro di potenza sotto al sette, al 70′ Gosens regala il raddoppio con un bel colpo di testa su cross di Ilicic, al 72′ Veretout perde un pallone sulle trequarti e così Luis Muriel si può involare tutto solo versa la porta, spiazzando Mirante. L’Atalanta amministra e all’85mo minuto Ilicic arrotonda il punteggio con un bel sinistro.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallamano, Europei femminili 2020: Norvegia ancora campione! Francia sconfitta 22-20 in finale

Hockey ghiaccio, ICE League 2020-2021: Bolzano sbanca anche Vienna e ora è in fuga!