Moto2, Luca Marini: “Ho dato tutto quello che avevo, ringrazio il team per il lavoro di quest’anno e la Ducati per l’opportunità in MotoGP”

Un secondo posto in Portogallo e una seconda piazza nel Mondiale 2020 di Moto2: sono questi i dati finali per Luca Marini. Il fratellino di Valentino Rossi ha tentato in tutti i modi di riprendersi la vetta del campionato della media cilindrata, ma il quinto posto di Enea Bastianini e la vittoria dell’australiano Remy Gardner hanno sorriso al romagnolo che si è laureato campione del mondo con 205 punti a precedere di nove lunghezze Luca e il britannico Sam Lowes.

Una prestazione, comunque, di grande valore per Marini, che ha cercato di concludere con il botto, ma poi si è dovuto accontentare della piazza d’onore al cospetto di un Gardner velocissimo, dando seguito a quanto aveva fatto vedere nel corso delle qualifiche: “Mi sento bene, penso di aver dato il 100%. Sono contento di questo, è un peccato per quest’ultima gara perché avrei voluto vincere, ma Gardner ha fatto una gara super veloce e io non so dove abbia trovato questa prestazione. Ho spinto in ogni curva, ma non è stato sufficiente, ad ogni modo concludo una stagione fantastica e voglio ringraziare il mio staff, la mia famiglia, la mia ragazza e l’Academy (VR46, ndr) visto che stiamo facendo un grande lavoro. Ora un po’ di riposo e l’anno prossimo sarò in MotoGP e sono onorato dalla possibilità che mi darà la Ducati“, le parole a caldo di Marini.

giandomenico.tiseo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
GP Portogallo 2020 Moto2 Luca Marini Mondiale Moto2 2020

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica Mondiale Moto2: Enea Bastianini vince con nove punti su Luca Marini e Sam Lowes

Ciclocross, Superprestige 2020-2021: Lucinda Brand vince anche a Merksplas