LIVE Virtus Bologna-Lietkabelis 82-73, EuroCup basket in DIRETTA: settimo sigillo delle V nere, che spaccano la partita nel terzo quarto

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Si conclude qui la nostra DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di serata!

TOP SCORER – BOLOGNA: Weems 14; LIETKABELIS: Vinales 27

FINISCE QUI! Settima vittoria su sette per la Virtus, che sconfigge anche il Lietkabelis e continua il suo ottimo viaggio in EuroCup!

82-73 Altri due di Vinales.

82-71 2/2 Pajola, 41″4 al termine.

80-71 Adams realizza il libero del tecnico.

Prima della fine dei 24 c’è stato il fallo di Paulius Valinskas e anche il tecnico contro Canak, che ha protestato per la questione.

Gli arbitri però vanno a rivedere quello che è successo nel finale dell’azione.

Infrazione dei 24 per la Virtus con Pajola che non si è accorto, nel penetrare, che stava scadendo il cronometro dell’azione.

79-71 Altra tripla di Vinales, a quota 25. Ultimo minuto.

79-68 2/2 Pajola.

Fallo di Normantas su Pajola, stava cercando di fermarne il superamento della metà campo. Liberi a -1’12”.

77-68 Vinales penetra, viene stoppato irregolarmente e dunque due punti validi.

C’è un time out a 1’26” dal termine chiamato da Djordjevic.

77-66 Due facili di Paulius Valinskas.

77-64 ALIBEGOVIC! Da tre a 2′ dal termine!

74-64 Tripla di Vinales da quasi otto metri, Virtus che sta concedendo parecchio a rimbalzo in attacco in questo finale.

Ultimi 3′ che si aprono con due triple sbagliate dal Lietkabelis.

Il fallo di Poska manda in bonus il Lietkabelis.

74-61 Tripla rapida di Vinales, 3’53” alla fine e Djordjevic preferisce il time out a qualunque tipo di problema.

74-58 Lipkevicius piazza la tripla dall’angolo.

74-55 Appoggia facilmente anche Weems.

72-55 Appoggio facile di Maldunas.

Ultimi cinque minuti.

72-53 Facile canestro di Hunter.

70-53 2/2 Vinales.

Vinales di nuovo si prende un tiro arrestandosi dalla media, Adams cerca di stopparlo, ma gli regala altri due liberi.

70-51 2/2 Vinales.

Quarto fallo di Pajola che vuole negare il jumper a Vinales, liberi.

70-49 Bel semigancio di Gamble!

68-49 Quasi tripla costruita in proprio dall’angolo da Vinales, 7′ alla fine.

68-47 1/3 Lipkevicius.

Hunter scomposto sul tiro di Lipkevicius, liberi.

68-46 1/2 Gamble.

Fallo di un distratto Maldunas su Gamble: liberi.

Un solo canestro in 1’50”, quello di Hunter.

67-46 Hunter dalla media!

Inizia l’ultimo quarto.

TOP SCORER – BOLOGNA: Weems 12; LIETKABELIS: Lipkevicius 7

FINE TERZO QUARTO – Prova il furto con tripla Paulius Valinskas, ma non ci riesce, e allora si entra negli ultimi dieci minuti con un terzo periodo devastante della Virtus.

0/2 Poska in lunetta.

65-46 Tripla di Adams, Virtus vicina al +20!

Ultimo minuto del quarto.

62-46 2/2 Gamble.

Rubata di Gamble su Maldunas, che commette all’istante fallo per rimandare in lunetta il centro bianconero.

60-46 2/2 Gamble.

Venskus lotta per prendere posizione contro Gamble, ma commette fallo e lo manda in lunetta.

58-46 Spara velocemente la tripla Paulius Valinskas, prova a riavvicinarsi il Lietkabelis.

58-43 2/2 Lipkevicius, 2′ prima della penultima sirena.

Fallo a rimbalzo di Alibegovic, lunetta per Lipkevicius.

58-41 Realizza l’aggiuntivo Markovic.

57-41 Markovic vola in entrata, due punti e fallo contro la difesa che collassa!

55-41 Realizza l’aggiuntivo Normantas.

55-40 Normantas vola in coast to coast e segna, subendo anche il fallo (che forse c’era anche su un durissimo blocco precedente di Poska).

55-38 Viaggio in lunetta di Vinales per il terzo fallo di Pajola, è 1/2.

55-37 PAJOLA PER GAMBLE! La gran palla per la schiacciata! 3’38” a fine terzo periodo.

53-37 Non si ferma più la Virtus, ancora Weems a segno ricevendo da Tessitori raddoppiato e time out Canak di nuovo.

51-37 ANCORA RICCI! Vola via la Virtus dopo 4′ di terzo periodo!

48-37 WEEMS! Replica velocissima!

45-37 Tripla dall’angolo di Lipkevicius.

45-34 TESSITORI! Con la schiacciata del +11 a 7’25” da fine terzo quarto!

Pajola carica di falli la difesa avversaria, in questo caso è Vinales a commettere il suo terzo.

43-34 PAJOLA-RICCI! Uno ruba, l’altro segna, ed è time out Canak.

41-34 Gran scarico di Tessitori per la tripla dall’angolo di Ricci!

Terzo fallo di Ricci per fermare il contropiede dopo che era stata rubata palla a Teodosic.

38-34 1/2 Tessitori.

Ricci serve Tessitori, Maldunas in ritardo è costretto al fallo che lo manda in lunetta.

Primo possesso del terzo quarto per il Lietkabelis.

Si ricomincia, con Teodosic che riparte nel quintetto in luogo di Pajola.

19:00 Ci sono ancora tre minuti prima dell’inizio del terzo quarto.

Statistiche al tiro simili in modo impressionante, al di là dell’andamento del match: 7/13 contro 6/14 da due, 5/14 da tre per entrambe, 8/10 contro 7/10 in lunetta.

La mano fatata di Stefan Markovic

TOP SCORER – BOLOGNA: Tessitori 8; LIETKABELIS: Vinales 7

37-34 Buzzer beater proprio sulla sirena di Paulius Valinskas, ed è con questo parziale di 0-10 che finisce il secondo periodo.

37-31 2/2 Vinales.

Partenza di Vinales nel mismatch contro Alibegovic, che è costretto al fallo e a consegnare due liberi.

37-29 Brutta persa bolognese, appoggia facile Lipkevicius. Ultimo minuto del quarto.

37-27 A segno Adams da tre.

37-24 Realizza l’aggiuntivo Adams.

36-24 LA TRIPLA COL FALLO DI ADAMS! Prova la fuga la Virtus! Vinales in questo caso vola per stoppare l’ex Malaga, ma trova solo il braccio.

33-24 HUNTER! Dalla transizione veloce arriva il +9, time out Lietkabelis.

31-24 1/2 Alibegovic.

Fallo di Barnies sulla penetrazione di Alibegovic, liberi.

30-24 Stoppata irregolare di Adams dopo che un pallone diventato spazzatura era finito nelle mani di Normantas, il 14 virtussino non riesce a toccare la palla prima che tocchi il tabellone. Time out Bologna con 2’55” prima dell’intervallo lungo.

30-22 Alibegovic dall’angolo! E’ la tripla del nuovo +8.

27-22 1/2 Venskus.

Pajola cerca il pallone nelle mani di Venskus, trova solo il fallo e due liberi per l’avversario.

Contatto Tessitori-Vinales con l’uno che per cercare la palla colpisce in malo modo l’altro, non c’è l’antisportivo anche dopo la revisione arbitrale al tavolo.

27-21 1/2 Tessitori.

Tessitori si gira, batte Lipkevicius, subisce il fallo e va anche lui in lunetta, facendo peraltro raggiungere il bonus al Lietkabelis con 5’24” da giocare prima dell’intervallo.

26-21 2/2 Hunter.

Hunter attacca Poska dal lato sinistro, riesce a guadagnare due liberi.

24-21 2/2 Poska.

Adams costretto al fallo su Poska che cerca il canestro in velocità: liberi.

Percentuali più che abbassate nel secondo quarto dopo 3’30”, Pajola sbaglia da tre e poi Maldunas non capisce il passaggio di Vinales.

24-19 RICCI! Sblocca tutto dall’angolo!

Un minuto abbondante senza canestri, pur con cinque belle azioni non concretizzate.

21-19 Penetra sulla linea di fondo Marius Valinskas, che serve l’accorrente Maldunas che segna.

Inizia il secondo quarto.

TOP SCORER – BOLOGNA: Tessitori, Weems 7; LIETKABELIS: M. Valinskas 6

FINE PRIMO QUARTO – Markovic deraglia nel superare la metà campo, terminano così i primi dieci minuti.

21-17 2/2 Maldunas.

Bella palla di Vinales sotto per Maldunas, si fa male al braccio sinistro Nikolic nel commettere fallo e nel tentativo di impedire il canestro. Liberi con 4″5 da giocare nel quarto.

0/2, ma la palla rimane in mano al Lietkabelis.

Ultimo minuto del quarto che comincia con i tiri liberi accordati a Marius Valinskas.

21-15 Teodosic! Da otto metri frontale!

18-15 Gran penetrazione di Vinales, e con 1’43” da giocare nel periodo arriva il primo time out anche per Djordjevic.

Ultimi 2’08” di primo quarto.

18-13 Si gira bene vicino a canestro con il semigancio Barnies.

18-11 Markovic lancia, Weems raccoglie e appoggia! Time out per Nenad Canak.

16-11 CIRCOLAZIONE MERAVIGLIOSA! Palla che arriva a Weems che taglia dalla linea di fondo e schiaccia!

14-11 Venskus segna col piede sopra la linea da tre punti, e dunque è da due il canestro.

14-9 Realizza l’aggiuntivo Tessitori, 4’39” alla fine del primo quarto.

13-9 Teodosic serve vicino a canestro Tessitori, che sfrutta la differenza di capacità, appoggia, subisce il fallo di Barnies e ha anche l’aggiuntivo.

Il ferro sputa fuori la tripla di Weems, palla che ha girato due volte sopra lo stesso.

11-9 Tripla di Marius Valinskas, la sua seconda.

11-6 Tessitori guadagna il mismatch con Maldunas e trova il semigancio facile.

9-6 Bel tiro dalla media di Pajola! 3′ trascorsi.

7-6 Tripla di Marius Valinskas.

7-3 Tripla di Weems! Con ottima circolazione.

Rubata e contropiede di Pajola su Paulius Valinskas, non gli viene concesso il viaggio in lunetta perché stava servendo l’accorrente Ricci.

4-3 2/2 Ricci.

Ricci cerca di andare verso il canestro, viene spinto da Poska e guadagna due liberi.

2-3 Tripla di Poska vicino all’angolo.

2-0 Semigancio di Tessitori che va a segno.

Primo possesso Bologna.

18:00 Quintetti in campo, si parte tra pochissimo!

17:58 QUINTETTI – VIRTUS: Pajola Adams Weems Ricci Tessitori; LIETKABELIS: M. Valinskas P. Valinskas Lipkevicius Poska Maldunas

17:56 Fasi finali del riscaldamento e poi sarà palla a due!

17:55 In corso la presentazione delle due squadre.

17:53 Nel prepartita Djordjevic ha ammesso le difficoltà di Stefan Markovic, lasciando intendere che non dovrebbe essere schierato quest’oggi.

17:50 Dieci minuti all’inizio alla Segafredo Arena!

17:45 Non è questo l’unico match che la Segafredo dovrà recuperare: è infatti ancora in sospeso la disputa dell’incontro con il MoraBanc Andorra, originariamente previsto per l’ottava giornata proprio due giorni fa, a causa dei casi di Covid-19 che stanno mettendo in difficoltà il club che gioca in Liga ACB.

17:40 Primato particolare e piacevole per la Virtus, che ad oggi è l’unica squadra tra Eurolega ed EuroCup a non aver ancora perso una singola partita sul territorio continentale.

17:35 Partita che giunge, per le V nere, a quarantott’ore da quel che sarà un derby pieno di situazioni particolari contro la Fortitudo, mentre il Lietkabelis arriva da una gran partita, pur persa, sul campo del Lokomotiv Kuban per 94-90.

17:30 Buon pomeriggio, e benvenuti a questa DIRETTA LIVE per il recupero della 6a giornata di EuroCup 2020-2021 tra Virtus Bologna e Lietkabelis, con le V nere che vanno a caccia di un successo che ne garantisca la quasi certezza del primo posto nel suo girone.

La partita d’andataLa trasferta vittoriosa di Krasnodar

Buon pomeriggio a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE del match di recupero della sesta giornata di EuroCup 2020-2021 tra Virtus Segafredo Bologna e Lietkabelis.

La partita si sarebbe dovuta giocare all’interno del sesto turno, previsto per il 3 e 4 novembre, ma i problemi legati a un elevato numero di positivi al Covid-19 nella formazione che ha base a Panevezys hanno portato al rinvio in uno strano venerdì pomeriggio bolognese a porte chiuse. Le V nere ci arrivano da già qualificate per le Top 16 e con la voglia di blindare la prima posizione dai comunque difficili assalti del Lokomotiv Kuban, battuto due volte e che avrebbe bisogno di altri due successi e di tre sconfitte dei bolognesi.

Così Sasha Djordjevic presenta la sfida: “E’ passato un po’ di tempo dall’ultima gara disputata e per questo motivo dovremo avere tanta concentrazione per entrare nel ritmo partita il prima possibile, imporre il nostro gioco e la nostra fisicità. Il Lietkabelis ha giocato in trasferta contro il Lokomotiv Kuban restando in partita fino alla fine, mostrando tanto orgoglio e tanta voglia di giocare, sicuramente sarà una partita da prendere con tantissima serietà“.

Djordjevic ha anche dichiarato che sarà della partita Stefan Markovic, mentre così non sarà per quel che concerne Awudu Abass, fermato dal Covid-19 e ancora ai box a due giorni di distanza dal derby contro la Fortitudo. Per il Lietkabelis c’è il quarto miglior uomo da palle rubate della competizione, Vytenis Lipkevicius, con una media di due a gara. Quasi tutte le statistiche, sia individuali che di squadra, favoriscono di molto Bologna, tranne una: quella dei liberi (68.8% contro 80.5%).

Virtus Segafredo Bologna-Lietkabelis Panevezys inizierà alle ore 18:00. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

federico.rossini@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, FIBA Europe Cup 2021: annunciato il nuovo formato. Parteciperà anche Reggio Emilia

Basket, EuroCup 2020-2021: la Virtus Bologna resta imbattuta. Vittoria contro il Lietkabelis