LIVE Milan-Hellas Verona 2-2, Serie A calcio 2020-2021 DIRETTA: i rossoneri dominano ma gli scaligeri resistono! Fa tutto Ibra: gol, rigore e…VAR

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.52 Grazie a tutti per averci seguito e buonanotte!

22.50 ECCO LE PAGELLE DELL’HELLAS VERONA: Silvestri 8, Ceccherini 7, Lovato 5,5, Magnani 6,5 (dal 73′ Cetin 6); Lazovic 6, Dawidowicz 5,5 (dal 63′ Tameze 6), Ilic 6,5 (dal 73′ Udogie 6), Dimarco 6,5; Barak 6,5, Zaccagni 7; Kalinic 6 (dal 63′ Colley 6,5). All.:Ivan Juric 7,5.

22.48 ECCO LE PAGELLE DEL MILAN: Donnarumma 6; Calabria 7, Kjaer 6,5, Gabbia 6, Theo 6,5; Kessié 6,5, Bennacer 6,5; Saelemaekers 6 (dal 46′ Rebic 6,5), Calhanoglu 6,5 (dal 87′ Hauge SV), Leao 7 (dal 78′ Brahim 7); Ibrahimovic 7,5. All. Stefano Pioli M7.

22.46 Tra poco le pagelle del match.

22.45 Il Milan domina allo Stadio San Siro ma non allunga in vetta! I rossoneri pareggiano in rimonta negando la prima vittoria alla Scala del Calcio all’Hellas Verona che resta comunque in zona Europa con 12 punti mentre il Diavolo vola a +2 sul Sassuolo, prossimo sfidante degli scaligeri. La squadra di Pioli parte a rilento ma poi domina e fa tutto Ibra: assiste, segna ma sbaglia anche. Leao accorcia le distanze dopo il gol di Barak e l’autogol di Calabria, poi il portoghese sfrutta la deviazione di Magnani. Quindi sale in cattedra il Milan di Ibra: gol annullati a Calhanoglu e Calabria con l’ausilio del VAR, incrocio dei pali di testa e rigore in curva per il campione svedese che alla fine salva il Milan con un colpo di testa. Ora la sosta per le nazionali ma il Milan può andare lontano: prossimo avversario, il Napoli dell’ex Gennaro Gattuso.

FINE SECONDO TEMPO

97′ FINISCE QUI! SUPER PARTITA A SAN SIRO!

95′ ROVESCIATA DI CALABRIA! Il prodotto del vivaio prova l’acrobazia ma Silvestri è attento.

94′ Pareggio meritato dei rossoneri: Brahim Diaz ha servito un cioccolatino per la testa dello svedese.

93′ INCREDIBILE A SAN SIRO!!!!! IBRA PIAZZA IL PAREGGIO! GOL CLAMOROSO NEL FINALE.

92′ STREPITOSO SILVESTRI! SI SUPERA SUL BOLIDE DI IBRA!

91′ CLAMOROSO A MILANO! ALTRO GOL ANNULLATO AL MILAN! Guida guarda il VAR: fallo di mano di Ibra.

91′ Ibra fa la sponda per Calabria che da dietro realizza il pareggio ma il Verona protesta: intanto ammonito Tameze.

90′ 5 minuti di recupero.

89′ CALABRIA SI FA PERDONARE! PAREGGIO DEL MILAN! 2-2 A SAN SIRO

87′ Hauge per Calhanoglu: tutto per tutto di Pioli!

86′ Verona molto compatto: il MIlan fatica ad avanzare e avere idee.

83′ Silvestri dice ancora di no al colpo di testa di Ibra: che sfida nella sfida!

81′ Ultimi 10 minuti: il Verona prova a salire con il baricentro dopo essere stato schiacciato.

78′ Cambio nel Milan: fuori Leao e dentro Brahim.

77′ SILVESTRI MIRACOLOSO! Il #1 veneto si supera sulla torre ravvicinata di Ibra.

76′ TRAVERSA DI IBRA! Lo svedese svetta più in alto di tutti ma colpisce l’incrocio da corner.

75′ Ultimo quarto d’ora a Milano: match tutto da vivere!

72′ Juric continua a rimpolpare la fase difensiva: dentro Cetin, fuori un ottimo Magnani.

70′ IBRA! Alto il colpo di testa dopo il cross di Calabria.

69′ Altro cambio per Juric: dentro Udogie, fuori Ilic.

66′ CLAMOROSO ERRORE DI IBRAHIMOVIC! RIGORE IN CURVA DELLO SVEDESE.

65′ KESSIE ATTERRATO IN AREA! Lovato fa fallo sull’ivoriano: rigore per il Milan.

64′ THEO HERNANDEZ! Lo spagnolo sfonda in area con uno-due con Rebic: offside dello spagnolo.

63′ Doppio cambio scaligero: Colley e Tameze per Dawidowicz e Kalinic.

61′ Giro-palla lento del Milan: pochi movimenti in avanti della troupe di Pioli.

58′ Fallo in attacco di Leao dopo il tiro a effetto di Calhanoglu.

56′ Si accentra Rebic: tiro alle stelle del croato.

54′ Ammonito Bennacer per un colpo al volto di Dimarco.

53′ Aveva pareggiato dunque il Milan grazie all’inserimento del turco dopo il cross dalla destra ma l’ex Amburgo era in offside come verificato dal silent-check.

52′ GOL DEL MILAN! CALHANOGLU REALIZZA IL TAP-IN! ANNULLATO SUBITO! 

51′ DIMARCO! L’ex Inter sfonda in area ma tira alle stelle dopo il contropiede scaligero.

50′ Contropiede del Diavolo: alto il tiro di Bennacer dopo l’appoggio di Calhanoglu.

49′ Aggressivi sin da subito i rossoneri in questo avvio di secondo tempo.

46′ Si riprende a Milano! Dentro Rebic, fuori Saelemaekers nel Milan.

INIZIO SECONDO TEMPO

21.36 L’Hellas Verona finisce la prima frazione in vantaggio per 2-1: grazie al gol di Barak e l’autogol di Calabri, gli scaligeri sono avanti anche considerando le parate di Silvestri. Di Kessié il gol per accorciare le distanze: nel secondo tempo il Milan proverà a pareggiare.

FINE PRIMO TEMPO

45′ Finisce qui la prima frazione: l’Hellas Verona termina in vantaggio.

44′ Ci prova Calhanoglu da fuori: devia Dimarco in calcio d’angolo.

42′ Alle stelle la punizione da lontano di Ibrahimovic.

41′ I rossoneri aumentano il ritmo delle azioni: chance dal limite per calcio piazzato.

39′ Nuovo calcio piazzato per l’Hellas Verona: respinge la difesa rossonera.

36′ LEAO! Altro spunto del portoghese con il mancino: deviato il tiro dell’ex Lille.

34′ Calhanoglu prova a crossare dalla destra: alto il colpo di testa di Kjaer.

32′ Passata la prima mezz’ora a San Siro: match aperto, sia nei termini del risultato sia degli spazi.

29′ THEO HERNANDEZ! Lo spagnolo penetra in area ma Silvestri gli dice di no coprendo il primo palo.

27′ ACCORCIA IL MILAN! REAZIONE ROSSONERA! Frank Kessié la tocca sul cross di Saelemaekers: buco difensivo gialloblu.

25′ Lunga la punizione da fuori area di Calhanoglu: nessuno arriva sul pallone del turco.

23′ LEAO!!!! Si supera Silvestri con un colpo di reni sul destro da fuori area.

22′ Il Verona continua ad attaccare: si ferma sulla testa di Theo il cross di Lazovic.

20′ Zaccagni, migliore in campo sin qui, ha realizzato il 2-0 grazie al tiro poi deviato da Davide Calabria: il gol è nato sempre dagli sviluppi di un corner con il cross giunto fuori area.

18′ DOPPIO VANTAGGIO HELLAS VERONA! AUTOGOL DI CALABRIA! 

15′ Hellas Verona schiacciato dietro: gli scaligeri chiudono gli spazi non dando adito a idee per il Milan.

12′ I rossoneri provano a crescere in zona offensiva: sono le ali a muoversi maggiormente sin qui.

9′ Doppia chance per il Milan: Saelekmaekers e Leao provano da fuori ma Silvestri e la difesa respingono.

8′ Milan in svantaggio dunque, preso alla sprovvista dall’atteggiamento aggressivo scaligero.

6′ VANTAGGIO DELL’HELLAS VERONA! BARAK SIGLA L’1-0: prima la traversa e poi il tap-in dell’ex Udinese porta in vantaggio i suoi.

5′ DONNARUMMA! Super parata del #99 sulla giocata di Zaccagni per Kalinic che non trova la porta a due passi.

4′ MAGNANI! L’ex Brescia riceve da Zaccagni in area ma non riesce a concludere con il destro.

2′ Ibra in girata! Subito pericoloso lo svedese su una palla da destra.

1′ Si comincia a San Siro! Batte l’Hellas Verona.

INIZIO PRIMO TEMPO

20.44 Scendono in campo le squadre.

20.43 7 gol in 6 partite in Serie A, 17 reti da quando è tornato al Milan oltre ad aver realizzato 6 assist.

20.42 Giocatori in campo: tutto è pronto a San Siro dove Ibra è stato premiato come “Giocatore del mese” di Serie A.

20.40 Oltre i sardi, l’Hellas Verona giocherà contro il Sassuolo in una sfida che potrebbe regalare sorprese per la classifica di Serie A.

20.38 Un esordio vincente di Ivan Juric nella competizione nazionale: l’Hellas Verona ora dovrebbe giocare il prossimo 25 novembre contro il Cagliari.

20.36 Prima della vittoria in Serie A contro le Streghe aveva vinto ai rigori nel terzo turno dopo il 3-3 dopo i 120′: gli scaligeri poi hanno trionfato 3-1 ai calci di rigore.

20.34 L’Hellas Verona è reduce dalla vittoria casalinga per 3-1 contro il Benevento, che peraltro ha subito un’altra sconfitta contro lo Spezia nell’ultimo weekend.

20.32 Match importanti in vista per i rossoneri, considerando che oltre ai partenopei sfideranno la Fiorentina per poi lottare per la qualificazione europea contro Lille e Celtic.

20.29 L’ex bandiera milanista prova a glissare sulla domanda Scudetto nonostante le 19 vittorie nelle ultime 24 sfide con ben 62 gol realizzati: il Milan è davvero da tricolore?

20.27 Paolo Maldini sta elogiando ai microfoni di SkySport l’operato di Zlatan Ibrahimovic sin qui: tanti stimoli per un campione del genere nonostante l’età avanzata.

20.25 Proprio nella prossima giornata il Diavolo giocherà contro il Napoli, domenica 22 novembre alle 20.45: un big match al San Paolo considerando la posta in palio.

20.22 Un match importante considerando la pausa nazionale imminente: proprio Gennaro Gattuso ha evidenziato quanto sia contrario a mandare i calciatori in questo periodo.

20.20 L’Hellas Verona è a 11 punti, all’ottavo posto e con appena una sconfitta sin qui subita a Parma: gli scaligeri hanno fermato peraltro anche la Juventus all’Allianz Stadium.

20.17 Il Milan nel suo girone di Europa League è al secondo posto con 6 punti, a -1 dal Lille imbattuto: i rossoneri sono forti delle vittorie su Celtic e Sparta Praga.

20.14 Dal 2015 il Milan e l’Hellas Verona si sono sfidati sette volte: due vittorie a testa e tre pareggi in un bilancio piuttosto equilibrato. In 28 partite gli scaligeri non hanno mai vinto a San Siro.

20.12 In corso il riscaldamento a San Siro.

20.10 L’Hellas Verona ha la miglior difesa del torneo con 3 reti: un ottimo ruolino di marcia considerando quello che ha fatto lo scorso anno, sfornando ottimi centrali come Amir Rrahmani e Marash Kumbulla.

20.07 I rossoneri hanno pareggiato per 3-3 nel pirotecnico match di San Siro nel big match contro la Roma dove lo svedese ed Edin Dzeko sono stati i protagonisti principali.

20.04 In molti hanno evidenziato come il Milan sia tornato a perdere proprio con lo scoppio della zona rossa in Lombardia a causa del Covid: a marzo, prima della pandemia, era giunta l’ultima sconfitta prima di giovedì.

20.02 I rossoneri sono reduci dalla trasferta di Udine, dove hanno vinto per 2-1 con Zlatan Ibrahimovic protagonista: gol in rovesciata e vetta nella classifica cannonieri.

20.00 Il Milan dunque può allungare vincendo oggi, essendo in vetta solitaria a quota 16 punti: vincendo scapperebbe a +4 sul Sassuolo e +6 su Roma e Napoli.

19.57 Gli azzurri raggiungono la Roma a quota 14 punti a -1 dal Sassuolo e proprio a -2 dai rossoneri: l’Hellas Verona però può raggiungere proprio la squadra di Gennaro Gattuso.

19.55 Intanto allo Stadio Dall’Ara, il Bologna ha perso contro il Napoli per 1-0: decisivo Victor Osimhen. Annullato anche un gol ai partenopei a Kalidou Koulibaly: a nulla è valso il forcing rossoblu.

19.52 Il Milan torna allo Stadio San Siro dopo aver perso per 3-0 contro il Lille dei baby fenomeni: un brutto tonfo dopo le 24 partite di fila senza sconfitta.

19.50 La squadra di Ivan Juric conferma l’XI che nelle ultime settimane ha fatto molto bene: Barak a supporto di Zaccagni e Kalinic. Torna Magnani in difesa accanto al talento Lovato.

19.48 Poche sorprese nelle due squadre: torna Bennacer dal primo minuto accanto a Kessié nel Milan, con Saelemaekers confermato esterno a destra.

19.46 ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI:
MILAN (4-2-3-1):
Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. All. Stefano Pioli.

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Silvestri, Ceccherini, Lovato, Magnani; Lazovic, Dawidowicz, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic. All.:Ivan Juric.

19.44 Buonasera e bentrovati alla DIRETTA LIVE del match tra Milan e Hellas Verona, sfida valida per la settima giornata di Serie A 2020/21 di calcio maschile.

Calcio, Europa League 2020-2021: i risultati del 5 novembre. Napoli e Roma vittoriose, Milan ko. Tottenham e Arsenal a gonfie veleSerie A calcio, calendario partite 6-8 novembre: orari, tv, dove vederle su Sky e DAZNVIDEO Udinese-Milan 1-2: highlights, gol e sintesi. Decisivo Ibrahimovic

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del match tra Milan e Hellas Verona, sfida valida per la settima giornata di Serie A 2020/21 di calcio maschile. I rossoneri tornano allo Stadio San Siro dopo la sconfitta interna per 3-0 contro il Lille: l’anno scorso il Diavolo pareggiò 1-1 contro gli scaligeri dopo la vittoria esterna del Bentegodi. Negli ultimi 5 confronti, il Milan ha vinto tre volte  pareggiando e perdendo una volta.

Il Milan è tornato a perdere dopo 24 partite consecutive: nell’ultimo match casalingo è arrivato il pirotecnico 3-3 contro la Roma nel confronto tra Zlatan Ibrahimovic ed Edin Dzeko. Prima della sfida di Europa League i rossoneri hanno vinto per 2-1 contro l’Udinese con lo svedese protagonista: il classe 1981 è peraltro il capocannoniere del torneo con 7 reti. Il Milan proverà ad allungare in vetta nel posticipo di Serie A dopo il pareggio del Sassuolo.

L’Hellas Verona, dopo l’ottima stagione dello scorso anno, sta continuando a sorprendere: per la squadra di Ivan Juric sono 11 i punti accumulati sin qui e la brillante posizione a ridosso dell’Europa. Gli scaligeri hanno vinto contro il Benevento nell’ultimo turno e sin qui hanno accumulato solo una sconfitta, fermando anche la Juventus in casa: i veneti hanno la miglior difesa d’Italia con appena 3 reti subite. 

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del match tra Milan e Hellas Verona, sfida valida per la settima giornata di Serie A 2020/21 di calcio maschile, con la cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia a partire dalle ore 20.45 allo Stadio San Siro. Buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Andrea Bressanutti/ LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bologna-Napoli 0-1, Serie A: decide di testa Osimhen al 23′

VIDEO Milan-Verona 2-2, Highlights, gol e sintesi: Ibrahimovic agguanta il pareggio allo scadere