Hockey ghiaccio, Alps League 2020-2021: Cortina passa su Asiago, Ritten perde in casa

Prosegue il cammino della Alps League 2020-2021, torneo europeo di hockey su ghiaccio. Continuano le enormi difficoltà legate all’emergenza sanitaria ma la competizione cerca di non fermarsi, per quanto sia possibile. Questa sera si sono disputati quattro match: nel derby italiano Cortina ha vinto sul campo di Asiago per 5-6, mentre Ritten ha subito un brutto 0-4 per mano dell’Olimpija. Gli altri due incontri: Klagenfurt-Kitzbuhel 2-4 e Steinbach-Salisburgo 0-6.

ASIAGO-CORTINA 5-6

I padroni di casa partono meglio e sbloccano l’incontro dopo appena 82 secondi con Jose Magnabosco, al quale risponde al minuto 06:55 Remy Giftopoulos per gli ospiti. La Migross ripassa in vantaggio al 13′ grazie alla rete di Daniel Mantenuto, seguito un minuto più tardi dallo squillo di Steven McParland che manda le squadre al primo intervallo sul 3-1. Nel corso del 26′ i giallorossi allargano la forbice bucando nuovamente la difesa rivale con Michele Marchetti che sembra far presagire un finale tutto in discesa. A svegliare gli ospiti ci pensa Giftopoulos: il canadese sfrutta una situazione di powerplay e accorcia le distanze. Negli ultimi tre minuti del secondo periodo, gli ampezzani stordiscono gli avversari e ristabiliscono l’equilibrio in virtù delle marcature realizzate da Mike Cazzola e Andrea Moser. Al 6′ dell’ultimo terzo Cortina completa la rimonta passando avanti con il gol di Luca Barnabo, mentre è Luca Zanatta al 54′ a chiudere il match in superiorità numerica. Inutile la rete dello slovacco Marek Vankus del definitivo 5-6 1’32” dalla fine.

RITTEN-OLIMPIJA 0-4

Ritten torna in campo dopo 33 giorni ed è costretta ad affrontare l’unica squadra imbattuta della competizione. Gli sloveni ci mettono 34 secondi a trovare il vantaggio con Anze Ropret su assist di Ziga Pance e Miha Stebih. Nel corso del 13′ Pance raddoppia, imbeccato proprio da Ropret che gli restituisce il favore e da Nik Simsic. La botta alla partita della squadra italiana arriva al 4′ della seconda frazione di gioco, quando Tadej Cimzar realizza lo 0-3 in inferiorità numerica. L’ultima rete della partita porta la firma di Miha Logar a poco più di un minuto dalla fine per lo 0-4 finale.

Per vedere tutti i risultati dell’Alps Hockey League 2020-2021 clicca QUI.

Per vedere la classifica generale dell’Alps Hockey League 2020-2021 clicca QUI.

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI HOCKEY SU GHIACCIO

 Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
 Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
 Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
 Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket: Malcolm Delaney espugna Tel Aviv dopo 33 anni, l’Olimpia Milano sconfigge il Maccabi e si rilancia in Eurolega

VIDEO Cluj-Roma 0-2, Highlights, gol e sintesi: i giallorossi trionfano in Romania e sono primi nel girone A