Basket, l’Olimpia Milano batte Venezia e ottiene la nona vittoria nella Serie A 2020-2021

Nove su nove per l’Olimpia Milano, che nella prima partita della nona giornata della Serie A 2020-2021 di basket supera l’Umana Reyer Venezia con il punteggio di 86-72. I meneghini rimangono così soli in vetta alla classifica e allungano sui campioni d’Italia in carica, che restano al terzo posto con il record di 5-3 (un match da recuperare).

Venezia si presenta a questa partita fortemente rimaneggiata: sono solamente sette i giocatori a disposizione di Walter De Raffaele, tra cui i giovanissimi Davide Casarin e Luca Possamai. L’avvio degli orogranata è però di ottimo livello: sono loro a comandare nel primo periodo di gioco, spingendosi fino alle otto lunghezze di vantaggio e chiudendo il quarto davanti per 21-25. Nella seconda frazione arriva la reazione della squadra di casa, che rimonta e prende in mano la partita, sebbene all’intervallo la situazione manifesti ancora un certo equilibrio: 44-39 per le Scarpette Rosse.

Il terzo quarto è quello dell’allungo definitivo per la squadra di Ettore Messina, che nel finale mette il turbo con un parziale di 13-0 e a 10′ dal termine vanta un comodo margine di sedici punti (71-55). L’ultimo periodo è pura amministrazione per il team lombardo, che rimane imbattuto in campionato e può ora tornare a concentrarsi sull’Eurolega. A livello individuale, da segnalare i 20 punti di Zach LeDay e i 16 di Malcolm Delaney in casa Milano, mentre tra gli ospiti desta un’ottima impressione Isaac Fotu, top scorer del match con 25 punti.

TABELLINO

AX ARMANI EXCHANGE MILANO – UMANA REYER VENEZIA 86-72 (21-25, 23-14, 27-16, 15-17)

MILANO – LeDay 20, Delaney 16, Shields 14, Roll 8

VENEZIA – Fotu 25, Daye 10, Bramos 9, Chappell 9

antonio.lucia@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Olimpia Milano Serie A basket 2020-2021 Umana Reyer Venezia

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Nicola Pietrangeli difende Jannik Sinner: “Residenza a Montecarlo? Non ha violato la legge. L’Italia è un Paese di invidiosi”

Rugby, Autumn Nations Cup 2020: la Francia batte le Scozia e prenota la finale