Basket, Eurolega: Asvel e Bayern Monaco potrebbero ricevere la licenza pluriennale

L’Eurolega, da quanto è emerso da una riunione dell’Euroleague Commercial Assets Executive Board, è particolarmente interessata ad aumentare la sua presenza in mercati strategici quali Francia e Germania. Nei due paesi citati, infatti, la popolarità del basket è in crescita e la massima competizione continentale vorrebbe massimizzare l’interesse per la palla a spicchi di transalpini e teutonici dando delle licenze pluriennali al Bayern Monaco e all’Asvel.

Il consiglio d’amministrazione, stante quanto riporta Sportando, definirà le condizioni per l’assegnazione della licenza pluriennale ai due club entro giugno 2021. Con l’entrata di Bayern Monaco e Asvel nel gruppo di sodalizi che possiedono una licenzia pluriennale, inoltre, il numero di questi passerà da undici a tredici. Una mossa, quella dell’Eurolega, che serve anche per aumentare la stabilità della competizione stessa.

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Bayern Monaco basket Eurolega 2020-2021 LDLC Asvel Villeurbanne

ultimo aggiornamento: 10-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis: Simona Halep totalmente guarita dal Covid-19, ora testa alla stagione 2021

Tennis, Jannik Sinner: “Contro Fucsovics ho cercato di essere solido. Nel secondo set ho sbagliato troppo. Il prossimo sarà un match complicato”