Vela, Europei 2020: terzi in classifica Omari-Di Stefano nei 49erFX e Tita-Bandi nei Nacra 17, nessuna regata nei 49er

E’ stata una giornata molto particolare quella odierna ai Campionati Europei 2020 delle classi olimpiche acrobatiche Nacra 17, 49er e 49erFX. Per la prima e l’ultima categoria si è disputata una sola regata mentre non sono scesi in acqua i protagonisti del 49er. Straordinari Ruggiero TitaCaterina Banti che si sono imposti nell’unica prova dedicata alla categoria Nacra17. Gli azzurri con la vittoria di oggi risalgono in classifica generale fino al terzo posto con 39 punti. In vetta alla graduatoria al momento i Campioni Olimpici in carica argentini Santiago Lange e Cecilia Carranza che nonostante l’ottava piazza di oggi rimangono in testa con 31 punti. Alle loro spalle i britannici John Gimson e Anna Burnet con 36 punti, grazie al secondo posto ottenuto nella regata di oggi.

Scendono al quinto posto in classifica generale Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (46) a causa della settima piazza conquista nella prova odierna. Nono posto di giornata e undicesimo nella generale per Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei con 72 punti. Decisamente più indietro Gabriele CentroneAlice Cialfi che non hanno concluso la regata e quindi sono scivolati in 24ma posizione con 157 punti.

Per quanto riguarda la classe femminile 49erFX giornata comunque positiva per l’equipaggio composto da i Carlotta Omari e Matilda Distefano che hanno chiuso al 6° posto l’unica regata di oggi, confermandosi al 3° posto nella classifica generale con 29 punti. . In testa ancora le tedesche Tina Lutz-Susann Beucke con 11 punti davanti alle norvegesi Helene Naess-Marie Ronningen che si avvicinano a due lunghezze di distacco. Undicesimo posto in classifica per Jana Germani e Giorgia Bertuzzi a causa del 23° posto raccolto oggi. Confermano il 19°  Arianna Passamonti e Giulia Fava con 55 punti nonostante la decima piazza di oggi. Più indietro Alexandra Stalder e Silvia Speri in 26ma piazza a quota 62 e Margherita Porro e Sveva Carraro al 28° posto con 66 punti.

[sc name=”banner-article”]

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Sci alpino, i Mondiali 2025 assegnati a Saalbach

Giro d’Italia 2020, Filippo Ganna è il Dio del Tempo: maglia rosa da dominatore e orizzonti illimitati