Triathlon, World Cup Arzachena 2020: trionfa Vincent Luis, nei 20 Gianluca Pozzatti ed Alessandro Fabian

A poco più di un mese dall’unica tappa delle World Series ancora in calendario e dai Mondiali di staffetta mista, il triathlon prosegue la stagione 2020 con una tappa della World Cup, la seconda dopo la ripartenza: dopo la prova di  Karlovy Vary in Repubblica Ceca, il circuito infatti oggi, sabato 10 ottobre, ha fatto tappa ad Arzachena, in Sardegna, per una prova sprint. Il protagonista annunciato, il campione del mondo in carica, il transalpino Vincent Luis, non ha tradito le attese, dominando la scena maschile e mettendo in riga tutti i rivali, andando a vincere in 54’24”. Seconda piazza per il norvegese Kristian Blummenfelt, staccato di 5″, mentre completa il podio il britannico Alistair Brownlee, attardato di 21″. In casa Italia 18° Gianluca Pozzatti (707) a 1’50”, 19° Alessandro Fabian (Trif Dream) a 1’52”, 30° Delian Stateff (Fiamme Azzurre) a 2’54”, 32° Nicola Azzano (C.S. Carabinieri) a 3’05”, 33° Michele Sarzilla (DDS) a 3’09”, 42° Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) a 4’16”, 53° Matthias Steinwandter (C.S. Carabinieri) a 5’42”.

Commenta al sito federale il presidente della FITRI, Luigi Bianchi: “Gara maschile con un parterre incredibile, il podio parla da solo: campioni e medagliati olimpici, campioni del mondo, un livello altissimo. Pozzatti ha mostrato di essere in grande forma e Fabian, sempre grintoso, ha disputato una gara dignitosa: peccato che non siano riusciti ad agganciarsi ai migliori, ma i loro piazzamenti sono comunque importanti. Oggi abbiamo notato come a volte la realtà riesca a superare le aspettative: questo evento è uno di quei casi. Una location incredibile e un meteo fantastico abbinati ad un’organizzazione impeccabile ci hanno consentito di mettere in piedi una World Cup di altissimo livello, in piena sicurezza e con ottimi requisiti tecnici, malgrado lo sport internazionale stia attraversando un momento molto difficile. Questa gara può ancora crescere, può fare il salto di qualità e diventare addirittura una World Triathlon Series: sarebbe una grande opportunità per l’Italia, ma servono volontà e capacità”.

Risultati sprint maschile
1 Vincent Luis FRA 00:54:24
2 Kristian Blummenfelt NOR 00:54:29
3 Alistair Brownlee GBR 00:54:45
18 Gianluca Pozzatti ITA 00:56:14
19 Alessandro Fabian ITA 00:56:16
30 Delian Stateff ITA 00:57:18
32 Nicola Azzano ITA 00:57:29
33 Michele Sarzilla ITA 00:57:33
42 Davide Uccellari ITA 00:58:40
53 Matthias Steinwandter ITA 01:00:06

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Enrico Spada

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio femminile, Serie A 2020-2021: il Milan espugna Empoli, vittorie di rigore per Florentia ed Hellas Verona

Atletica, Matteo Giupponi secondo nella 20 km di Podebrady: l’azzurro firma il minimo per le Olimpiadi